Cooper test

Che cos'è il Cooper test

Il test di Cooper fù ideato diversi anni fa con lo scopo di misurare la distanza coperta da un determinato individuo durante una corsa in un tempo pari a dodici minuti. In linea di massima questo test veniva eseguito in pista su un terreno piano dunque, questo per ottimizzare la prestazione dell’atleta durante l’esecuzione della corsa. Il test di Cooper ha preso avvio all’inizio degli anni cinquanta e si è poi diffuso a macchia d’olio. L’obbiettivo iniziale del test era quello di misurare numericamente il consumo d’ossigeno durante una corsa da parte di un soggetto in circa quindici minuti, che diventarono poi dodici nel corso del tempo. Ovviamente si presuppone che l’atleta durante l’esecuzione della corsa mantenga un ritmo regolare e pausato, senza sbalzi, scatti e accelerazioni. Se durante l’esercizio il soggetto in esame non mantiene il regolare ritmo di corsa, il test non risulterà essere valido e bisognerà necessariamente ripeterlo. In questo caso infatti la reale potenzialità del soggetto risulterà essere superiore o inferiore rispetto al risultato della prova.
cronometro per la corsa

The Cooper Test

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,31€


Come funziona il test

cronometro Il test di Cooper è stato etichettato come grossolano perché non conta di variabili fondamentali che certamente vanno ad influire sulla prestazione dell’atleta nonché sul risultato stesso: l’allenamento e l’età. Questi due fattori influenzano fortemente il risultato prodotto dal soggetto che viene esaminato. Chi infatti proviene da un allenamento preciso e costante, avrà più possibilità di produrre risultati concretamente ottimali e lo stesso vale per il fattore età. E’ chiaro che un soggetto giovane e allenato, avrà un risultato preciso e migliore rispetto ad un soggetto sedentario che ha superato i quaranta / cinquant’anni. Se il test viene considerato nei suoi valori massimali senza tener presente questi particolari fondamentali, è chiaro che non risulterà completamente valido. Uno stesso risultato in uno stesso tempo, può essere raggiunto da un soggetto sedentario che possiede in potenza un’ottima resistenza e un soggetto che pur essendo allenato non può superare determinati limiti.

    Cooper Test Suicide

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 0,99€


    Un test valido per metà

    corsa Il test di Cooper viene presentato attraverso una tabella che mostra i risultati per fasce d’età, ponendo una valutazione per ogni singolo che varia dal: Molto bene, bene, Normale, Male e Malissimo. Una volta eseguito il test, in una zona piana e regolare, misurando il tempo con un cronometro e dividendo i soggetti per gruppi di età sesso e allenamento, si potrà stilare un giudizio. Lo sport oggi di declina in diverse attività che vengono praticate da soggetti diversi non solo per migliorare il proprio aspetto fisico, ma anche per star bene con la propria persona e con gli altri, per questa ragione, la maggior parte degli individui sono allenati e di conseguenza il test di Cooper perde in parte la sua iniziale validità.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO