Rimanere incinta con la pillola

Come funziona la pillola

La pillola anticoncezionale rappresenta uno dei metodi di contraccezione più utilizzati e sicuri per evitare di andare incontro a gravidanze indesiderate. Il meccanismo di funzionamento prevede un blocco dell'ovulazione con l'inspessimento dello strato di muco presente nelle pareti uterine. Nonostante sia un ottimo rimedio per evitare gravidanze non desiderate, essa prevede un'attenzione scrupolosa alla posologia e alla qualità della somministrazione. Qualora non vengano rispettati questi fattori, l'effetto protettivo cala di molto, mettendo a rischio la contraccezione. In linea generale, la pillola viene venduta in un comodo blister, all'interno del quale, nella maggior parte dei casi, ne sono contenute 21. Ogni pillola deve essere presa una volta al giorno, orientativamente nella stessa ora per consentire di mantenere alta la protezione.
Blister di pillole anticoncezionali

MAMA - rimanere incinta facile e veloce. Compresse futura madre, prepara il corpo per la gravidanza. Aiuti fertile per le donne con coenzima Q10, acido folico. Integratore alimentare femminile. 60 Veggie pillola capsule, non contengono glutine e OGM.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,9€


Cosa succede quando la si dimentica

Un moderno test di gravidanza Quando ci si dimentica di prendere la pillola nell'orario previsto, c'è un range di tolleranza di qualche ora in cui l'effetto contraccettivo viene comunque garantito. Ogni tipologia di pillola ha un proprio tempo di tolleranza, terminato il quale, avendo rapporti sessuali non protetti si può correre il rischio di rimanere incinte. La prescrizione e l'assunzione della pillola deve avvenire sotto controllo medico. Terminati i 21 giorni, occorre attendere una settimana prima di ricominciarne l'assunzione, tempo nel quale comparirà il ciclo mestruale. Indipendentemente dalla presenza o meno delle mestruazioni, terminata la settimana occorre ricominciarne l'assunzione. Esistono in commercio molti tipi diversi di pillola anticoncezionale che differiscono tra loro per il dosaggio ormonale presentato e ognuna è specifica per un determinato tipo di persona.

  • Un blister di pillola anticoncezionale leggera La pillola anticoncezionale leggera è un contraccettivo orale a base di estradiolo e di progestinico ma con un bassissimo dosaggio di ormoni femminili: proprio perché contiene un minore quantitativo d...
  • Pancione gravidanza La gravidanza è il momento più importante nella vita di una donna. Esistono però alcune regole da osservare per riuscire ad affrontare il periodo della gestazione in maniera serena e tranquilla. Aspet...
  • gravidanza Per una donna la gioia più grande è poter diventare mamma, ma il processo che porta alla nascita di un figlio non è come fare una passeggiata. Durante insomma la gravidanza la donna sarà sicuramente f...
  • sapone L’igiene è fondamentale per la salute del nostro corpo ed in particolare per le zone intime che sia per gli uomini che per le donne sono soggetti a irritazioni e a formazioni di batteri. Le patologie ...

VH Nutrition Fertiliform-w: pillole per la fertilità e la miscelazione formula per le donne, il concepimento e la gravidanza complessa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,66€


Controindicazioni

pillola Proprio a causa del diverso pattern ormonale presentato, è necessario effettuare le analisi del sangue per capire quale tipologia è più adatta. L'assunzione della pillola non presenta eccessive controindicazioni, in quanto, a differenza dei primi modelli circolanti, quelli attuali hanno un contenuto ormonale minimo e non vanno a intaccare le principali vie metaboliche, agendo in modo indipendente. Tuttavia, esistono tipologie di donne che devono avvicinarsi con cautela all'assunzione della pillola: coloro che sono soggette a rischio di trombosi o fenomeni patologici simili, devono preventivamente consultare il medico in quanto la sua assunzione potrebbe, anche se in modo molto lieve e con una casistica estremamente ridotta, aumentare il rischio di eventi di questo genere. Grazie alla minima concentrazione ormonale, si è sfatato anche il mito della cancerogenicità della pillola.


Rimanere incinta con la pillola: Quando la pillola non funziona?

La pillola deve essere prescritta dal medico I casi riportati in cui, nonostante l'utilizzo della pillola, si è impiantata una gravidanza, sono dovuti, nella maggior parte delle volte, ad errori nella sua assunzione. In oltre il 90% dei casi riportati, c'era stata, alla base, una dimenticanza durante la sua assunzione, che deve essere costante e avvenire ogni giorno. Un'altra causa che può portare a un malfunzionamento della pillola, è la sua interazione con altri farmaci oppure la presenza di problemi gastrointestinali che ne hanno limitato l'assorbimento. Per questi motivi occorre mantenere sempre un alto grado di vigilanza sui propri sintomi e rivolgersi al proprio medico in presenza di qualsiasi dubbio. Quando si comincia ad assumere la pillola per la prima volta, si può andare incontro a fenomeni di passaggio, quali: gonfiore, malumore, nausea.



COMMENTI SULL' ARTICOLO