Il punto g maschile

Coppia e piacere sessuale

In amore è molto importante che si riesca a stabilire una connessione sessuale soddisfacente, altrimenti si rischia facilmente che il rapporto possa degenerare, non riuscendo ad essere completo nell'insieme. Soddisfare i bisogni sessuali del proprio partner deve essere un piacere, la coppia deve essere quanto più complice possibile ed il sesso aiuta molto a creare ancora più intensità all'interno dell'unione. E' opportuno chiaramente che il sesso vada vissuto nella sua totalità con estrema rilassatezza, senza ansie, paure o costrizioni mentali particolari, perché altrimenti la naturalezza di quest'unione viene a mancare ed uno dei due partner si sentirà costretto a fare cose che non ha il piacere di fare. L'armonia anche all'interno del rapporto sessuale deve essere primaria, il rischio di compromettere la stabilità della coppia è altissimo e per questo è sempre bene la comunicazione, non deve mancare mai soprattutto quando c'è in ballo il sesso.
Coppia e piacere sessuale

Dildo Realistico Deluxe 23 cm con Potente Ventosa, Forma Curva per Stimolare il PUNTO G, in Silicone Medico ANALLERGICO (Con Lubrificante 50 ml incluso)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 5€)


Il punto g maschile

coppia Il piacere sessuale può essere raggiunto al meglio da entrambi i membri della coppia provando a stimolare alcune zone definite piuttosto erogene. Solitamente siamo abituati a sentir parlare del punto g femminile come la zona di massimo piacere sessuale per la donna, ma esiste anche il punto g maschile che però solitamente in modo più tecnico viene identificato con il nome di punto l. Si tratta ovviamente di una parte del corpo maschile che se stimolata a dovere permette indubbiamente una prolungazione dell'orgasmo, il raggiungimento del massimo piacere sessuale per l'uomo. Il punto g maschile è ancor più difficile da stimolare rispetto a quello femminile, come sempre si tratta di una zona interna all'apparato genitale che non è così semplice da raggiungere e forse anche per questo si tende a parlarne di meno rispetto a quella femminile. Mentre insomma per la donna è possibile riuscire a raggiungere il punto g attraverso anche il semplice rapporto sessuale, con la penetrazione, per l'uomo risulta essere un po' più complicato, ma vediamo più nel dettaglio il perché.

  • Il rapporto d amore Un rapporto d'amore può avere mille sfaccettature, non c'è insomma un manuale di guida che identifichi quello perfetto, ognuno è speciale per determinati aspetti, ma non per questo deve essere conside...
  • La seduzione In campo amoroso svolge un ruolo di primo piano la seduzione, un termine utilizzato spesso pensando alla sfera prettamente sessuale, ma non è così. Sicuramente esistono uomini e donne che hanno come u...
  • L amore di coppia Quando due persone si amano sentono l'esigenza di viversi completamente, di non poter stare l'uno senza l'altra. C'è un insieme di attrazioni che portano i due individui ad essere totalmente uniti. No...
  • Abbigliamento intimo Nell'immaginario comune l'intimo ha sempre costituito un'arma in più per poter sedurre l'altra persona. Sono però principalmente le donne che scelgono nei minimi particolari il capo d'abbigliamento in...

SVAKOM Echo Vibratore Massaggiatore Multifunzione Lay On per il Clitoride, Labbra Vaginali, Seno e Scroto / Perineo Maschile, 5 + 5 Modalita', Silenzioso, Ricaricabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,99€
(Risparmi 11€)


Raggiungere il punto g maschile

baci Il punto g maschile è situato all'interno del retto, tra la prostata e l'uretra nella zona che separa il corpo del pene dall'ano. Se lo si vuole raggiungere fisicamente, stimolando questa parte, è chiaro come sia indispensabile la penetrazione con un dito e per alcuni uomini questa cosa non può essere molto piacevole. Questa indubbiamente è la motivazione più lampante di come il punto g maschile non sia così "sponsorizzato" dai vari esperti del campo sessuale. Tutto sommato però può esserci una sorta di escamotage in grado di poter raggiungere il punto g maschile. La donna in quest'ultimo caso deve, durante la classica fellatio, aspirare un po' d'aria, ma farlo in maniera assolutamente naturale, come se il pene fungesse da cannuccia. Se quindi si ha intenzione di sperimentare qualche nuova tecnica sessuale, si può provare a cercare il punto g maschile ed aiutare il proprio partner a raggiungere il piacere estremo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO