Beta carotene

Beta carotene: Lecitina

semi di soia

La lecitina è una sostanza contenuta in alcuni alimenti molto presenti sulle nostre tavole, quali il tuorlo d’uovo, alcune cellule animali, l’olio di semi di soia, il frumento e l’avena. Generalmente questa sostanza viene estratta in quantitativo maggiore dai semi di soia per l’abbondanza e la disponibilità continua di questi in natura. Il processo di estrazione di concentra in pochi semplici passaggi che sono: pulitura dei semi che in una fase successiva vengono tramutati in “fiocchi”, procedura di estrazione dell’olio da questi con seguente processo di raffinatura; al seguito di questo procedimento per poter ottenere la lecitina, viene aggiunto all’olio dell’acqua, affinchè la lecitina stessa si leghi a questa separandosi dall’olio. Dopo l’estrazione la lecitina è stata ottenuta e può subire il processo di “standardizzazione”. La lecitina è assolutamente utile al benessere dell’organismo umano, poiché tende a combattere l’insorgenza di grassi nel sangue. E’ dunque la sostanza più usata per eliminare il colesterolo, quindi la più presente nelle diete. La lecitina infatti tende a sintetizzare i trigliceridi e grazie alla presenza di acidi grassi presenti in essa e facilita il trasporto del colesterolo nel sangue; per quanto concerne il fegato, essa costituisce una valida protezione in quanto funge da reale barriera all’infiltrazione di sostanze dannose per esso, tra cui i grassi. Viene prescritta dai dietologi e dai nutrizionisti sia pura che negli alimenti. Ha inoltre tante altre qualità importanti: combatte i radicali liberi poiché ha proprietà anti ossidanti; per questa ragione è comunemente diffusa nell’universo maschile e femminile di mezza età per combattere l’insorgenza di rughe e per favorire l’elasticità dell’epidermide. Favorisce inoltre la concentrazione, e stimola la mente quando questa risulta essere affaticata. E’ ottima quindi per lo stress da lavoro o da studio. I medici ne consigliano l’assimilazione giornaliera in forma pura. Le quantità non devono mai essere eccessive, però. Solitamente si dovrebbero assumere tre cucchiaini di lecitina sciolti nel latte o nello yogurt. La lecitina non ha un cattivo sapore, quindi è anche piacevole assimilarla pura. E’ stato clinicamente testato che la lecitina aiuti nella prevenzione di malattie ancor oggi incurabili come il tumore alla mammella per le donne e alla prostata per gli uomini. Favorisce la concentrazione, infatti è molto diffusa nella cura contro l’Alzheimer. Può però comportare qualche controindicazione. Per le donne in particolare che soffrono di alterazioni ormonali risulta essere controproducente, soprattutto se i semi di soia da cui la lecitina viene ricavata, sono coltivati in ambienti insalubri.
semi di soia

Beta- Carotene E- 60 capsule-60 giorni- Ethifarm- antiossidante- vitamina A, vitamina E

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,5€



COMMENTI SULL' ARTICOLO