Arginina integratore

Quando prendere arginina integratore

L'arginina integratore è un prodotto molto apprezzato da chi pratica body building poiché tonifica il tono muscolare e stimola la circolazione sanguigna. L'arginina è un aminoacido prodotto naturalmente dal corpo, a volte però la produzione non è sufficiente e per ripristinare il giusto valore è richiesta l'integrazione. Come prodotto alimentare aiuta a contrastare molti malesseri dalle emicranie alle infiammazioni. Ricerche scientifiche hanno confermato che l'arginina rilassa i vasi sanguigni. In soggetti con insufficienza cardiaca apporta benefici cardiovascolari, inoltre accelera i tempi di recupero dopo un intervento chirurgico. Combatte tutti i sintomi provocati dalla perdita di peso causata dall'HIV, per di più attenua le infiammazioni renali e sostiene la funzione renale dopo un trapianto.
Aumento tono muscolare

120 COMPRESSE [ 7000mg ] Maca + L-Arginina | Azione Rapida e Potente | Made in Italy | Maca Peruviana, L Arginina, Vitamina C, B6, B12 e Zinco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€
(Risparmi 3€)


Quanta arginina prendere

Capsule di arginina L'arginina integratore è reperibile in farmacia e non serve la ricetta medica. Prima di utilizzarla è il caso di leggere le indicazioni sul foglio illustrativo. È reperibile in capsule o in polvere da diluire nell'acqua. Non esiste un dosaggio standard, generalmente la posologia è compresa tra i 3 e i 20 grammi da assumere nell'arco della giornata. In ambito sportivo la dose consigliata è di 3 grammi da assumere prima di sottoporsi all'allenamento o prima di andare a dormire. In ambito cardiologico invece il dosaggio tende ad aumentare fino a salire a 10 grammi al giorno. L'arginina integratore presa a quantità consigliate non produce effetti collaterali ed è abbastanza tollerabile, per dosaggi superiori ai 20 grammi si potrebbero verificare episodi di diarrea, nausea, vomito e dolori addominali.

  • Cibi ricchi di arginina L'arginina è un amminoacido basico di tipo insulinogenico: stimola la produzione di insulina abbassando i livelli di zuccheri nel sangue. E' considerato un ottimo integratore alimentare ed è anche un ...
  • alanina Il nostro organismo per poter vivere senza incappare in qualche particolare problema di salute deve ovviamente affidarsi ad un'alimentazione che sia quanto più sana possibile. E' quindi fondamentale c...
  • vegetali A cosa va incontro chi decide di mangiare in modo vegetariano? Chi sceglie un regime alimentare vegetariano, si ciberà inevitabilmente di vegetali, latticini e uova, escludendo dalla dieta tutti i tip...
  • carne e proteine La dieta Dukan prende il nome dal suo ideatore, il dottor Pierre Dukan, un nutrizionista francese che da più di trent’anni ha ricercato il modo giusto per fare in modo di perdere peso e restare in f...

Prolabs Arginine Pure - Barattolo da 300 cpr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,65€


Arginina naturale

Alimenti che contengono arginina L'arginina si può ottenere naturalmente dagli alimenti. Un basso livello di aminoacido è contenuto in differenti alimenti di consumo quotidiano. Essi comprendono la frutta a guscio (noci, arachidi, mandorle, nocciole), cereali in genere, riso saraceno, prodotti lattiero caseari, carne, pollo. Solo per fare un esempio, le arachidi tostate contengono 3.736 mg di arginina per 100 grammi di prodotto. Fave secche, lenticchie, soia, ceci ne contengono 2.000-2.200 mg, mentre pasta e pane 400-500 mg ogni 100 grammi. C'è un'ampia varietà di scelte alimentari per fornire l'organismo di arginina. Ogni qualvolta ci mettiamo a tavola integriamo l'organismo di questo importante aminoacido indispensabile per il nostro benessere, per questo la raccomandazione è di eseguire una dieta equilibrata e varia.


Arginina integratore: Effetti collaterali

Flusso sangue Nell'assumere arginina integratore non si riscontrano effetti collaterali evidenti, comunque alle volte un consumo eccessivo può provocare nausea, vomito e diarrea. In alcuni soggetti potrebbe modificare i livelli di glucosio nel sangue e provocare un abbassamento della pressione sanguigna. Soggetti che hanno cancro, asma, allergie, problematiche ai reni e al fegato non dovrebbero farne uso senza aver prima consultato il medico. Se vengono assunti altri farmaci è opportuno sentire un parere professionale perché l'integratore arginina potrebbe interagire con medicinali per la terapia ormonale, antidolorifici, farmaci per controllare la pressione alta, il diabete e per alleviare i bruciori di stomaco. L'uso di arginina è sconsigliato nelle donne in gravidanza o in allattamento e nei bambini.



COMMENTI SULL' ARTICOLO