cure acne

Acne cure di base

L’acne, è una patologia della pelle caratterizzata da un’infiammazione dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee, ad essi sottostanti, che favoriscono lo sviluppo di pustole purulente di diverse dimensioni. L’acne, si manifesta principalmente sul viso, sulle spalle e sul petto. Compare in età puberale, palesandosi come un noioso e problematico inestetismo. L’acne, comporta diverse caratterizzazioni, e si manifesta con una sintomatologia precisa, che rende questa patologia, assolutamente riconoscibile: presenza di comedoni, di pustole purulente, pelle unta e traslucida. Questa comune e diffusa patologia, si palesa inizialmente con un’alterazione del film epidermico, che comporta un’alterazione nei processi di cheratinizzazione. L’acne si manifesta in età puberale, a causa degli sbalzi ormonali che modificano il comportamento ghiandolare, apportando una notevole modifica negli strati epidermici superficiali. L’acne, può essere prevenuta e curata vicendevolmente. La prima è più importante terapia, riguarda un atteggiamento igienico comportamentale che prevede il rispetto di una serie di regole basiche utili per migliorare l’aspetto della superficie cutanea. L’epidermide, va detersa due volte al giorno con un detergente o sapone delicato, non aggressivo. L’utilizzo spasmodico di detergenti sgrassanti, può comportare un effetto controproducente: la pelle, infatti, per effetto tutela, tende a produrre una quantità superiore di sebo,favorendo l’alterazione del film idrolipidico, divenendo cosi, maggiormente sensibile all’attacco batterico. I detergenti delicati, utili per regolare le funzionalità epidermiche, agiscono come tensioattivi purificatori della pelle. I saponi per pelli acneiche, devono necessariamente essere scelti in relazione alla loro specifica azione sebo-normalizzante: è questa la funzione essenziale che sottende al processo di detersione. I follicoli che vengono ostruiti dalle papule purulente, vanno liberati e cicatrizzati, mediante la liberazione dello strato corneo superficiale. I rimedi contro l’acne, variano dal naturale al farmacologico; le due terapie, possono essere combinate insieme, alternando prodotti essenziali, purificanti ed idratanti, a farmaci di uso topico, ad azione mirata e curativa.
acne rimedi

Cure Acne: Beauty Secrets For Silky-Smooth Skin - Look Younger, Clear Skin & Acne Remedy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,14€


cure acne: Acne: eliminare il problema

rimedi per curare l'acne Le proprietà essenziali inerenti ai prodotti naturali sono antisettiche, antiinfiammatorie, detergenti, astringenti e lenitive. Per curare l’acne, è necessario conoscere innanzitutto la causa che ha determinato il manifestarsi della patologia: diversi fattori, possono contribuire all’alterazione dello strato epidermico, tra cui, il fumo, l’alcool, una scorretta alimentazione, problematiche gastro-intestinali, disfunzioni ormonali, smog. Individuato il fattore o i fattori scatenanti, si potrà prediligere una cura specifica, indirizzata alla rimozione del fattore causa, e alla cura dell’acne in sé. Seguire una corretta alimentazione, ricca di verdure e frutta, aiuta a prevenire la pelle grassa, poiché, verdure e frutta contengono un ottimo quantitativo di acqua, utile ad idratare la pelle dall’interno. Inoltre, questi specifici alimenti, favoriscono una regolarizzazione dei meccanismi intestinali, eliminando il problema alla radice. Il fumo e l’alcool, vanno evitati, poiché favoriscono la vasocostrizione dei capillari, irritando l’epidermide in maniera notevole. I comedoni e le papule, non vanno strizzati o esplosi: questo processo, comporta un’immediata infiammazione dell’epidermide e probabili infezioni e contagi alle zone limitrofe. I cosmetici da utilizzare, devono possedere una consistenza leggera, non grassa, che lasci traspirare la pelle. Le creme da utilizzare per curare l’acne, sono l’argilla, il tarassaco, l’ippocastano, la bardana. Tutte, esplicano proprietà detergenti, astringenti, lenitive, purificanti. L’argilla, in particolare, aiuta a seccare la pelle, rendendo il film idrolipidico migliore; la maschera, può essere applicata tutte le sere, prima di una crema astringente e lenitiva, ma a seguito del processo di detersione. Abbinare anche una cura farmacologica, in molti casi è assolutamente necessario. L’acne, va curata con antibiotici e cortisonici, che favoriscono la fuoriuscita del pus, e una migliore cicatrizzazione della pelle. Negli ultimi tempi, la medicina ha effettuato passi da gigante; le cure per l’acne, partono dal generale, per finire nel particolare. Per tutti l’acne è un problema estetico, che impedisce e condiziona le relazioni sociali, rendendole spesso invalidanti; la cura ultima per eliminare le cicatrici da acne, è il laser: questo rimedio, non particolarmente costoso, né, particolarmente invasivo, garantisce una parziale o totale rimozione dei segni lasciati dall’acne, in poche sedute. Altro rimedio è il peeling chimico, che viene effettuato in ambulatorio, con dell’acido glicolico, che favorisce un immediato ricambio cellulare, ed un rinnovo totale dell’epidermide. Il peeling chimico, è aggressivo in parte, per cui, è importante valutare la gravità e l’entità delle cicatrici, prima di procedere ad un intervento sui generis.


  • acne farmaci L’acne è una patologia, che colpisce quasi la metà dei soggetti di età compresa tra in quindici ed i vent’anni. Questa forma di dermatosi, si manifesta principalmente nei soggetti di razza bianca occi...

GrandEver Borsa in Pelle Cover per Samsung Galaxy S7 Edge, Morbida PU Libro 3D Cristallo Bling Strass Cuoio Portafoglio Flip Leather Case per Carte di Credito, Protettiva Stand Caso Chiusura Magnetica Custodia con Diamond + Universale Stilo Capacitivo - Bottiglia di Profumo con i Fiori Nera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,58€



COMMENTI SULL' ARTICOLO