acne cure

Acne cure farmacologiche

L’acne è una patologia, che colpisce quasi la metà dei soggetti di età compresa tra in quindici ed i vent’anni. Questa forma di dermatosi, si manifesta principalmente nei soggetti di razza bianca occidentale. Il periodo in cui l’acne effettua la sua maggiore incidenza, è quello della pubertà. La sintomatologia acneica è assolutamente precisa: i punti del corpo maggiormente colpiti sono il volto, il dorso e il torace. L’acne, presenta un decorso progressivo che si concretizza con un’accelerazione nella produzione di sebo, che determina la comparsa di punti neri e comedoni. Questi essendo tendenti ad infiammarsi, si ingrandiscono per trasformarsi in pustole e papule: i follicoli epidermici, tendono ad ostruirsi accumulando sebo e batteri; in una condizione di asfissia, questo sebo tende ad accumularsi, fino ad ingrossare lo strato epiteliale, che con l’aumento del livello infiammatorio, determina la manifestazione di pustole e papule. L’acne, può essere causata da una serie di fattori: viene apostrofata essenzialmente come la patologia dell’adolescenza, perché è nella fascia della pubertà che gli ormoni causano squilibri di ogni genere, determinando anche una sovraproduzione di sebo, che può definire l’insorgere dell’acne. I disordini alimentari, una pelle particolarmente grassa, la mancanza di idratazione, l’utilizzo di cosmetici aggressivi, sono altri fattori che concorrono alla comparsa di questa imbarazzante patologia. L’acne, può essere curata in diversi modi, con cure naturali e farmacologiche, con una serie di piccole attenzioni che aiutino ad apportare dei miglioramenti sia sul piano estetico che su quello salutistico. La scelta della cura, dipende dalla gravità con la quale si manifesta la patologia: solitamente l’acne viene curata con detergenti, maschere e rimedi naturali, quando si palesa in forma leggera, mentre la terapia farmacologica, viene effettuata nei casi più gravi. I preparati dermatologici, contengono delle sostanze precise, che esplicano un’azione emolliente, esfoliante, calmante, disinfettante. Il ciproterone e estro-progesterone, o i retinoidi, derivati della vitamina A, che favoriscono una regolarizzazione della produzione di sebo e l’acido azelaico, che svolge una potente azione antinfiammatoria. La cura farmacologica antibiotica, va associata ad una serie di altri accorgimenti, che interessino l’ambito della pulizia del viso e la cosmesi.
acne farmaci

Cure for Acne

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


acne cure: Acne rimedi naturali

limone acne La detersione, è un processo importantissimo, in particolare per chi soffre di problematiche come l’acne vulgaris. I prodotti utilizzati per la detersione, non devono essere aggressivi e irritanti, ma devono favorire il naturale ripristino delle funzioni epidermiche. I saponi ed i detergenti, vanno scelti in relazione alla delicatezza, e all’azione che esplicano sulla pelle: da preferire sono quelli all’aloe vera. In natura, esistono diversi prodotti contro l’acne, che utilizzati in contemporanea alla cura farmacologica, aiutano la pelle a ritrovare il suo naturale equilibrio. La bardana, possiede un’azione depurativa e decongestionante. Suddetta pianta, contiene inulina, una sostanza purificante, che aiuta a depurare l’epidermide dall’interno, favorendo il corretto funzionamento di reni e fegato. Contiene inoltre poliacetileni, che svolgono una potente azione antibatterica, e mucillaggini, che hanno azione lenitiva, e aiutano a calmare il rossore causato dall’irritazione. Il biancospino, è un’erba medica, che svolge un’azione infiammatoria, per cui viene utilizzato espressamente per i prodotti dermatologici, per uso topico. L’amamelide, possiede invece diversi principi: ad azione astringente, sebo-regolarizzatrice, antinfiammatoria e cicatrizzante. Gli stessi principi, appartengono all’aloe vera, che può essere utilizzata per uso topico, e che svolge un’azione astringente, purificante e cicatrizzante. Per disinfettare la pelle, e renderla visibilmente più tonica e fresca, liberandola dalle impurità, esistono numerosi rimedi naturali: impacchi di olio di timo, di tarassaco, di limone, di bergamotto, di cedro. Il limone, possiede naturali proprietà astringenti, per cui tende a disinfettare e a cicatrizzare la pelle, cosi come il timo e il tarassaco. Altro rimedio naturale è il miele che favorisce l’ossigenazione della pelle: può essere mescolato alla polpa di mele, o anche alla cannella, e va stesso sulle imperfezioni come fosse una maschera. Il succo di pomodori, esattamente come il limone, tende a seccare il sebo in eccesso, favorendo la rimozione dalle impurità. L’argilla, allo stesso modo, aiuta a rimuovere tutte le imperfezioni, rendendo la pelle meno grassa e maggiormente predisposta alla cicatrizzazione. Oltre ai prodotti naturali, esistono diverse tecniche per migliorare la qualità della pelle: la pulizia del viso, favorisce una facile eliminazione dei punti neri, e lascia la pelle pulita e fresca. Il peeling chimico, favorisce l’eliminazione di tutte le cellule morte, garantendo il rinnovo dei tessuti epiteliali. Il peeling viene effettuato con preparati chimici, mentre la pulizia del viso con prodotti naturali.


  • acne rimedi L’acne, è una patologia della pelle caratterizzata da un’infiammazione dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee, ad essi sottostanti, che favoriscono lo sviluppo di pustole purulente di divers...

Spot Cure, Best Acne trattamento per un veloce efficace rimozione di macchie, acne, punti neri e Whiteheads e sostituisce la necessità Spot Crema, si Rossore e l' infiammazione in 24h, garantito al 100%, Non parabens.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,16€



COMMENTI SULL' ARTICOLO