Protezione solare

La comune protezione solare ed altre tecniche di difesa

L'importanza di un buon filtro solare che difenda la nostra pelle dai raggi aggressivi è cosa risaputa e non c'è età che tenga: dobbiamo tutti fare i conti con i raggi solari. Ma per scegliere la protezione più adatta c'è chi si concentra sull'INCI dei prodotti, chi si affida agli integratori e chi, invece, punta tutto su un'alimentazione ricca di vitamina A che stimoli la naturale produzione di melanina. Quello dell'alimentazione è un aspetto importante che non va trascurato, è utile infatti considerare la sana abitudine di consumare carote, peperoni, albicocche e tutti quegli alimenti spesso definiti "abbronzanti". Seguire una corretta alimentazione risulta essere sempre il presupposto da cui partire quando si parla di cura del corpo. Ad ogni modo la diversità di ognuno di noi passa anche attraverso la scelta di come proteggersi dal sole e sono molti gli accorgimenti da avere per non farsi trovare impreparati e per difendersi al meglio, ma come spesso accade la scelta migliore risulta essere quella della semplicità e del fai da te.
Protezione solare

Garnier Ambre Solaire Advanced Sensitive Kids Protezione Solare per Bambini, Spray Protettivo IP 50+, 200 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,91€
(Risparmi 4,99€)


I vantaggi della protezione solare fai da te

Filtro solare Ma se da un lato il mercato ci offre svariate soluzioni adatte ad ogni tipo di pelle, dall'altro capita spesso di imbattersi in prodotti ricchi di siliconi che non di rado provocano allergie o fastidiose dermatiti. La scelta del fai da te invece risulta essere divertente e alla portata di tutti, esperti e meno esperti. Il vantaggio delle creme fai da te è senza dubbio l'economicità e spesso anzi questa soluzione alternativa ci permette di utilizzare ingredienti di uso comune, facilissimi da recuperare in qualsiasi casa. Bisogna subito precisare che i prodotti fai da te non sono meno efficaci o più scadenti di quelli che trovate comunemente al supermercato, quindi non c'è assolutamente da preoccuparsi. L'importante è seguire con attenzione alcuni suggerimenti così da avere la garanzia di ottenere un buon risultato finale. Riuscire ad orientarsi tra le diverse soluzioni possibili per la vostra protezione solare non è sempre facile, ma sperimentare con il fai da te può diventare qualcosa di molto divertente.

  • abbronzarsi Una pelle dorata e più scura dopo l’esposizione a raggi UV , che tutti conosciamo come abbronzatura, è il risultato di un processo che avviene all’interno del nostro corpo. Le cellule dell’epidermide...
  • pulizia del viso La pelle è a contatto con l’ambiente, di conseguenza, è soggetta a continue modificazioni che ne alterano l’aspetto e la funzionalità. Suddette modificazioni avvengono nel derma, nel sistema circolato...
  • fungo alla schiena La pelle è la naturale barriera protettiva del nostro corpo e trovandosi a direttamente a contatto con l’ambiente esterno patisce continuamente alterazioni. La pelle è estremamente delicata e va prote...
  • macchie della pelle Il periodo in cui la nostra pelle è più soggetta alla formazione di diverse macchie è quello estivo. Qui a causa della prolungata esposizione ai raggi solari iniziano ad emergere macchie della pelle c...

Garnier Ambre Solaire Ideal Bronze Protezione Solare, Spray Protettivo Abbronzatura Intensa IP 30, 200 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,28€
(Risparmi 1,62€)


Protezione solare fai da te

Protezione solare La soluzione è a portata di mano ed è quella di realizzare una protezione fai da te completamente naturale che difficilmente troverete in commercio. Come abbiamo detto ci sono molte soluzioni a seconda del vostro tipo di pelle o del tipo di prodotto di cui avete bisogno e ce n'è davvero per tutti i gusti. Le possibilità in questo contesto sono svariate, si va da ricette più semplici a mix un po' più elaborati, ma in generale può essere utile farvi un'idea del tipo di consistenza che desiderate ottenere e partire da questo elemento per poi realizzare la combinazione più adatta ai vostri gusti. Un accorgimento utile a tal proposito è quello di utilizzare una componente addensante da miscelare nelle ricette a prevalente contenuto liquido, la migliore è costituita dalla cera d'api, il suo utilizzo è assolutamente d'obbligo nei composti più fluidi, mentre non indispensabile nel caso di ingredienti a consistenza oleosa o cremosa.


Ingredienti e preparazione

Prodotto naturale Il primo ingrediente che è necessario procurarsi è l'ossido di zinco puro, facilmente reperibile online. Si tratta di una polvere chiara con proprietà coprenti e schermanti. È importante sapere che più ossido di zinco userete nella vostra crema 100% handmade e più essa potrà garantirvi un elevato livello di protezione. Detto ciò gli altri ingredienti che dovrete procurarvi sono una semplice crema idratante naturale, quella che usate abitualmente andrà benissimo, oppure l'ormai comunissimo burro di karité. A questo punto non vi resta che mescolare energicamente il tutto ed il gioco è fatto. Se invece preferite una variante leggermente più articolata, all'ossido di zinco aggiungete qualche cucchiaino di olio di mandorle dolci, un po' di aloe vera in gel ed un bicchiere e mezzo di tè verde, dosate fino a raggiungere una consistenza facilmente spalmabile, in questo caso la cera d'api viene in vostro aiuto come prezioso elemento addensante ed ecco la vostra protezione solare fatta in casa.




COMMENTI SULL' ARTICOLO