Ipermetropia sintomi

Cause dell'ipermetropia

L'ipermetropia si manifesta quando il punto di focalizzazione delle immagini è dietro la retina e questo accade quando un occhio è più corto della media o la cornea è troppo piatta. E' più probabile presentare questo difetto della vista se c'è una familiarità poichè le cause dell'ipermetropia sono spesso di natura genetica. Per questo motivo essa è già presente nei bambini ma a quell'età i sintomi non sono evidenti perchè l'occhio riesce ad adattarsi e a compensare il difetto, infatti il cristallino modifica la sua forma per mettere a fuoco correttamente le immagini. Anche se il suo esordio può essere a qualunque età è più probabile che si manifesti dopo i 40 anni. In rari casi essa è causata da altre patologie quali il diabete, forme tumorali o problemi nella circolazione del sangue nella retina.
Visione con ipermetropia

Occhio massaggiatore strumento incremento strumento fissazione strumento cura dell'occhio debole occhio miopia massaggiatore dispositivo 1.5 di correzione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 148,24€


Ipermetropia sintomi

Strabismo Il sintomo principale dell'ipermetropia è rappresentato dalla difficoltà a vedere bene da vicino, tale difficoltà può essere presente con entrambi gli occhi poiché il cervello tende ad ignorare i segnali che provengono da un occhio ipermetrope. I sintomi più comuni sono rappresentati da visione sfocata, tensione oculare, sensazione di bruciore agli occhi, mal di testa dopo aver letto poiché gli occhi devono sforzarsi maggiormente per mettere a fuoco, strabismo nei bambini. Alcuni bambini sviluppano lo strabismo perché l'ipermetropia non è stata diagnosticata e corretta in tempo. Se tali sintomi diventano evidenti e interferiscono con le normali azioni quotidiane è opportuno rivolgersi a un oculista che determinerà il grado di ipermetropia e il modo migliore per correggere il problema.

  • Ipermetropia latente cause L'ipermetropia latente è un difetto della vista molto frequente al di sotto dei quattordici anni poiché l'occhio, non essendosi completamente sviluppato, tende a non effettuare una rifrazione ottimale...
  • trucco occhi Gli occhi sono lo specchio dell’anima, il riflesso più profondo dei sentimenti. Gli occhi sono sempre sinceri, espressivi, ammalianti, dolci, incantati, maliziosi. Mettere in evidenza lo sguardo è un’...
  • occhiaie Le occhiaie corrispondono alla zona sottostante agli occhi appunto, che per una serie svariata di cause, tende a cambiare forma e colorito. Il rilassamento della pelle, porta alla formazione di un sol...
  • palpebra La palpebra è il più importante rivestimento dell’occhio. Trattasi di una membrana mobile che ha nei confronti del bulbo oculare una funzione protettiva sotto diversi punti di vista. La palpebra infat...

180 gradi possono essere piegati builtin memory card USB può importare la musica Eye Care avanzata per massaggi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88€


Diagnosi

visita oculistica Diagnosticare l'ipermetropia è relativamente facile e avviene attraverso una visita oculistica completa che comprenda l'esame dell'acuità visiva e un'analisi accurata della retina. E' necessario a tal proposito dilatare la pupilla attraverso la somministrazione di poche gocce di un farmaco oftalmico, l'atropina, che permetterà all'oculista di esaminare da vicino lo stato della retina e diagnosticare il reale livello di ipermetropia per poterlo correggere. Se si appartiene a una categoria ad alto rischio quali pazienti con diabete, glaucoma o degenerazione maculare e si ha un'età superiore ai 60 anni, sarebbe consigliabile sottoporsi a visite oculistiche una volta all'anno. In situazioni di basso rischio e in assenza di sintomi evidenti è raccomandabile effettuare una visita ogni due anni superata la soglia dei 60 anni.


Cura e trattamento dell'ipermetropia

Occhiali da vista Il metodo più semplice per curare l'ipermetropia è rappresentato dall'uso delle lenti correttive, occhiali o lenti a contatto. Queste lenti correttive cambiano il modo in cui la luce penetra negli occhi, aiutando l'occhio a mettere a fuoco correttamente le immagini. Le lenti a contatto possono essere di vario tipo, giornaliere o mensili, ma richiedono una cura e una igiene maggiori rispetto agli occhiali per questa ragione non sono consigliabili ai bambini. Altra soluzione per curare l'ipermetropia è la chirurgia refrattiva. E' un rimedio più dispendioso ma offre la possibilità di curare in modo permanente questo difetto. La procedura è solitamente indolore. Tuttavia questo metodo non è totalmente sicuro, eventuali complicazioni potrebbero essere una correzione superiore o inferiore a quella necessaria, infezioni, secchezza dell'occhio.




COMMENTI SULL' ARTICOLO