I 10 migliori travestimenti per Halloween

Travestimenti Halloween

Con l’arrivo dell’autunno grandi e piccini cominciano a pensare ad una festa, ormai popolare anche nel nostro paese: Halloween. È davvero divertente cercare i travestimenti più agghiaccianti, comprandoli o creandoli da sé. Le possibilità sono tantissime, dai grandi classici ai personaggi più spaventosi di romanzi, film e serie TV. Ecco i nostri suggerimenti.
costumi halloween

QIYUN.Z Donne Nuovo Plaid Stampati Camicie V Collo Tunica Fasciatura Manica 3/4 Vestono Con Cinghie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,42€


Clown spaventoso

Clown spaventoso halloween Un travestimento perfetto per grandi e piccoli che, tra l’altro, ci permette di “riciclare” un costume magari comprato per Carnevale. È sufficiente aggiungere qualche particolare truce e approntare un trucco adatto. Possiamo creare un personaggio tutto nostro o ispirarci a personalità ormai entrate nell’immaginario collettivo come il Joker di Batman (imparando magari alcune delle sue battute iconiche e creando col trucco lo stesso “sorriso”) o il pagliaccio Pennywise di It (naturalmente non dovrà mancare il palloncino rosso!)

  • occhi spaventosi Alcune ricorrenze, impongono mode e stili di impersonificazione, di remake, di travestimenti, di trucchi e magie. L’idea, è quella di poter essere qualcun altro, di lasciare il proprio corpo per vesti...


Estraneo/ Re della notte di Game of Thrones

Estraneo/ Re della notte di Game of Thrones La serie più seguita degli ultimi anni deve il suo successo anche a questi misteriosi personaggi che vivono oltre la barriera. Sono inquietanti ed enigmatici: interpretarli non può che essere divertente. Tra l’altro l’equipaggiamento richiesto non è particolarmente impegnativo: sono sufficienti vestiti bianchi o azzurrini e un cerone in tinta con cui dipingere il volto. Naturalmente, per migliore accuratezza, dovremo investire su qualche accessorio di scena (spade, armature, corona di ghiaccio) e magari un paio di lenti a contatto usa e getta, per uno sguardo da brividi!


Vampiro

Vampiro Un grande classico, ma che trova sempre modo di rinnovarsi. Possiamo naturalmente interpretare il più classico dei Dracula (o per le donne Carmilla), acquistando o creando un elegante costume nero. Per essere più originali suggeriamo di ispirarci ai “succhiasangue” del nuovo millennio. La scelta è davvero infinita: i protagonisti di “Intervista col vampiro”, i personaggi della saga Twilight (con i loro occhi rossi e la pelle chiarissima), quelli affascinanti di True Blood e di The Vampire Diaries, i mostruosi di “Io sono leggenda”.


Mummia

mummia Altro grande classico che, con un po’ di pratica, ci consente di approntare un costume divertente e spaventoso con pochissimi mezzi. Le bende possono essere realizzate con delle vecchie lenzuola lise: sarà sufficiente tagliarle per qualche cm lateralmente e poi strapparle a mano: i bordi sfilacciati doneranno realismo alla creazione. Per invecchiarle si può immergerle in un tè molto intenso per qualche ora e poi lasciarle asciugare. Infine incolliamole su una maglietta e un paio di pantaloni vecchi, possibilmente di colore chiaro: un risultato semplice e veloce si ottiene con la colla a caldo!


Morticia Addams

Morticia Addams Dark Lady entrata nell’immaginario di tutti grazie al telefilm e alle versioni cinematografiche. Anche in questo caso non è necessario acquistare espressamente un costume: chi di noi non possiede blusa e gonna nera! Il resto lo farà la capigliatura, lunga, liscia e scurissima, e il trucco. Ottimi risultati si ottengono con fondotinta e cipria chiarissimi (o, in alternativa, borotalco); non deve poi mancare il rossetto scarlatto ed una rosa dello stesso colore. Può inoltre essere un’occasione per un travestimento “di famiglia”: chi non vorrebbe interpretare Gomez, Mercoledì o lo Zio Fester?


Frankenstein

Frankenstein La “creatura” è attuale più che mai. Il romanzo di Mary Shelley non smette di ispirare film e serie TV. È affascinante per la sua personalità, violenta, ma anche estremamente umana e malinconica. Per interpretarlo è sufficiente procurarsi un abito il più possibile usurato e accompagnarlo al giusto trucco: capelli bianco-azzurri, pelle verdastra, occhiaie profonde e, naturalmente, una vistosa cicatrice sul collo. Saremo poi noi a scegliere di ispirarci al personaggio classico o farne un’interpretazione più brillante, rifacendoci al capolavoro cinematografico di Mel Brooks.


Strega

strega Un travestimento intramontabile, per grandi e piccini. Anche in questo caso non è difficile trovare un costume pronto, a prezzi molto contenuti. Gli accessori sono infiniti: cappello a punta, scopa, bacchetta magica, lunghi nasi artificiali. Non deve mancare naturalmente il trucco appropriato: pelle verdognola, rossetto nero o viola, grandi sopracciglia e nei. Possiamo però ispirarci anche a streghe più affascinanti: quella di Maleficent, con il suo grande copricapo, quella di Biancaneve, con tanto di mela lucidissima, o alla rossa Melisandre di GOT.


Spaventapasseri

spaventapasseri Associato abitualmente alla tranquilla vita campestre o, al massimo, ai racconti de “Il mago di Oz” può, nelle giuste circostanze, diventare il vero protagonista dei nostri incubi. Basterà travestirsi da pacifico campagnolo (camicia a quadrettoni, pantaloni di jeans o di velluto a coste con numerose toppe, bretelle, cappello di paglia) e abbinarci particolari truci come una bella ascia o un falcetto, viso con abbondanti cicatrici, schizzi di sangue su volto e indumenti. Non dovrà mancare poi un inquietante ghigno!


Zombie

Zombie Altra figura che, partendo dalle tradizioni caraibiche, è diventata popolare in tutto il mondo, grazie alle numerose pellicole cinematografiche e, ultimamente, alle serie televisive. Anche in questo caso non è necessario acquistare appositamente un travestimento: tutto sta nello sfruttare i vecchi capi di abbigliamento che possiamo trovare in casa. Scegliamo i più brutti, magari anche strappati o rotti. Dovremo poi impegnarci a fondo con il trucco: perfetto è un cerone grigio-blu o nei toni del verde abbinato a ematomi, ferite e cicatrici.


I 10 migliori travestimenti per Halloween: Pirata fantasma

pirata fantasma Ecco un altro modo di riutilizzare un costume di carnevale, rendendolo inquietante. Il tocco “horror” può essere dato da schizzi di sangue sugli indumenti, una maglietta con la sagoma di uno scheletro e viso truccato da teschio. Per aggiungere atmosfera potremo legare ad una caviglia una scricchiolante catena e aggiungere, sui vestiti e sul volto, dei particolari fosforescenti che stupiranno tutti illuminandosi al buio!

Per un tocco letterario non dimentichiamo un finto pappagallo sulla spalla!



COMMENTI SULL' ARTICOLO