calcolo settimane di gravidanza

Gravidanza e concepimento

Essere mamma è uno dei sogni di moltissime donne, è una condizione assolutamente naturale generata dall'amore verso un'altra persona. Per poter mettere al mondo un figlio è necessario che ci sia un'unione con un uomo. L'atto sessuale, oltre a donare piacere fisico, permette di poter generare delle nuove vite, non è un caso insomma che si parli di organi riproduttivi. Può però anche capitare che, provando con insistenza a mettere al mondo un figlio, non si riesca a raggiungere tale obiettivo. Non tutto avviene sempre in maniera semplice, soprattutto quando si parla di gravidanza. Esistono tante coppie che non riescono ad avere figli e si sottopongono a test più che stressanti per poter realizzare il loro sogno d'amore. Solitamente si ricorre alla classica inseminazione artificiale, viene insomma dato un aiuto esterno per rendere il concepimento reale. In qualsiasi modo avvenga una gravidanza, voluta o non voluta che sia, le donne sono pronte a custodire questo grande dono con molta cura. Mettere al mondo un figlio non è semplice, durante la gravidanza ci sono molte situazioni problematiche che possono portare a generare paure e pericoli, ma attraverso il coraggio e la forza di volontà tutto può essere superato al meglio.

Gravidanza e concepimento

Intimate Portal Gradire Culla Intimo da Gravidanza a Vita Bassa Premaman Slip in Cotone Set di 5 Multicolore M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 25,1€)


Calcolo settimane di gravidanza

Calcolo settimane di gravidanzaMolte donne, appena scoprono di essere incinte, sono concentrate sul calcolo settimane di gravidanza. E' chiaro come inizialmente, durante le primissime settimane, non ci si accorga nemmeno di essere in dolce attesa, è solo con il passare del tempo che iniziano ad emergere i primi sintomi. In primis è l'interruzione del ciclo mestruale che fa suonare il classico campanello della gravidanza, soprattutto nelle donne che non l'hanno programmata e che hanno un ciclo regolarissimo. Capita il più delle volte che il calcolo settimane di gravidanza non sia semplice da conoscere a causa proprio dell'irregolarità delle mestruazioni.C'è da dire insomma che spesso può anche non verificarsi il ciclo a causa di altri fattori come il cambio di stagione, problemi ormonali, nutrizione non corretta e non per questo si parla di gravidanza.

  • Pancione gravidanza La gravidanza è il momento più importante nella vita di una donna. Esistono però alcune regole da osservare per riuscire ad affrontare il periodo della gestazione in maniera serena e tranquilla. Aspet...
  • gravidanza Per una donna non c'è niente di più bello che diventare mamma. La natura permette alla donna di dare la vita con l'aiuto dell'uomo. E' sicuramente il momento più importante per qualsiasi essere umano,...
  • gravidanza Per una donna la gioia più grande è poter diventare mamma, ma il processo che porta alla nascita di un figlio non è come fare una passeggiata. Durante insomma la gravidanza la donna sarà sicuramente f...
  • nascita bambino Un uomo ed una donna quando si amano danno alla luce un bambino. Questo concetto prettamente sentimentale fa comprendere come la nascita di un figlio sia data dall'unione tra due persone di sesso diff...

Felpa con cappuccio Papà di essere - Caricamento nuovi regali divertenti della maglietta di padre per il papà (X-Large Bianco Oro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,98€


Metodo generico per il calcolo settimane di gravidanza

Ogni donna è diversa dall'altra, non tutte seguono schematicamente il processo ciclico dei 28 giorni con l'ovulazione presente al quindicesimo giorno. E' tale fattore che può sicuramente creare confusione riguardo al calcolo settimane di gravidanza. Proprio per questo si tende ad utilizzare come punto di riferimento il primo giorno dell'ultima mestruazione. Può sembrare un calcolo assurdo, anche perché in questo periodo non si può rimanere incinte, ma è il metodo più opportuno che utilizzano tutte le donne ed anche i vari medici per poter effettuare al meglio il calcolo settimane di gravidanza. Questo solitamente è effettuato per poter comprendere quando il futuro bambino vedrà la luce, si conteggiano tutte le varie settimane fino ad arrivare a completare i nove mesi e stabilire la fine della gravidanza. In genere però il calcolo può essere effettuato in maniera più specifica riuscendo a ricordare il momento del concepimento. Quando insomma si prende in esame l'ultima mestruazione, si può facilmente calcolare il periodo in cui ha avuto luogo l'ovulazione, che come sempre si conteggia tra i 14 ed i 16 giorni in cui inizia proprio il ciclo. Se durante questo periodo c'è stato un rapporto sessuale non protetto, ecco che si è sicuri della data del concepimento.


Irregolarità delle settimane di gravidanza

In genere le settimane di gravidanza oscillano tra le 37 e le 40, anche se, per diverse motivazioni, può capitare che il bambino nasca prematuramente oppure oltre le 40 settimane. In quest'ultimo caso il parto non avviene mai in modo naturale, soprattutto se il bambino non ha alcuna intenzione di uscire. Come visto c'è grande irregolarità nel conteggio effettivo delle varie settimane di gravidanza, l'unica cosa certa è che tende a partire dal primo giorno dell'ultima mestruazione e da quel momento in poi si darà vita al conto alla rovescia. Non possono essere presi nemmeno in esame i vari sintomi per avere un punto di riferimento efficace sull'inizio della gravidanza. Molte donne durante le prime settimane non avvertono assolutamente nulla, i mal di testa, l'affaticamento, lo squilibrio ormonale, tendono a manifestarsi solitamente quando già è passato anche un mese dal concepimento. Proprio per questo è necessario affidarsi o al classico test di gravidanza o al proprio ginecologo, solo così potrete avere maggiore sicurezza sulla gravidanza effettiva. E' però anche vero che ogni donna riesca facilmente a capire come qualcosa nel proprio organismo stia improvvisamente mutando, nonostante insomma non ci siano sintomi evidenti, il cambiamento si avverte attraverso delle sensazioni. Il più delle volte ci si può rendere conto se effettivamente si è messo in atto il processo della gravidanza attraverso il proprio partner. L'uomo insomma è consapevole quando avviene l'esplusione dello sperma e se questa è avvenuta internamente alla donna, nel suo periodo fertile, con buone probabilità si è effettuato il concepimento.




COMMENTI SULL' ARTICOLO