Gel unghie

Cura delle mani e delle unghie

Le mani sono farfalle che danzano, ali che creano sinuosi spazi e delicate forme. Le mani disegnano, parlano, scrivono, comunicano, emozionano. Le mani stabiliscono contatti, valicano le linee di confine, svelano misteri, pregano; le mani abbracciano, stringono, trasportano pezzi del nostro essere, sono il naturale prolungamento dell’anima. La bellezza delle mani, è data dalla loro stessa conformazione, dalla loro cura, dalle loro movenze, dal loro dolce comunicare. Le mani sono affusolate, delicate, sinuose, grandi, leggere, gentili, morbide, setose. Le mani esprimono la loro bellezza mediante la forma, la geometria esatta che le caratterizza, la gentilezza delle proporzioni e la delicatezza delle movenze. La cura delle mani, comprende una serie di gesti d’amore. Le mani necessitano di coccole e carezze, di espressioni di amorosi sensi, di carinerie, di amore. Le mani sono belle se curate. La manicure, è il primo gesto d’amore verso le proprie mani. Può essere effettuata sempre, con cadenza regolare. L’esecuzione di una manicure, segue una serie di passaggi fondamentali, che comprendono una serie di gesti d’amore. Le mani vanno immerse in un recipiente contenente acqua tiepido calda per circa quindici minuti. Nell’acqua stessa, potrà essere riposta una bustina di camomilla. La pelle delle mani, tenderà ad ammorbidirsi e rilassarsi, divenendo liscia e morbida come velluto leggero. Sulle mani ancora umide, è possibile applicare specifiche maschere nutrienti ed idratanti. Una maschera mani, può essere acquistata o preparata con ingredienti naturali. Da applicare di giorno o di sera, la maschera nutriente, lasciata in posa per qualche minuto, donerà alle mani una meravigliosa sensazione di morbidezza e lucentezza. Una semplice maschera da preparare e applicare prima di andare a dormire è composta dai seguenti ingredienti: olio di mandorle, uova, miele e farina. Per la preparazione del composto, è necessario mescolare perfettamente gli ingredienti, fino ad ottenere un amalgama pastoso e morbido che andrà direttamente applicato sulle mani e lasciato in posa per qualche minuto. L’applicazione di guanti in lattice, consentirà alla maschera di effettuare al meglio la sua azione, nutrendo le mani in profondità per tutto il tempo dell’applicazione. Le maschere per le mani, devono necessariamente contenere principi attivi idratanti ed emollienti. Le mani vanno infatti tutelate da arrossamenti, screpolature, ruvidezza e macchie. La frutta, contiene vitamine e acqua: tutte le maschere preparate con la frutta, apportano alle mani una fresca sensazione di benessere, lasciando l’epidermide liscia, compatta e visibilmente nutrita. Una maschera per le mani giornaliera, prevede l’utilizzo di fragole, olio di mandorle e miele. Questi tre ingredienti vanno frullati e mescolati perfettamente, fino ad ottenere un composto che andrà applicato sulle mani per un tempo pari a dieci minuti. La pelle delle mani sarà meravigliosamente liscia e morbida. Le maschere vanno applicate anche sulle unghie, per renderle forti e sane. Le unghie, sono estremamente delicate, tendenti a spezzarsi e a rompersi. La bellezza delle mani, è data infatti non solo da una pelle liscia e morbida, ma anche dalla cura delle proprie unghie. Prima di effettuare una manicure completa, e prima di applicare lo smalto o il gel, è necessario nutrire le unghie con maschere idonee e nutrienti che ripristinino il naturale smalto dell’unghia, rendendola bianca, sana e forte. Una maschera assolutamente utile per ripristinare la bellezza delle proprie unghie, va preparata con la polpa di avocado, un tuorlo d’uovo ed un limone. Questi tre elementi andranno amalgamati insieme, fino a formare un composto compatto. Suddetto composto, andrà applicato su tutte le mani, ed in particolare sulle unghie per un tempo pari a dieci minuti circa. Una volta rimossa la maschera, le unghie, appariranno visibilmente più forti, sane, sbiancate, ed idratate. La maschera all’avocado, inoltre idrata perfettamente la pelle, rendendola liscia e morbida.
mani belle e unghie sane

Gel UV monofase in fibra di vetro UV gel Clear 30 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,37€


Gel

gel ricostruzione Prima di applicare il gel, è necessario effettuare una manicure completa: le mani andranno immerse in un recipiente di acqua calda e camomilla, affinchè la pelle si ammorbidisca cosi come le unghie e le cuticole. L’unghia, andrà sgrassata con un buffer, mentre le cuticole andranno spostate con un bastoncino d’arancio verso la parte interna dell’unghia stessa. Una volta sgrassate, le unghie andranno tagliate o limate, affinchè assumano la forma desiderata. L’operazione della limatura, va effettuata seguendo un criterio preciso che dia all’unghia una forma esatta, tondeggiante o squadrata. La scelta della decorazione dell’unghia, va effettuata in relazione alle esigenze specifiche e all’effetto finale che si intende realizzare. Lo smalto semipermanente e la colata gel, costituiscono le soluzioni ideali per realizzare un manicure prefetto. Diversi tipi di gel per unghie, rispondono a diverse esigenze di bellezza, regalando all’unghia una colorazione compatta e luminosa. Il vantaggio principale dell’utilizzo del gel per le proprie unghie, sta nella sua stessa durata. Il gel, a differenza del semplice smalto, crea sul letto ungueale delle unghie, una patina leggera, che la ricopre rendendola spessa, liscia, luminosa e colorata. La colata gel, come lo smalto semipermanente, realizzato con l’utilizzo del gel, hanno una durata considerevole, pari a trenta giorni. Le mani, saranno perfettamente in ordine, eleganti, aggressive, sinuose, sensuali.

    Confezione da 20 colori gamma milkshake al Gel uv per unghie finte, tip manicure

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,79€


    Tipologie di gel e applicazione

    gel e applicazione Per effettuare una ricostruzione o una colata gel, è necessario preferire una determinata qualità di gel per unghie: le linee sono diverse e comprendono differenti tipologie di prodotto. Il gel adatto ad un perfetto camouflage, è un gel di bassa viscosità, tendenzialmente rosa, indurente ed autolivellante. Questo particolare tipo di gel, per le sue particolari caratteristiche e proprietà, viene utilizzato per la specifica ricostruzione, per livellare il letto ungueale dell’unghia, per allungarla e renderla pari. La colorazione rosacea, si adatta perfettamente alle unghie ingiallite, rovinate e fragili. Suddetto gel infatti, distende sul letto ungueale una colorazione rosea delicatissima, che copre le macchie e livella la lamina, lasciando l’unghia perfettamente liscia e dura. Suddetto gel, durante l’applicazione, potrebbe provocare sensazione di calore a contatto con i raggi UV della lampada: in questo caso, il suggerimento è quello di estrarre le dita dalla lampada stessa, per poi ri-inserirla quando la sensazione di calore sarà scomparsa. Questa particolare reazione avviene a causa del processo di polimerizzazione del gel stesso. Il gel sigillante, presenta invece una bassa viscosità e una buona aderenza all’unghia. Possiede una colorazione trasparente, poichè l’utilizzo di suddetto prodotto avviene esclusivamente per completare il lavoro di manicure. Suddetto gel, serve a rendere l’unghia maggiormente brillante e lucida, creando uno strato di chiusura sigillante che garantisca una migliore durata. Il gel idoneo per il french, va applicato direttamente sulla lunetta dell’unghia a seguito del primer, e va asciugato in lampada per circa due o tre minuti. E’ un gel dal colore bianco lattiginoso, che polimerizza molto velocemente. I gel ad alta viscosità, si presentano estremamente malleabili, facilmente indurenti e volumizzanti. Suddetti gel infatti vengono utilizzati per garantire bombature e spessore alle unghie, in particolare nei lavori senza tip, effettuati sulle unghie naturali. Alla fine dell’applicazione suddetto gel andrà sgrassato con prodotti appositi e cotone idrofilo, ed eventualmente limato per donare all’unghia la forma desiderata. Per applicare il gel, è necessario effettuare una manicure, per poi passare alla scelta dei prodotti e all’applicazione di questi. Sull’unghia limata e sgrassata, andrà applicato un primer, una sorta di smalto, di colore trasparente utile a tutelare le unghie e a favorire una maggiore adesione del gel. A seguito del primer, andrà applicato il gel, su tutto il letto ungueale dell’unghia, che tenderà ad assumere una forma doppia e voluminosa. Per favorire la polimerizzazione, sarà necessario inserire le dita in una lampada UV da trentasei watt, per circa due o tre minuti. Prima di effettuare suddetta operazione però, la mano va capovolta, affinchè il gel prenda la sua naturale forma. La prima applicazione di gel, rende le unghie delicate e splendenti. Il secondo passaggio consiste nell’applicazione del french o del colore, sulla lunetta dell’unghia o su tutto il letto ungueale. Il french, andrà applicato con delle cartine specifiche che seguano la naturale forma dell’unghia, e che riescano a stabilire una precisa sporgenza di colore solo sulla parte finale. L’effetto french, è estremamente elegante e garantisce un effetto allungante.


    Gel unghie: Unghie belle

    decorare con il gel Che si tratti di gel o di colore, le dita andranno nuovamente inserite all’interno della lampada, perché il gel si indurisca. A seguito, andrà poi applicato il gel trifasico, di colore trasparente rosaceo, che garantisca una perfetta bombatura dell’unghia. E’ molto importante che il gel non entri in contatto con le cuticole, poiché potrebbe causare infezioni o infiammazioni. Una volta applicato il secondo strato di gel su tutte le unghie, e una volta che questo avrà polimerizzato sufficientemente, le unghie andranno limate e sgrassate nuovamente, per eliminare eventuali dislivelli e bolle d’aria. La limatura, andrà effettuata fino a quando l’unghia non avrà assunto lo spessore desiderato. Sull’unghia sgrassata e limata, andrà applicato un gel sigillante di chiusura, che garantisca una lunga tenuta e una migliore durata. Il gel unghie, viene utilizzato in diverse versioni sia per la colata gel, che per la ricostruzione delle unghie, o anche per l’applicazione dello smalto semipermanente che garantisce un effetto notevolmente gradevole e delicato. A differenza della colata e della ricostruzione, lo smalto semipermanente rende le unghie curate e delicate, ma in ordine e perfettamente solide. Curare le proprie unghie e le proprie mani, è uno dei più importanti gesti d’amore verso il proprio corpo.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO