Licopene

Caratteristiche principali ed effetti benefici del licopene

Il licopene è una sostanza vegetale naturale con elevate caratteristiche antiossidanti e protettive per la cellula. Appartiene alla classe di pigmenti organici dei carotenoidi ed è presente in particolare nel pomodoro, in una quantità da 3 fino a 40 mg per chilo di prodotto fresco. È contenuto anche nelle arance rosse, nel pompelmo rosa, nelle albicocche, nelle carote e nell'anguria. Oltre che attraverso la normale alimentazione, il licopene è disponibile anche come integratore. Le proprietà antiossidanti della sostanza neutralizzano le specie reattive dell'ossigeno (ROS) impedendo la loro azione dannosa sulle cellule dell'organismo e prevengono l'ossidazione dell'LDL (il "colesterolo cattivo"), la sua sintesi e la quantità circolante. Per questo è utile come antiaterogeno e cardioprotettore. Possiede anche caratteristiche anticarcinogeniche, soprattutto in relazione al tumore prostatico, conservando la normale funzionalità dei geni che regolano la duplicazione cellulare.
I pomodori contengono licopene

Licopene 50mg x 180 compresse (6 mesi approvvigionamento). 300% forza di regolare licopene compresse. SKU: LY3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,9€


L'importanza del carotenoide nei confronti del tumore alla prostata

Un integratore contenente licopene La maggior parte degli studi attualmente disponibili sono di tipo epidemiologico, in particolare quelli sulle proprietà antitumorali. I ricercatori hanno riscontrato che le persone che consumano con l'alimentazione alte quantità del caroteneoide sono maggiormente protetti dal carcinoma della prostata. Al contrario bassi livelli nel sangue della sostanza si associano ad una superiore incidenza della malattia. Piuttosto degni di interesse sono i risultati di un recente studio clinico effettuato su soggetti affetti da cancro prostatico sul quale era necessario intervenire chirurgicamente. I pazienti hanno ricevuto una supplementazione di 30 mg di licopene al giorno. Gli anatomo-patologi e i chirurghi hanno rilevato che nei soggetti sottoposti ad integrazione il tumore era diventato meno maligno e invasivo in confronto ai pazienti che non avevano assunto la sostanza. Ciò dimostra un'azione non solo preventiva ma addirittura terapeutica.

  • TAZZA Tè ROSSO Appartenente alla famiglia delle Luguminosae, il tè rosso è una pianta dalle caratteristiche benefiche. Non appartiene alla stessa famiglia di quello che comunemente conosciamo come tè ma la stessa la...
  • compresse e capsule Il glutatione è una sostanza naturale, più in particolare un enzima, formata da tre aminoacidi legato tra di loro tramite un legame chimico che si definisce legame peptidico, proprio degli aminoacidi...
  • dieta per fegato grasso Nella terapia del fegato grasso la dieta alimentare svolge un ruolo fondamentale. La presenza di grasso nelle cellule del fegato, in particolare sotto forma di trigliceridi, prende il nome di steatosi...
  • Alimenti omega 3 Gli omega 3 sono una particolare tipologia di acidi grassi essenziali, che comprende l'acido linoleico, l'acido timnodonico e l'acido cervonico. Si trovano principalmente all'interno delle membrane ce...

Biomenta PROSTATA FORTE - 3 Spa mese con SAW PALMETTO, ZUCCA, ESTRATTO DI POMODORO (Licopene/licopene), BETA SITOSTEROLO, CALENDULA (LUTEINA), FICO D'INDIA - 90 CUCINA VEGANA PROSTATA-capsule

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 8€)


Integratori di licopene: dosi consigliate e biodisponibilità

Licopene puro in polvere Nonostante la grande quantità di lavori svolti, gli scienziati e gli esperti nutrizionisti non sono in grado di definire con certezza quale sia la dose migliore, efficace e riproducibile. Perciò i dosaggi consigliati sono alquanto variabili. Attualmente la dose più utilizzata oscilla dai 5 ai 15 mg al giorno, cioè la stessa quantità presente in circa 500 g di pomodoro fresco. L'integrazione di licopene non ha rilevato nessun effetto collaterale significativo. Deve essere evitato solo nei casi di evidente ipersensibilità individuale. Le caratteristiche chimiche del carotenoide fanno sì che diverse altre sostanze possano influire sulla sua biodisponibilità. Il beta-carotene, i trigliceridi a catena media (MCT) e gli oli vegetali tendono ad incrementarne l'assorbimento nell'intestino. Viceversa gli oli minerali, le pectine e i farmaci come la colestiramina e l'orlistat ne diminuiscono la disponibilità.


Licopene: Le altre proprietà benefiche per la salute della sostanza

Succo concentrato di pomodori Il licopene possiede anche altre proprietà benefiche per la salute, tra cui quella di antibatterico e antifungino. Diversi studi scientifici mostrano che protegge le strutture del sistema nervoso e riduce l'ipertensione. Si dimostra molto utile per la salute e la bellezza della pelle. L'assunzione di alte quantità dell'antiossidante protegge la cute dai raggi ultravioletti del sole e favorisce l'abbronzatura. L'integrazione si rivela importante soprattutto quando nell'alimentazione non sono presenti sufficienti quantità di pomodoro e suoi derivati, come la salsa che è ricchissima del principio attivo, o di altri vegetali che lo contengono. In base a parametri come l'età, le condizioni di salute, lo stress ossidativo a cui si è sottoposti e l'attività fisica, anche sportiva, la dose del carotenoide può essere aumentata fino a 30 mg die ed anche oltre in alcuni casi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO