Fianchi

Fianchi

I fianchi sono una parte del corpo ricca di simbolismo. Sin dall’antichità i fianchi, in una donna, simboleggiavano la fertilità della Madre Terra che dà nutrimento e dunque rinnovamento e vita. I fianchi nella pittura impressionista dell’ottocento, sono sempre larghi e formosi: le donne nei dipinti, hanno il corpo a forma di pera, e dunque fianchi grossi e ventre proteso anche se i seni e le cosce risultavano snelli e sodi. Per gli artisti di quel tempo, il punto di snodo del corpo di una donna era nel suo ventre e nei suoi fianchi, elementi naturali di grandezza, di bellezza, di produttività. Il grande ventre, richiamava alla terra, che come una primavera, sempre rifiorisce, sboccia e rinnova, portando una nuova vita, nuovi germogli e ancora nuovi frutti. Esteticamente i fianchi, anche se larghi erano bellissimi, ed estremamente simbolici. Tornando ancora più indietro nel tempo, ritroveremo lo stesso preciso simbolismo nella raffigurazione della donna nell’antica Grecia. Nelle sculture, magre le braccia e il corpo tutto, larghi i fianchi. L’aspetto simbolico spiega la motivazione dell’ideale di donna di un tempo, che prima era, e certamente oggi non è più. La donna moderna, di questo presente assoluto, trionfa nell’immaginario collettivo con poche curve, e si presenta longilinea, snella, affusolata nella sua figura.
fianchi

COLLISTAR Trattamento-Patch Rimodellante Pancia e Fianchi azione "urto" 8 pz K25268

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,5€


Abbigliamento

fianchi snelli Chi ha i fianchi larghi, non sta bene in un paio di jeans stretti, non è a suo agio nel vedere le famose maniglie dell’amore fuoriuscire abbondantemente dai pantaloni a corpo, non indossa maglie sottili. Per una donna che accusa questa problematica, l’ideale è un abbigliamento comodo, basic, casual. I fianchi larghi possono essere camuffati da casacche larghe stile country, da pantaloni non a pelle, preferibilmente a vita bassa che non insistano a stringere proprio sulla zona interessata, da giacche a vita lunga. Via libera alle cinture che si appoggiano larghe, e che fungono da accessorio vero e proprio e non da supporto per jeans e pantaloni, onde evitare il terribile effetto “sacco di patate”. Ideali sono i cappotti dritti e non avvitati, i vestiti stile baby doll che evidenziano la sinuosità delle gambe, e i cardigans che coprono i fianchi ma che evidenziano il seno. I colori pure hanno la loro importanza nel gioco del camuffare; sono ideali quelli basici scuri perché assottigliano e non evidenziano troppo le curve, quindi il nero, il grigio scuro, il blu marino, il violetto non acceso. L’abbigliamento è dunque la prima soluzione al problema dei fianchi larghi e pronunciati, va scelto con attenzione e cognizione, affinchè non si evidenzino troppo i difetti presenti nel nostro corpo.

  • Dolore al fianco destro Il dolore al fianco destro è abbastanza comune e non sempre deve essere causa di allarme ingiustificato; questa sintomatologia potrebbe avere origine dall'apparato urinario, gastrointestinale, riprodu...
  • Dolore al fianco destro Il male al fianco destro è un dolore che nasconde molte verità anche se spesso si pensa al fegato vista la posizione in cui si manifesta, in realtà le cause possono rivelarsi molto meno scontate di qu...
  • gambe belle Nella scala dei desideri di ogni donna, c’è quello di avere sempre gambe da urlo, sode, toniche e snelle. Da sempre strumento di seduzione e bellezza, le gambe hanno un fascino assolutamente unico ris...
  • pancia piatta Ognuno di noi, da sempre, sogna di avere un corpo tonico e asciutto, senza inestetismi, adiposità, o chili di troppo. La moda propone quotidianamente all’immaginario collettivo corpi perfetti, sodi, q...

OUTERDO Fianchi larghi Mountain Bike sella della bicicletta Ammortizzatore di sede di Alta reattività schiuma del sedile comodo biciclette Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 12,85€)


Attività fisica

dimagrire i fianchi L’esercizio fisico, soprattutto se mirato, è sicuramente il fulcro attorno al quale si snoda la problematica in questione. Da prediligere sono gli sport che incidano pesantemente sui fianchi, senza potenziare eccessivamente le gambe: consigliati l’idro-byke e l’acqua gym, che insistono su gambe glutei pancia e fianchi; ottimo il tennis, che come il nuoto coinvolge tutta la muscolatura del corpo, incidendo parecchio anche sui fianchi, o anche la danza, in particolare la classica, che non solo potenzia la muscolatura, ma assottiglia e snellisce la figura femminile in toto. Completo è il lavoro aerobico da effettuarsi per circa due o tre volte alla settimana per un’ora. L’aerobica è una disciplina completa a tutti gli effetti, idonea per il dimagrimento che insiste proprio su tutti i punti critici del corpo, sui quali si tende ad ingrassare. L’aerobica è un total body, ed è quindi lo sport più consigliato per delineare la propria figura, senza appesantirsi troppo e divertendosi contemporaneamente.


Esercizio mirato

Ci sono poi esercizi specifici mirati, che possono aiutare a sgonfiare ed assottigliare i propri fianchi in maniera rapida e non troppo faticosa.

1)Poggiati su un fianco, con la gamba tesa, effettuare slanci orizzontali per circa venti ripetizioni, tornare poi alla posizione iniziale e cambiare lato. Effettuare l’esercizio con l’altra gamba.

2)Sempre distesi su un fianco, flettere un ginocchio in direzione del busto, e portare il gomito a questo. Il fianco si contrarrà continuamente. Con questo esercizio lavorano anche gambe e glutei.

3)Distesi su un fianco, portare la gamba in avanti e tornare alla posizione iniziale, e ripetere l’esercizio con l’altra gamba.

4)In piedi, in posizione eretta a gambe divaricate, con i manubri o pesi tra le mani per aumentare la difficoltà e la pesantezza dell’esercizio, scivolare verso il fianco destro con il braccio destro e tornare alla posizione iniziale; ripetere la stessa cosa a sinistra. L’esercizio va ripetuto più volte, (circa trenta ripetizioni).

5)Munirsi di un’asta di plastica o legno, e porla all’altezza delle spalle. Effettuare delle torsioni col busto senza muovere eccessivamente il collo. La testa rimane ferma, onde evitare giramenti e fastidi vari, quali perdita dell’equilibrio.

6)Flettere il busto a destra e sinistra ripetutamente, tenendo le braccia in alto ben tese sulla testa.

7)In piedi, appoggiati ad una parete, portare tutto il peso del corpo su un’unica gamba (la sinistra ad esempio) e slanciare con leggere oscillazioni la gamba destra a lato. Quest’esercizio può essere svolto anche in casa, in un momento di relax, ed è ottimo per sollecitare la muscolatura dei fianchi.

8)Sempre in piedi e appoggiati da un lato ad una parete, con l’elastico professionale che avvolge le caviglie sollevare leggermente la gamba sul lato. L’esercizio è parecchio più complesso poiché richiede un maggiore sforzo.

9)Lo stratching: Seduti a terra a gambe divaricate, poggiare il braccio e il busto su una gamba e spingere con le braccia quasi a voler toccare la punta del piede. Questo esercizio modella i fianchi e allunga e tonifica la muscolatura del punto vita.

10)Torsioni a destra e sinistra a gomiti aperti. Idonei anche gli addominali obliqui che interessano anche i fianchi.


Per restare in forma

esercizi fianchi L’esercizio fisico dunque, abbinato ad una buona alimentazione, aiuteranno ad avere fianchi più snelli e belli da mostrare. Le curve dolci del corpo devono accompagnare tutta la figura di un uomo o di una donna. Questi piccolissimi accorgimenti aiuteranno certamente senza fatica e con il minimo sforzo a raggiungere risultati considerevoli. E’ importante star bene con se stessi senza doversi vincolare nell’acquisto del vestiario e senza doversi intimidire quando ci si spoglia di più, in estate ad esempio. Allora via libera ai costumi mini, agli short, alle magliettine sottili e fresche di cotone! Le maniglie dell’amore non devono costituire un problema, ma un vanto. Se tornite e in proporzione col corpo, saranno anche belle da guardare. Per raggiungere il giusto equilibrio basta poco: un po’ di moto, una corsetta in spiaggia, una passeggiata in montagna, un po’ di jogging con gli amici, o anche qualche oretta in palestra o semplici esercizi a casa come quelli suggeriti. Divertirsi, distendere i nervi e star bene con se stessi, è davvero quello che conta di più. Per essere pronte alla prova costume, meglio iniziare da subito … Un po’ di fatica iniziale per risultati immediati e appaganti!




COMMENTI SULL' ARTICOLO