Come assumere aminoacidi

Cosa sono esattamente gli aminoacidi

Sempre più spesso si sente parlare di aminoacidi senza però, il più delle volte, sapere esattamente di cosa si tratta. L'aminoacido è una particolare sostanza chimica che, unito con altri aminoacidi, forma la proteina. Attraverso l'alimentazione vengono quotidianamente assunte varie tipologie di proteine che poi vengono scisse direttamente dall'organismo al fine di formarne sempre di nuove e di potere utilizzare queste ultime come meglio si ritiene opportuno. E' così che nascono le proteine dedicate ai muscoli, ai capelli, alla pelle e così via. Le proteine divengono aminoacidi all'interno dello stomaco e del primo tratto intestinale. L'intestino tenue, successivamente, li assorbe per garantire all'organismo di poterle utilizzare. Gli aminoacidi possono essere "essenziali" e "non essenziali".
Struttura composta da aminoacidi

L - Arginina Vegavero | 300 capsule – 700 mg | Integratore naturale di L Arginina - completamente vegetale | Purezza Certificata | Vigore sessuale - Crescita muscolare - Bruciatore grasso | Qualitá Tedesca | Garanzia soddisfatti o rimborsati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,7€
(Risparmi 15,2€)


Come assumere aminoacidi e da quali cibi

L'uovo è ricco di aminoacidi Mediante diete sane e varie è assolutamente possibile riuscire ad assumere gli aminoacidi necessari all'organismo per affrontare il proprio fabbisogno quotidiano, senza tralasciarne. Questo discorso vale tanto per i cibi di origine animale (le cui proteine sono definite "nobili" perché ricchissime dei 20 aminoacidi indispensabili) che per i cibi di origine vegetale. Vegetariani e vegani non corrono il rischio che manchi loro qualche importante aminoacido, come si è portati a pensare. L'importante è che in questo caso si segua qualche particolare accorgimento. Gli specialisti in nutrizione consigliano di fare sempre la massima attenzione alle calorie assunte che devono assolutamente risultare adeguate sia in termini di qualità che di quantità. Via libera al consumo di cereali, uova e legumi.

  • proteine La leucina è un amminoacido essenziale ossia è un aminoacido che deve provenire per forza dall’alimentazione perché il nostro organismo non può averne altrimenti. Gli amminoacidi sono molecole organic...
  • Proteine in polvere Le proteine presenti nel corpo sono un insieme di particelle molto piccole chiamate amminoacidi. Esse sono fondamentali per il corretto funzionamento dell'organismo, in quanto rappresentano la base di...
  • agrumi Una dieta per essere sana ed equilibrata inevitabilmente deve poter contenere tutte le sostanze necessarie al corretto funzionamento del nostro organismo. E' sempre stato detto come le diete drastiche...
  • catene aminoacidi bcaa I bcaa, il cui nome completo è Branched-chain amino acid ossia Aminoacidi a catena ramificata, sono aminoacidi essenziali per il nostro organismo. Gli aminoacidi essenziali sono i componenti delle...

BCAA 1500 - Tavolette BCAA ultra forza - 1500mg per tavoletta – Integratore di aminoacidi ramificati più grandi e potenti per portare i tuoi esercizi al livello successivo – Fornitura per 3 mesi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,97€
(Risparmi 10,02€)


Come assumere aminoacidi in una dieta vegetariana

I cereali fonte di aminoacidi Benché i vegani, si è dimostrato, non abbiano particolari problematiche ad assumere tutti gli aminoacidi ritenuti indispensabili per il proprio organismo, esiste comunque un problema che non va assolutamente sottovalutato. I legumi, infatti, presentano una carenza di triptofano e metionina, mentre i cereali sono carenti in lisina. Questo non garantisce la presenza di tutti gli aminoacidi indispensabili per cui tali alimenti sono detti "aminoacidi limitanti". Esiste, comunque, la possibilità di limitare i danni di ciò, assumendo contemporaneamente sia i cereali di tipo integrale (ricchi in triptofano e metionina) che i legumi (ricchi in lisina). Solo così sono presenti tutti gli aminoacidi necessari all'organismo. Si tratta di alimenti come il riso, la pasta, le lenticchie o i piselli, le cui combinazioni sono tantissime e sono parte della tradizione culinaria italiana.


L'utilizzo dei ramificati nello sport

Pillole aminoacidi ramificati Assumere i cosiddetti "aminoacidi ramificati", conosciuti anche con l'abbreviazione BCAA, è vantaggioso specialmente nel caso degli atleti che si sottopongono ad un'intensa attività muscolare. Infatti, gli aminoacidi ramificati sono formati da leucina, isoleucina e valina che da soli rappresentano quasi il 40% della presenza di aminoacidi nella muscolatura. I BCAA vanno ad intervenire in maniera diretta sui muscoli donando loro azoto, utilissimo per la sintetizzazione degli altri aminoacidi. La loro assunzione permette di stimolare la sintetizzazione delle proteine, aumenta la resistenza dei muscoli, limita il formarsi dell'ammoniaca (inibitrice della sintesi proteica), garantisce più energia in allenamento. Sapere come assumere aminoacidi ramificati è importante per il rispetto delle dosi che prevedono l'assunzione di 1 g per ogni 10 Kg di peso. Ad esempio, un individuo di 90 Kg dovrà assumere 9 g di aminoacidi ramificati al giorno.




COMMENTI SULL' ARTICOLO