Male al fianco destro

Il male al fianco destro

Il male al fianco destro è un dolore che nasconde molte verità anche se spesso si pensa al fegato vista la posizione in cui si manifesta, in realtà le cause possono rivelarsi molto meno scontate di quello che si crede. Lo sanno bene gli sportivi che effettuano uno sforzo superiore al normale o i principianti che entusiasti si apprestano a compiere una corsa senza preparazione adeguata e si ritrovano piegati in due con forti dolori dovuti, non al fegato ma alla milza. Questo tipo di dolore è momentaneo e passa nel giro di pochi minuti di riposo visto che la causa è da riconoscere nello sforzo eccessivo e improvviso a cui il corpo non era abituato e adeguatamente preparato. Il male al fianco destro in questo caso non ha origini patologiche e perciò non deve destare particolare preoccupazione.
Dolore al fianco destro

bonmedico Cuscino Ergonomico per Ginocchio e Gambe, Cuscino in Memory Foam per Dormire di Lato, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Tipologie di male al fianco destro

dolori al fianco Il male al fianco destro si può manifestare in diversi modi e con una variazione di intensità notevole a seconda della causa. Il dolore può essere spontaneo, cronico, sordo, con forti fitte dolorose e può presentarsi in un'area ben precisa oppure manifestarsi in modo diffuso tra fianco destro e schiena. Spesso il male al fianco destro è accompagnato da febbre alta o febbricola, nausea, gonfiore addominale e alterazioni della motilità intestinale. Nell'area colpita vi sono diversi organi importanti da cui può partire il male al fianco destro, l'intestino, le ovaie, l'uretere, il fegato, il rene. Il medico attraverso una visita accurata e la prescrizione di esami diagnostici specifici, riuscirà ad individuare il fulcro dell'algia e prescriverà la terapia adeguata a curare la patologia riscontrata. .

  • Esempio di cisti tendinea La cisti tendinea piede è una protuberanza che si forma in prossimità della guaina che contiene i tendini del piede e al suo interno c'è la stessa struttura del liquido presente nel tendine stesso. Il...
  • Infiammazioni Che cos'è un'infiammazioneL'infiammazione, o flogosi, è l'insieme dei processi locali con cui il corpo risponde all'azione di agenti patogeni, dannosi per i tessuti.La flogosi riguarda tutte le ...
  • infiammazione cervicale La cervicalgia, meglio nota come cervicale, indica un dolore al collo che può estendersi alla base posteriore del cranio e ha una durata temporale variabile, a seconda dei casi. Si tratta di un distur...
  • L'importante parametro della PCR La proteina C-reattiva (PCR) è un importante parametro tra quelli ricercati nell'analisi del sangue. La sostanza è prodotta nel fegato e, in condizioni di salute, si trova in piccolissime quantità nel...

Baianju Stepper Domestico Piccolo Attrezzo per La Vita Femminile Sottile Attrezzo Fitness Attrezzo per Dimagrire Attrezzo per L'alpinismo Scarno Attrezzo Sportivo per Macchine A Piedi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 172,58€


Cause patologiche

Donna in gravidanza con dolori Il paziente che lamenta un "male al fianco destro" pensa immediatamente al fegato ma in realtà dietro a questo sintomo si possono nascondere patologie di diversa natura e gravità. Tra le patologie epatiche che si manifestano con un tale dolore, vi sono l'epatite, cancro al fegato, cirrosi epatica facilmente rilevabili tramite esami del sangue. Il male al fianco destro può indicare anche situazioni patologiche differenti come l'appendicite, l'ernia, infezioni o calcoli al rene, cisti alle ovaie, stipsi o da patologie più gravi come tumore al colon, morbo di Crohn. Le donne spesso accusano il male al fianco destro durante l'ovulazione o la gravidanza ma solitamente non è sintomo di una patologia ma una normale infiammazione che solitamente svanisce autonomamente senza lasciare conseguenze.


Male al fianco destro: Cure

sport e male fianco destro Dopo aver effettuato una visita dal proprio medico ed aver eseguito gli esami diagnostici necessari a stabilire la causa del dolore al fianco destro si procede seguendo le indicazioni mediche. In caso il dolore sia di origine patologico si seguirà una terapia farmacologica ed un iter atto a curare la malattia. Se la causa del male al fianco destro non è dovuta ad una patologia ma solo ad uno squilibrio alimentare o uno sforzo fisico eccessivo si devono stabilire delle regole nutrizionali e cambiare lo stile di vita. I cibi troppo ricchi di grasso sono da evitare preferendo frutta e verdura fresca, preparazioni alimentari semplici con cotture alla griglia, al vapore o sulla piastra. L'attività fisica è bene svolgerla tenendo conto della propria preparazione attuale e procedere per gradi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO