corretta alimentazione

Educazione alimentare

Una dieta equlibrata è il primo passo per poter preservare al meglio la propria salute evitando di ritrovarsi con qualche patologia anche piuttosto grave da poter poi affrontare. L'alimentazione in questo caso deve essere basata su principi sani che inevitabilmente è indispensabile acquisire sin da bambini. L'educazione alimentare è una base sulla quale è costruita tutta la nostra vita e questo deve essere un principio ben saldo della cultura alimentare, anche se putroppo solo in alcuni casi ciò avviene. La disinformazione, l'accumulo di prodotti alimentari commerciali per niente sani, la vita sedentaria, sono purtroppo aspetti della società odierna dai quali diventa sempre più complicato allontanarsi, eppure è necessario farlo per la propria salute. Non deve quindi mai mancare l'educazione alimentare, questo è un lavoro che dovrebbe fare qualsiasi genitore e proprio per questo è indispensabile informarsi nel modo più corretto possibile, affidandosi perché no anche ad un esperto del settore.

Educazione alimentare<p />

Alimentarsi bene &#232; facile. Guida alla corretta alimentazione per gli amanti dello sport

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,65€
(Risparmi 1,35€)


Corretta alimentazione

corretta alimentazione Come detto la maggior parte delle patologie che esistono al mondo sono una semplice conseguenza di un'alimentazione più che sbagliata. Bisogna quindi focalizzare l'attenzione sulla corretta alimentazione, con ciò non significa che ci si debba affidare a diete restrittive, in questi casi la disinformazione può essere un problema notevole. E' sbagliato insomma pensare alla dieta in senso negativo, con ciò si intende quello che è necessario mangiare quotidianamente, ciò che fa parte della corretta alimentazione. Il nostro corpo è il risultato di quello che mangiamo ogni giorno, se si assumono sostanze dannose per l'organismo umano, inevitabilmente esteriormente il tutto sarà facilmente visibile. Non solo quindi ci sarà un accumulo di peso, con un tessuto adiposo piuttosto evidente, ma anche la pelle, i capelli, le unghie, risulteranno meno normali, grassosi, sfibrati e così via. Il benessere esteriore dell'organsimo è estremamente collegato a quello interiore, quindi solo attraverso una cura del proprio aspetto interiore si potrà migliorare quello esteriore. La corretta alimentazione si basa in modo specifico sui principi nutritivi che l'organismo umano necessita per poter funzionare correttamente. Tale discorso è stato più volte affrontato, questo perché è il punto principe sul quale bisogna poggiare la propria salute.


  • piramide alimentare La piramide alimentare è una vera e propria rappresentazione grafica piramidale che ha al suo interno una struttura precisa sulla quale si basa la dieta adatta ad ogni individuo. Di piramidi aliment...
  • disturbi dell'alimentazione Sempre di più si diffondono a macchia d’olio le patologie legate all’alimentazione. Questi disturbi, sono indotti o autoindotti e non dipendono direttamente dal cibo, ma da un’intolleranza ad esso, de...
  • alimentazione indiana Un’alimentazione corretta e sana è alla base di una vita tranquilla e serena, ed è allo stesso tempo il segreto di un corpo bello, attraente e in forma. Mangiare bene, è fondamentale, poiché dal cibo ...
  • il mirto Il mirto lo si può considerare tranquillamente un alimento, anche se principalmente si tratta di una pianta, detta Mirtys Communis, che è sempreverde e cresce nelle zone del Mediterraneo. Il mirto è p...

Colesterolo e trigliceridi. Ricette per una corretta alimentazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,42€
(Risparmi 1,48€)


Piramide alimentare

La classica piramide alimentare è l'esempio lampante di come debba essere la corretta alimentazione, l'organismo necessita di tutti i principi nutritivi. Alla base di questa piramide ritroviamo i carboidrati, quindi pasta, pane, patate, riso cereali, questi non devono assolutamente essere esclusi dalla corretta alimentazione, anzi ne costituiscono praticamente il 60% del fabbisogno quotidiano. Il 45% è dato dai lipidi, i classici grassi buoni che sono anch'essi indispensabili per la salute dell'organismo. Il 15% infine è dato dalle proteine. E' poi il corretto equilibrio a determinare l'importanza maggiore di una proprietà nutritiva rispetto ad un'altra. I carboidrati quindi sono indispensabili è bisogna assumerli quotidianamente, altrettanto importanti sono verdure e frutta, addirittura per una corretta alimentazione si consiglia di mangiarne cinque porzioni al giorno. La piramide poi prosegue con latte, yogurt, carne, pesce, uova, legumi, formaggi, fino ad arrivare in cima con i vari grassi di condimento. Chiaramente quest'ultimi sono quelli da limitare maggiormente, ma ciò non significa che bisogna eliminarli completamente. Come visto una corretta alimentazione è basata sulla varietà degli alimenti, alcuni sono più importanti degli altri, attraverso il giusto equilibrio si potrà evitare di trovarsi in condizioni di salute preoccupanti. E' insomma piuttosto evidente come sia necessario evitare l'abuso di insaccati, formaggi, dolci e snack vari, gli zuccheri e grassi cattivi devono essere altamente limitati.


Consigli per la corretta alimentazione

Per farsì poi che il corpo resti in forma non deve ovviamente mancare mai l'attività fisica, la corretta alimentazione implica il consumo di carboidrati, proteine e lipidi, sta poi al movimento riuscire a bruciare gli elementi in eccesso. Ecco a ta proposito alcuni semplici consigli da seguire per la corretta alimentazione quotidiana: mangiare in modo regolare, stabilite degli orari ben precisi per mangiare, in questo modo il metabolismo sarà più stimolato, da evitare quindi gli stuzzichini fuori orario e fuori pasto; mangiate lentamente e soprattutto masticate bene, in questo modo la digestione sarà agevolata e vi sazierete prima; è importantissimo fare sempre colazione, è il pasto più importante della giornata che vi darà la spinta giusta per affrontare il lavoro o lo studio; mangiare quotidianamente frutta, verdura e soprattutto le fibre, quest'ultime aiuteranno il vostro intestino a lavorare al meglio; bere almeno 2 litri di acqua al giorno, questa aiuterà a depurarvi eliminando le scorie in eccesso e l'accumulo di liquidi; limitare i grassi cattivi, quindi cibi super conditi, frittura e così via; limitare gli zuccheri cattivi, dolci, caramelle etc; non condire troppo i vari piatti; le porzioni non devono essere abbondanti; variare gli alimenti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO