Capelli uomo ricci

vedi anche: Capelli Uomo

Capelli ricci e uomini

I capelli ricci sono il desiderio di tantissime donne, ma non sono solo le donne ad adorare la cura dei propri capelli. Moltissimi uomini hanno la fortuna di avere una chioma riccia e folta che va ovviamente curata, a meno che non vogliano uscire così come si svegliano la mattina. Esistono diversi prodotti da usare. Con pochi accorgimenti ed estrema semplicità anche gli uomini possono curare la propria chioma e avere un aspetto curato e un look sempre diverso. Non è semplice decidere come portare il capello riccio e a volte alcuni tipi di riccio risultano decisamente indomabili, ma è risaputo che la chioma riccia ha sempre il suo fascino. I ricci, come è stato anche dimostrato da alcune ricerche statistiche, sono una vera e propria arma di seduzione. I capelli ricci e fluenti non sono, quindi, arma da sfoggiare esclusiva per le donne. Il capello riccio dona aria di spensieratezza, brio e simpatia. L’uomo con la chioma riccia e curata ha decisamente un impatto positivo sulle persone in generale e in base al tipo di viso o alle necessità è possibile acconciarli e tagliarli in modo diverso.
uomo capelli ricci

Spazzola Capelli setole di cinghiale – In bambù naturale con impugnatura in legno, la migliore per acconciare, lisciare, districare capelli sottili o spessi – Adatta a capelli fini, lisci, ricci, ondulati, lunghi, corti, secchi o danneggiati, per donna e uomo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Cura dei capelli ricci

uomo riccio I capelli ricci vanno curati prima con lo shampoo e poi con tutti gli altri prodotti che vanno a definire quei ricci poco sviluppati, a domare i ricci ribelli, a diminuire l’effetto odioso del capello riccio crespo. Lo shampoo da usare è uno adatto ai capelli ricci che aiuta a definire i ricci poco definiti e a preparare le fasi per modellare anche i ricci più ribelli. Dopo lo shampoo è preferibile applicare delle lozioni, creme, maschere che aiutano ad evitare l’increspamento come quelli a base di semi di lino. Per rendere i ricci belli occorre utilizzare oli e mousse che vanno a nutrire i capelli senza appesantirli. In base all’effetto che si vuole ottenere con l’asciugatura si possono applicare vari tipi di prodotto che vanno sempre scelti in base al proprio tipo di riccio. I capelli ricci vanno tagliati con frequenza, almeno una volta al mese. Spuntarli e tagliarli aiuta ad evitare di trovarsi con una chioma praticamente indomabile.


  • capelli ricci Ogni riccio è un capriccio. E’ un detto e non solo. I capelli ricci trovano il loro perché nell’essere cosi, selvaggi, morbidi, impazziti, forti e ribelli, ma sono anche indomabili e difficili da pett...
  • capelli lunghi scalati Per le donne che amano i capelli lunghi, ma hanno intenzione di donare più vitalità alla propria acconciatura, sicuramente scalarli può essere un'ottima soluzione. I capelli lunghi scalati sono sempre...
  • effetto volume I capelli sono il naturale prolungamento della bellezza, il concreto senso di un viso, il ritaglio di una geometria. Esprimono nelle loro essenziali differenze un’immagine, danno un’impronta precisa a...
  • capelli corti ricci La cura dei propri capelli deve essere fondamentale per poter avere un look sempre impeccabile che non sia troppo sciatto. A tal proposito maggiore difficoltà possono sorgere per quelle donne che hann...

Anself 3pcs Nero Pettine Afro Comb per Spessa Ricci Capelli per Uomini e Donne

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,89€


Acconciare i capelli ricci

capelli ricci corti I capelli ricci possono essere acconciati in modo diverso anche in base al taglio. Fondamentalmente per tutti i tipi di capelli ricci l’asciugatura è l’operazione più importante perché usare il phon troppo caldo o usare i prodotti sbagliati increspano e appesantiscono la chioma riccia. Innanzitutto bisogna asciugare i capelli umidi e non bagnati. Un’operazione semplice da compiere è quella tamponare con un asciugamano i capelli lavati e se occorre potete anche cambiare asciugamano per evitare che il primo che usate vada a ribagnare i capelli che avete con cura tamponato. I capelli vanno asciugati con il phon non troppo in vicinanza e se volete ottenere un effetto bagnato, se volete ridefinire i ricchi o rinvigorire la chioma è dopo la tamponatura e prima di usare il phon che dovete applicare sui capelli un po’ di prodotto, che avete scelto per la vostra esigenza, partendo dalle punte e passando le mani tra capelli. Sarebbe opportuno utilizzare il phon con un diffusore perché esso permette di distribuire uniformemente il calore ed in ogni caso la temperatura deve essere tiepida. I capelli ricci di media e lunga lunghezza sono quelli che vanno asciugati molto lentamente per avere un bell’effetto finale e una bella acconciatura, ma anche i capelli corti vanno asciugati con cura altrimenti s’increspano e otterrete solo un folto nido che si sviluppa dai padiglioni auricolari in su. Il modo di acconciarli varia a seconda del taglio. Possono essere lasciati un po’ liberi per avere una chioma fluente e sbarazzina oppure scegliere di posizionare la riga in mezzo o al lato e lasciare poi che prendano il verso che vogliono. Si può usare un gel che crea un effetto più “appiattito” o uno che dia un effetto bagnato e allo stesso tempo non troppo morbido e fluente. È opportuno usare gel appositi per capelli ricci o oli o mousse ed evitare i gel “classici” che appesantiscono e lasciano i capelli spenti.


Tagli capelli ricci

I capelli ricci possono essere portati dall’uomo in diverse lunghezze a seconda del suo stile o del suo viso. La chioma riccia media e lunga va infatti ad inquadrare il viso armonizzandolo, mentre il taglio corto va a segnare tutti i tratti del viso, siano essi più o meno marcati a seconda dell’individuo. Se i ricci sono poco domabili è consigliabile passare ai tagli corti in modo da rasare le parti laterali e a sfoltire i capelli sul capo in modo da agevolarne la cura. Se invece vi piacciono lunghi potete optare per un taglio scalato che aiuta a rendere meno gonfia la chioma riccia. Da evitare troppe scalature ai tagli di media lunghezza per evitare che i capelli risultino gonfi in più punti. Anche il taglio asimmetrico è molto bello per chi non vuole rinunciare alla chioma riccia e allo stesso tempo cerca qualcosa che sia “di tendenza”. Praticamente si sfoltiscono ai lati e si lasciano lunghi sul davanti.


Capelli uomo ricci: Il fascino del riccio

riccioliChe gli uomini, oggi, dedichino più tempo alla cura del proprio aspetto estetico rispetto al passato è un dato di fatto! Forse perché l’apparenza è diventata il biglietto da visita per aprire alcune porte, come quelle del mondo della moda o dello spettacolo .

Per questo anche la cura dei capelli è fondamentale, non più solo per le donne ma anche per il cosiddetto sesso forte. Il fascino di un uomo risiede anche li, in un capello curato, portato con disinvoltura, di un certo taglio, naturale o trattato e ancora di più, affermano le donne, se il capello è riccio! E secondo una recente indagine, gli uomini più infedeli tra tutti sono proprio quelli ricci! Non ci sono dubbi: il riccio seduce e conquista. Il capello riccio richiede più cure, è vero, ma se portato corto è possibile gestirlo facilmente e dato che piace molto alle donne, motivo in più per continuare a curare i propri riccioli!



COMMENTI SULL' ARTICOLO