dentini

La salute dei denti

Per la corretta saute del nostro organismo, bisogna prestare attenzione ovviamente a ciò che si mangia, perché i problemi principali provengono prettamente dal cibo. A risentirne di una cattiva alimentazione sarà l'intero organismo, colpendo anche zone del corpo che rischiano di arrecare non poco dolore al soggetto in questione. Il cibo passa dalla bocca e il primo contatto avviene con i denti, coloro che hanno il compito di tagliuzzarlo per rendere il passaggio del bolo più facile verso l'intestino. Se quindi un alimento non è assolutamente sano sono principalmente i denti a risentirne, con la formazione di carie e disturbi gengivali che possono realmente diventare piuttosto pericolosi per la salute umana. Proprio per questo si invita sempre tutti ad avere una corretta igiene orale, essa deve essere sempre prioritaria, anche quando non necesssariamente si mangiano cibi che sono altamente pericolosi per la formazione delle carie.
salute dei denti

Denti Salva Box Koly_Tooth Box Organizzatore per il latte del bambino Denti Salva legno Storage Box for Kids Boy & Girl (A)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,23€


I dentini

dentiniA tal proposito è importante sapere che la formazione dei denti che ritroviamo in età adulta è profondamente condizionata dai dentini, quelli che si forma inizialmente nei neonati e nel periodo quindi dell'infanzia. I dentini, definiti anche denti da latte o decidui, costituiscono la prima preoccupazione di un neogenitore. Bisogna però sapre come i dentini si ritrovino già sotto le gengive dei neonati al momento della nascita. Durante il periodo di gestazione già nei primi tre mesi si formano i dentini nel feto, ecco perché è importante in questo periodo che una donna assuma abbastanza calcio, fluoro e fosforo, la salute dei denti si costruisce proprio dai primi tre mesi di gestazione. Probaiblmente non tutte le donne in gravidanza sono al corrente di quste informazioni, ma è bene conoscere tutto quello che potrà fare male o bene al futuro nascituro. Come detto in precedenza il processo di dentizione, ossia il periodo in cui iniziano a puntare i primi dentini, un genitore è alquanto preoccupato per il suo bambino, questo perché il piccolo neonato andrà incontro ad alcuni fastidi che non saranno semplici da gestire.

  • Dieta e salute La dieta è la soluzione per chi desidera perdere peso. Chi desidera dimagrire, in primis decide di ridurre l’apporto calorico dei cibi, cercando di snellire la propria silhouette in un arco di tempo b...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...

Scatola dei Ricordi per Denti da Latte Scatolina Denti Decidui Scatoletta Porta Dentini Regalo Neonato Bambini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,88€


I periodi di formazione dei dentini

Prima però di evidenziare i sintomi legati alla formazione dei dentini è bene nache sapere più o meno quando questi iniziano a spuntare per la prima volta. Generalmente si tratta di tempi alquanto approssimativi, infatti ogni bambino può avere i suoi tempi per la formazione dei dentini, come accade anche per i primi passi, le prime parole e così via. Assodato quindi che parliamo di dati fortemente soggettivi, possiamo dire che i primi dentini spuntano tra i 6 e gli 8 mesi di vita, si tratta in questo caso degli incisivi inferiori. Gli incisivi superiori emergono tra gli 8 e i 12 mesi, gli incisivi laterali inferiori ad un anno di vita, tra i 12 mesi e i 14 mesi spuntano i quattro molari da latte, tra i 16 e i 24 mesi i canini e entro i 36 mesi si ha la formazione degli ultimi quattro molari. Quando alla fine il processo di dentizione sarà formato i bambini si ritroveranno con venti denti.


Sintomi della formazione dei dentini

Vediamo ora nel dettaglio quali sono i sintomi che il bambino presenta durante la formazione dei primi dentini. Principalmente un genitore noterà una salivazione piuttosto eccessiva, questo problema è caratterizzato dalla distensione delle mucose gengivali. Le gengive poi si presenteranno molto più gonfie e rosse, un'infiammazione creata dalla spinta interna dei dentini che devono uscire. Ci saranno poi dei disturbi legati anche all'umore, il bambino sarà molto più irritabile e nervoso, con pianti frequenti che avverranno anche in piena notte. Inoltre può esserci anche una notevole diminuzione dell'appettito, si tratta di situazioni però alquanto normali che non devono assolutamente destare preoccupazione nei genitori. Un altro sintomo può essere poi qualche disturbo intestinale frequente associato anche a della febbre. Quest'ultima situazione si presenta principalmente perché durante il processo di dentizione c'è un notevole abbassamento delle difese immunitarie e quindi il bambino può essere soggetto a maggiori infezioni.


Come alleviare i disturbi dei dentini

La comparsa dei dentini come visto può essere quindi un bel po' fastidiosa da sopportare per i bambini, ecco che allora diventa necessario far fronte a tali disturbi con degli escamotage. Può essere innanzitutto alquanto piacevole per il bambino mordicchiare gli anelli da dentizione, li troviamo in tutte le farmacie prenatal e questi, messi nel frigorifero, riescono con la loro freschezza ad alleviare quel senso di dolore provocato dall'infiammazione. Noterete sin da subito come il bambino si ritroverà fortemente sollevato. Un altro modo per alleviare il dolore provocato dalla dentizione è utilizzare degli impacchi di acqua fredda e bicarbonato, è soprattutto quest'ultimo che aiuta ad alleviare l'infiammazione. Infine esistono anche delle creme anestetizzanti, anche se in questo caso è bene non esagerare con l'applicazione, è pur sempre un farmaco e non è salutare utilizzarlo per molto tempo. In questi primi mesi in cui compaiono i dentini è bene lasciare le pietanze zuccherate lontane dai denti dei bambini, si rischia la precoce formazione delle carie.




COMMENTI SULL' ARTICOLO