neonati

Diventare genitori

Quando una donna desidera diventare mamma solitamente lo fa in maniera consapevole potendo insomma contare sull'amore di un uomo e sulla stabilità affettiva ed economica da poter affidare al futuro nascituro. Mettere al mondo un figlio è una grandissima responsabilità, la sua vita è nelle mani dei genitori per questo è opportuno essere consapevoli di ciò a cui si sta andando incontro. Spesso i genitori si ritrovano ad essere tali non avendo programmato assolutamente nulla, può esserci inizialmente uno shock, ma quando di base c'è il grande sentimento dell'amore tutto sembra poter essere più semplice. Fare il genitore è praticamente una conseguenza naturale della vita, possono esserci sicuramente dei consigli da seguire attentamente, soprattutto dalle persone più esperte, ma nessun tipo di manuale può realmente indirizzare una madre ed un padre verso il giusto ruolo del genitore, ognuno presenta delle sfumature caratteriali che accompagnano per sempre la crescita del proprio figlio.

Diventare genitori

Hangqiao - Giocattolo da appendere a passeggino/culla, morbido, crea musica, a forma di coniglio e stella

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,99€


Neonati

NeonatiSicuramente uno dei periodi più importanti per i genitori è quando si ritrovano a fare i conti con i neonati, il momento in cui il figlio ha il bisogno estremo di essere curato dalla madre e dal padre, proprio perché non è assolutamente autosufficiente. La vita dei neonati quindi è nelle mani dei genitori, detta così può sembrare una situazione piuttosto allarmante, ma il tutto avverrà in maniera assolutamente naturale e le varie preoccupazioni svaniranno in pochissimo tempo. Certo quando si tratta di neonati, in modo più generale di figli, non si riesce mai a stare tranquilli, c'è sempre il terrore che possa accadere qualcosa, ma il segreto sta proprio nel godersi al meglio qualsiasi attimo, senza farsi prendere assolutamente dal panico. Solitamente si parla di neonati dal momento della nascita fino al periodo dei dodici mesi, considerazione però abbastanza errata. I neonati, che letteralmente significa nuovi nati, sono identificabili con il periodo dei primi 28 giorni di vita, dal secondo mese fino poi allo svezzamento si parla di lattante. In genere però il termine neonati abbraccia un periodo un po' più lungo, fino a quando i piccoli non iniziano ad essere autosufficienti, come imparare a camminare, iniziare a parlare e così via.

  • Essere mamma Quando una donna scopre di essere incinta, si innesca in lei un meccanismo di protezione naturale verso il bambino che porta in grembo. Inevitabilmente dal momento del concepimento la vita della donna...
  • Il rapporto d amore Un rapporto d'amore può avere mille sfaccettature, non c'è insomma un manuale di guida che identifichi quello perfetto, ognuno è speciale per determinati aspetti, ma non per questo deve essere conside...
  • L amore di coppia Quando due persone si amano sentono l'esigenza di viversi completamente, di non poter stare l'uno senza l'altra. C'è un insieme di attrazioni che portano i due individui ad essere totalmente uniti. No...
  • Abbigliamento intimo Nell'immaginario comune l'intimo ha sempre costituito un'arma in più per poter sedurre l'altra persona. Sono però principalmente le donne che scelgono nei minimi particolari il capo d'abbigliamento in...

Bambino Ragazze Ragazzi pagliaccetto Neonato addensare Snowsuit Autunno inverno infantile tute attrezzatura 6 mesi Vine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Le prime ore di vita dei neonati

I genitori inizialmente sono presi da mille dubbi e perplessità che riguardano i neonati, i primi giorni di vita sono i più delicati e si teme di poter creare qualsiasi tipo di problema ai nuovi arrivati. Tutto ciò a livello psicologico è molto normale, quello che conta è poi risucire ad avere delle rassicurazioni da un pediatra esperto e anche dalle persone più vicine che possono essere nonni, zii o amici che già hanno attraversato la fase iniziale dei neonati. E' importante poter trovare immediatamente la giusta tranquillità per poi prendersi cura al meglio dei neonati. I primissimi giorni di vita dei nuovi nati sono quelli in cui l'attenzione di tutti deve essere massima, appena si partorisce subito il neonato è sottoposto a controlli specifici per escludere qualsiasi tipo di infezione o patologia varia. Si pratica sui neonati il test di Apgar, in cui si osserva con attenzione il tipo di respirazione, il battico cardiaco, il colorito, il tono muscolare e anche la reattività dei neonati. Inoltre, dopo esser stati lavati, pesati e misurati, i neonati sono sottoposti alla profilassi oculare, all'iniezione di una piccola quantità di vitamina K e anche alla somministrazione di alcune gocce antibiotiche per scongiurare delle infezioni batteriche.


Aspetto fisico dei neonati

Com'è l'aspetto fisico dei neonati? Innanzitutto un nenoato può dirsi normale se rientra tra i 2,7 ed i 4,6 chili al momento della nascita e se la sua lunghezza è racchiusa tra i 35, 6 ed i 50,8 cm. La testa è più grande rispetto al resto del corpo, nei neonati che nascono attraverso il parto naturale la forma della testa è anche più allungata, proprio per la pressione alla quale è soggetta al momento della nascita. Con il passar dei giorni la testa ritorna ad avere una forma normale, ma bisogna fare attenzione al cranio che presenta le classiche fontanelle, solitamente sono due, e sono zone un po' più morbide che si rafforzeranno con il passare dei giorni. Il colore della carnagione dei neonati può essere anche più giallastra, è normale in questi casi dover fare i conti con l'ittero neonatale, ma non comporta danni all'organismo. Altra situzione alquanto normale nei neonati è la perdita di peso iniziale, non bisogna insomma allarmari perché è una consuetudine in quanto l'organismo si sta abituando alla vita extra-uterina, ma dopo circa dieci gironi di vita il peso ritornerà alla normalità. Anche le feci presenteranno un colorito piuttosto scuro, ma dopo qualche giorno saranno semi-liquide e di colore più giallo-scuro. Tutte queste situazioni sono quindi da considerarsi assolutamente normali, i neonati sono dei cuccioli da proteggere da qualsiasi minaccia esterna, è consigliabile infatti non uscire di casa nei primissimi giorni, il rischio di poter contrarre qualsiasi tipo di infezione è piuttosto alta. Con la giusta attenzione tutte le preoccupazioni sui neonati svaniranno.




COMMENTI SULL' ARTICOLO