Rotula strabica

La rotula strabica, cos'è e chi ne soffre

La rotula strabica è una patologia articolare che colpisce la rotula, preziosa articolazione del ginocchio. La comunità medica definisce questo malessere come strabismo rotuleo, oppure come disallineamento dell'apparato estensore: non di rado la rotula strabica è chiamata dolore rotuleo proprio per i suoi effetti. Il dolore è davvero molto intenso: la rotula scorre in maniera errata nella troclea femorale e provoca intensa sofferenza alle gambe. In pratica, la rotula si devia progressivamente verso l'interno coscia o verso l'esterno coscia, uscendo fuori dal suo asse naturale e diventando, appunto, strabica. Di conseguenza si stirano i legamenti, c'è pressione sul femore e impossibilità a deambulare, salire le scale, restare in posizione eretta o peggio ancora seduti. La patologia dello strabismo rotuleo è molto diffusa, ne offre oltre il 10% della popolazione mondiale, soprattutto le donne: è curabile con farmaci e ginnastica, ma se degenera costringe all'intervento chirurgico.
La rotula strabica può colpire tutti

WANNA.ME Cuscino a Due Fori Jiao Zi BeautifuButtocks Wave Cuscino a Doppio Foro Qq BeautifuButtocks, Rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,16€


Quali sono i sintomi della rotula strabica

La rotula strabica porta dolori acuti I sintomi della rotula strabica sono molto vari e difficilmente isolabili: si tratta di dolori agli arti inferiori che possono essere facilmente scambiati con altre patologie ortopediche. Per la diagnosi sono necessarie una radiografia e il consulto di un esperto. Il segnale principale della rotula strabica è il dolore costante, acuto e persistente nella zona della rotula: il malessere si accusa tanto stando in posizione eretta, tanto da seduti o mentre si salgono le scale. Gli spasmi peggiorano costantemente, diventando bruciori ai tessuti. Come conseguenza dello strabismo rotuleo si può andare incontro a deformazioni gravi. Tra le cause ci sono gli incidenti agli arti o patologie pregresse come l'alluce e il ginocchio valgo, il piede pronato, difetti di postura, torsione di femore o tibia, instabilità cronica del ginocchio dovuta a rotula alta oppure a una displasia del muscolo quadricipite. Ne soffrono di più le donne che, per morfologie, hanno meno tono muscolare.

  • Posizione del tendine della rotula Il tendine della rotula, che collega quest'ultima alla tibia, è fondamentale per la funzionalità degli arti inferiori in quanto permette l'estensione della gamba sotto l'azione del muscolo quadricipit...
  • Anatomia del tendine rotuleo Nella regione anatomica del ginocchio la rotula è un osso piatto avvolto da un tendine che può andare incontro a degenerazione e rottura a seguito di movimenti scorretti. Il tendine rotuleo collega la...
  • Anatomia del ginocchio normale Lo strabismo rotuleo è una dolorosa sindrome provocata da uno scorretto scorrimento della rotula nella troclea del femore. Nella maggior parte dei casi si assiste ad una deviazione della rotula verso ...
  • Dolore al ginocchio Esistono diversi tipi di frattura alla rotula, essa può rompersi in diversi frammenti o solo leggermente. La frattura può coinvolgere la parte superiore, centrale o inferiore oppure riguardare diverse...

Braveking Cuscino Lombare, Cuscino di Supporto Posteriore in Memory Foam con Poggiatesta, Allevia Il Dolore al Coccige della Sciatica, per Auto, Casa, Ufficio, Apprendimento, Viaggi,Yellow

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,59€


Quali sono le cure per la rotula strabica

Un tutore per la rotula strabica La rotula strabica è una sindrome curabile: una volta ottenuta la diagnosi e quando la patologia non ha raggiunto stadi avanzati, la regressione può essere completa. Le cure per la rotula strabica sono essenzialmente tre: farmaci, tutori e ginnastica correttiva. Il tutore per lo strabismo rotuleo è una ginocchiera elastica e comprimente che stabilizza la rotula riportandola in asse, alla posizione naturale: indossare il tutore allevia sintomi e dolore e conduce alla guarigione. Insieme alla ginocchiera, fate ginnastica riabilitativa e correttiva: il tutor specializzato in posturologia e fitness vi insegnerà esercizi da ripetere per migliorare l'elasticità e la motilità. Infine c'è la terapia farmacologica che può essere considerata un sollievo durante il percorso di guarigione: antidolorifici e antinfiammatori servono a tenere a bada gli spasmi muscolari e ad alleviare i dolori lancinanti che accompagnano la rotula strabica. Ma non abusate di questi farmaci: danno dipendenza e assuefazione.


Rotula strabica: Le conseguenze

Rivolgersi medico Se ginocchiere, farmaci e ginnastica correttiva non sono sufficienti come cura per lo strabismo rotuleo e la rotula strabica si è aggravata, è indispensabile rivolgersi ad un medico. Potete chiedere aiuto ad un chirurgo ortopedico o a un medico sportivo. L'estrema ratio per la terapia dello strabismo rotuleo è l'intervento chirurgico: nei casi meno gravi viene eliminato il difetto alla rotula che ha causato lo strabismo con una piccola operazione in anestesia locale. Se, ad esempio, soffrite di ginocchio valgo, displasia o malformazioni agli arti, il chirurgo interverrà su questo fronte operando la zona. Se invece la rotula strabica ormai è tanto seria da aver compromesso completamente la funzione dell'articolazione, è indispensabile procedere all'inserimento di una protesi medica. L'arto artificiale sostituirà la rotula ormai non più funzionante: la convalescenza sarà lunga e delicata, ma la ripresa è garantita a tutti i soggetti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO