Afrodisiaco

Afrodisiaco e cibo

E' sempre stato detto come tra cibo e sessualità ci sia una sorta di collegamento. Determinati alimenti, secondo alcune tradizioni piuttosto antiche, aiutano notevolmente a migliorare le prestazioni sessuali degli uomini. Non è un caso che il termine afrodisiaco abbia origini piuttosto antiche, risale al tempo dei Greci e si ispira ad Afrodite, la dea dell'amore. Già in quel periodo si era soliti legare in maniera alquanto viscerale il cibo al sesso, non è un caso che gli antichi romani ad esempio amavano mangiare coricati. Il termine quindi afrodisiaco è associato a quegli alimenti che hanno il potere di aumentare il desiderio sessuale di una persona. Questa tesi però dal punto di vista puramente scientifico non è reale. Non esistono, sempre secondo la scienza, sostanze contenute in determinati alimenti che possano favorire il desiderio sessuale e far scattare quella miccia infuocata della passione.
afrodisiaco e cibo

Integratore Anderson Guarana (60 cps) Formulazione Forte - Eccitante - Afrodisiaco - Erezione - Impotenza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Scienza e alimenti afrodisiaci

scienza e afrodisiaco Qui entra in realtà in gioco in modo particolare la psicologia umana che a volte può essere fin troppo contorta. Il punto è molto chiaro ed ha una sua logica ben precisa, chiunque insomma può, attraverso la propria mente credere che un determinata situazione possa avverarsi se ci crede realmente. E' tutta una questione mentale ed è qui che poi è nata la concezione di cibi afrodisiaci. Mangiando alcuni alimenti di questo tipo si crede che abbiano un potere effettivamente sessuale, ma ciò è vero solo perché si pensa che sia cosi, la scienza insomma condivide solamente tale pensiero. Si sa però come a volte la razionalità non sia poi così bella, è sicuramente meglio credere in un qualcosa che possa farti sentire meglio, altrimenti realmente non avrebbe alcun senso dare sfogo alle proprie passioni e saremmo tutti solo ed esclusiamente delle macchine senza cuore. Il bello quindi della passione parte proprio dall'irrazionalità, dalla voglia di sentire il proprio animo vibrare e assecondare in questo modo le esigenze della propria carne. E' da questo punto che parte il concetto afrodisiaco, una voglia di sessualità che sgorga nelle proprie vene con impeto e il tutto grazie anche al cibo.

  • piramide alimentare La piramide alimentare è una vera e propria rappresentazione grafica piramidale che ha al suo interno una struttura precisa sulla quale si basa la dieta adatta ad ogni individuo. Di piramidi aliment...
  • disturbi dell'alimentazione Sempre di più si diffondono a macchia d’olio le patologie legate all’alimentazione. Questi disturbi, sono indotti o autoindotti e non dipendono direttamente dal cibo, ma da un’intolleranza ad esso, de...
  • alimentazione indiana Un’alimentazione corretta e sana è alla base di una vita tranquilla e serena, ed è allo stesso tempo il segreto di un corpo bello, attraente e in forma. Mangiare bene, è fondamentale, poiché dal cibo ...
  • il mirto Il mirto lo si può considerare tranquillamente un alimento, anche se principalmente si tratta di una pianta, detta Mirtys Communis, che è sempreverde e cresce nelle zone del Mediterraneo. Il mirto è p...

Estratto di Radice di Maca della Real Herbs 20 a 1 - Uguale a 15,000 Mg di Pura Maca - 750mg x 50 vegetariano capsule

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,2€
(Risparmi 9,7€)


Alimentazione e sesso

coppia L'alimentazione è l'ago della bilancia della nostra salute mentale e fisica, tutto parte da qui. Anche quindi la sessualità è strettamente collegata al cibo e lo si può capire ancor di più quando si mangiano determinati alimenti che si definiscono afrodisiaci. Se insomma, dal punto di vista scientifico, non esistono sostanze in alcuni cibi che garantiscono un potere sessuale, d'altro canto bisogna sapere come alcune sostanze possono favorire la disinibizione di un individuo e quindi dare un imput iniziale al desiderio sessuale. In questo caso si tratta però di sostanze che non sono sicuramente sane per l'individuo, come alcol, cocaina e marijuana. Il potere dell'alcol e di determinate droghe è quello di lavorare sul sistema nervoso centrale, deprimendolo. Qui si eliminano in questo caso tutte le inibizioni ed ecco che c'è un forte aumento del desiderio sessuale. Questa situazione però è solo iniziale, perché un eccesso di consumo di queste sostanze porta in realtà ad avere l'effetto contrario, ossia un netto calo delle prestazioni sessuali. Vediamo ora nel dettaglio quali sono considerati gli alimenti che hanno un forte potere afrodisiaco.


Cibi afrodisiaci

cioccolato Tra quelli che hanno il potere di stimolare il desiderio sessuale ritroviamo soprattutto determinati frutti di mare come aragoste, ostriche, acciughe, spazio poi al cioccolato, il peperoncino, la liquirizia, il caviale, i pomodori, i tartufi, i cetrioli, le nocciole, la banana, la rucola, il basilico, le mandorle, le fragole. Vi sono poi anche spezie e alcune bibite che possono considerarsi afrodisiache come la radice di zenzero, la noce moscata, il vino, il caffé e così via. Come detto già in precedenza questi alimenti possono considerarsi afrodisiaci dal punto di vista prettamente psicologico e sensoriale, da quello scientifico solo alcuni possono avere effetti disinibitori e quindi indurre al desiderio sessuale. Tuttavia negli ultimi anni è stato notato come determinate sostanze possano favorire una vita sessuale più soddisfacente e si tratta dello zinco e della vitamina E. Gli alimenti che contengono questo tipo di elementi hanno effettivamente un potere afrodisiaco, gli ultimissimi studi scientifici hanno provato la veridicità di tale tesi. Questo insomma può far in parte capire come l'afrodisiaco naturale esista e come, ma indubbiamente vi sono determinate atmosfere che contribuiscono ancor di più a stimolare la vita sessuale. Una cena a lume di candela, in un posto incantevole e con del buon vino sicuramente potrà avere effetti molto afrodisiaci e il risultato è dato non propriamente da ciò che si mangia. Allo stesso modo però esistono alimenti e situazioni che tendono invece a spegnere non poco il desiderio sessuale. Quando ad esempio si mangia troppo state sicuri che non ci sarà alcun tipo di stimolo sessuale, anzi si arriverà ad avere una forte sonnolenza. I cibi fritti e grassosi causano lo spegnimento sessuale e ciò accade anche con un'eccessiva assunzione di zuccheri. Fate quindi molta attenzione quando volete preparare una cena afrodisiaca, meglio puntare sulla leggerezza.




COMMENTI SULL' ARTICOLO