prodotti abbronzanti

Abbronzanti

L’estate è sinonimo di abbronzatura, di sole: la tintarella, è il sogno. Una pelle morbida ed elastica, è più luminosa se dorata. L’esposizione prolungata ai raggi solari, aumenta la probabilità di abbronzarsi, ma allo stesso tempo, comporta una serie numerosa di rischi, che possono compromettere seriamente la salute della pelle. Il sole, emette continuamente delle radiazioni che hanno una determinata lunghezza d’onda. I raggi ultravioletti, non percepiti dall’occhio umano, sono oltremodo dannosi per l’epidermide, e possono causare scottature ed ustioni. L’abbronzatura dunque, intavola un discorso molto serio, che interessa due piani: quello estetico e quello benefico della pelle. La pelle, se dorata e abbronzata, è decisamente più luminosa e bella, i raggi solari, stimolano la melanina, mediante la produzione di vitamina D, che viene attivata espressamente dal sole. L’esposizione ai raggi solari, può di contro comportare degli effetti collaterali, dal punto di vista salutistico. La pelle va tutelata dai dannosi raggi solari, senza rinunciare allo splendore dell’abbronzatura. I prodotti abbronzanti sono diversi e sposano diversi tipi di esigenze. Variano dal gel, all’olio, alle creme, agli spray, e sono quasi completamente privi di fattore di protezione, per cui facilitano l’assorbimento dei raggi solari, rendendo inoltre la pelle maggiormente lucida e luminosa. Solitamente vanno applicati prima dell’esposizione al sole, e a seguito di ogni immersione in acqua, poiché generalmente, sono progettati per essere poco resistenti a questa, come al sudore, e alle docce. I prodotti abbronzanti, come i filtri protettivi solari, vengono classificati in relazione alla zona del corpo alla quale sono destinati: viso e delcoltè, sono le zone più delicate, per cui contengono un principio di protezione mentre per il resto del corpo, può essere scelta una linea differente. I prodotti abbronzanti, che si tratti di creme, di oli, di gel o spray, non sono assolutamente indicati sulle pelli chiare, sulle quali, potrebbero provocare danni imminenti come scottature, screpolature, ustioni eritemi e la comparsa di nei irregolari, che possono in seguito trasformarsi in carcinomi della pelle. Esistono delle regole molto semplici da seguire per realizzare un’abbronzatura splendida senza rischi eccessivi.
abbronzatura

Frais Monde 41355 Bio Cipria Abbronzanti - 1 Prodotto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,48€


prodotti abbronzanti: Come scegliere i prodotti

pelle abbronzata Il primo passo è scegliere un fattore di protezione adeguato al proprio tipo di pelle: ogni colore, possiede un fototipo, che va dal chiarissimo, allo scuro. I fototipi sono cinque, e ad ognuno di essi, viene associato un fattore di protezione adeguato. I soggetti appartenenti al fototipo uno, hanno una pelle chiarissima, per cui dovranno limitare le ore di esposizione al sole, scegliendo quelle del primo mattino e quelle tardo pomeridiane. La pelle chiara, è la maggiormente esposta al rischio di sviluppo di tumori, per cui è necessario proteggerla con un filtro alto, pari a cinquanta. Il prodotto abbronzante, è da escludersi per i soggetti che appartengono a questo fenotipo. I soggetti appartenenti al fenotipo due, hanno la pelle chiara e spesso lentigginosa, comunque delicata. Possono utilizzare prodotti abbronzanti, ma solo a seguito di numerose esposizioni L’abbronzatura, in questi casi, va conquistata, pian piano, con un filtro protettivo mediamente alto. I soggetti appartenenti al terzo e al quarto fenotipo, possono esporsi al sole utilizzando l’abbronzante, già dalle prime esposizioni. Coloro che hanno la pelle scura, sono quasi del tutto al sicuro dai rischi. I prodotti abbronzanti, vanno scelti con criterio: devono contenere comunque un fattore protettivo, ed inoltre è preferibile che abbiano un principio idratante e nutriente. Molte creme, contengono vitamine, assolutamente benefiche per la pelle, in particolare la vitamina E, che contrasta l’attacco dei radicali liberi, causati dall’effetto sole, che causano l’invecchiamento della pelle. Un valido aiuto per l’abbronzatura, è l’alimentazione: la pelle diventa dorata con maggiore facilità, se per pochi mesi prima dell’esposizione ai raggi solari, viene intrapresa una cura di beta carotene. Il beta carotene, è contenuto nelle carote, nelle albicocche, nelle zucche, nei peperoni. Alimentarsi, assumendo suddetti cibi, o anche delle compresse alla base di questo principio, aiuta a stimolare l’abbronzatura con maggiore facilità. Anche la vitamina C, contenuta negli agrumi, nelle arance e nei mandarini e la vitamina A, contenuta nella maggior parte delle verdure, stimola il processo di doratura della pelle. Altro prodotto, che stimola l’abbronzatura è la crema autoabbronzante. Questo prodotto, viene spalmato su tutto il corpo, in piccole dosi, e tende a colorare l’epidermide naturalmente. La scelta della colorazione, varia a seconda del fototipo: è preferibile che venga utilizzato in piccole dosi, per evitare che il prodotto crei delle macchie. L’olio, le creme e gli spray, accelerano il processo di abbronzatura, ma nella maggior parte dei casi, possono provocare spiacevoli danni alla pelle, in alcuni casi anche permanenti.


    Frais Monde 41478 Make Up Naturale Cipria Abbronzanti - 1 Prodotto

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,36€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO