Mal di testa magnesio

Perché stress e tensione causano il mal di testa?

Esistono diversi tipi di mal di testa, così come sono diverse le loro origini, ma lo stress, l'affaticamento fisico e il nervosismo sono sicuramente le più comuni cause scatenanti di questo disturbo. Periodi particolarmente probanti, per fisico e mente, provocano un'eccessiva liberazione di adrenalina. Questo comporta, tra le altre cose, un'alterazione della tensione muscolare e del sistema nervoso simpatico. In particolare, un'anomala e continua contrazione dei muscoli posteriori del collo, si ripercuote su quelli temporali, frontali e orbitali dell'occhio: tale irrigidimento provoca il mal di testa. In tal caso, anziché ricorrere solo ai rimedi farmacologici, i quali attenuano il dolore ma non ne curano la causa, è altamente consigliabile integrare la propria alimentazione con il magnesio.
Mal di testa

Erbavoglio Magnesio Cloruro - 200 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Curare il mal di testa col magnesio

mal di testa e magnesio La carenza di magnesio ("simbolo chimico": Mg) può causare il mal di testa. Ecco perché, se si soffre di questo disturbo, è necessario integrare le proprie "scorte personali" di magnesio, soprattutto in periodi particolarmente probanti per fisico e mente. Nell'organismo umano, tale minerale agisce in diversi modi e, in particolare, induce una regolazione nel lavoro muscolare e nella trasmissione sinaptica, ossia degli impulsi nervosi. Inoltre, il magnesio svolge un ruolo molto importante per la produzione di energie, perché interviene nella sintesi di proteine, glucidi e lipidi. In pratica, questo minerale assicura al corpo un adeguato fabbisogno energetico giornaliero e interviene come miorilassante, la qual cosa si traduce in un benessere generale ed è atta a scongiurare l'insorgenza del mal di testa.

  • Donna con cefalea Le nevralgie facciali sono dovute ad un'irritazione del nervo trigemino che porta ad una sintomatologia di entità alquanto consistente e debilitante. Le nevralgie facciali si distinguono in due tipi: ...
  • alimenti con magnesio Il magnesio è un minerale dalle proprietà importantissime noto sin dai tempi antichi e rivalutato per le sue speciali caratteristiche. Questa sostanza non è mai stata trovata singolarmente, ma sempre ...
  • sali minerali I sali minerali svolgono funzioni importantissime nel nostro organismo ed è quindi indispensabile riuscire ad apportarne una buona quantità quotidianamente. Solitamente il dosaggio di sali minerali gi...
  • Magnesio supremo Il magnesio è un elemento estremamente importante per il corretto funzionamento di numerosi organismi. Nelle piante, esso è l’atomo principale della clorofilla, nelle cellule degli esseri viventi, il ...

Sollievo Dolore Emicrania & Mal Di Testa Olio Essenziale di Magnesio Spray - 100% Naturale & Biologico - Made in USA – Guida Gratuita Incluso (4 fl once / 120 ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€
(Risparmi 15,05€)


Alimenti che contengono magnesio

Alimenti che contengono magnesio Il fabbisogno giornaliero di magnesio è di circa 350 mg, ma esso dipende da molti fattori: in gravidanza, così come durante l'allattamento, in periodi faticosi e per chi pratica sport le riserve necessarie di tale minerale vanno incrementate. Sono moltissimi gli alimenti che contengono magnesio e ne sono particolarmente ricchi: tutti i cereali, i legumi (in particolare, i fagioli), la frutta secca oleosa, i germogli di soia, i semi di zucca e le verdure a foglia verde (soprattutto, spinaci e cavolo), i carciofi, i fichi, il formaggio stagionato, il pesce (seppie, crostacei e mitili, in particolar modo), l'aneto e il cioccolato extra-fondente. Per sconfiggere il mal di testa con il magnesio, il regime alimentare va integrato con i cibi sopraelencati, mentre è sconsigliata l'assunzione di alcolici.


Mal di testa magnesio: Integratori di magnesio

integratori di magnesio Per curare, nonché prevenire, il mal di testa con il magnesio, può essere utile ricorrere ad appositi integratori. In commercio esiste un'ampia gamma di prodotti a base di magnesio, sotto forma di pastiglie, capsule o polveri solubili. Il cloruro di magnesio o il magnesio pidolato sono quelli più assimilabili dal corpo, ma non vanno assunti in presenza di insufficienza renale e, per le compresse non rivestite, da chi soffre di acidità gastrica. Il magnesio citrato ha un'ottima biodisponibilità ("capacità terapeutica"), mentre il bisglicinato di magnesio viene facilmente assorbito e resta più a lungo nel corpo. Gli integratori di magnesio non provocano effetti collaterali degni di nota ma possono interferire con alcuni farmaci, quali: diuretici, bifosfonati, miorilassanti, antibiotici e antipertensivi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO