Coenzima q10

Coenzina Q10

Il coenzima Q10 detto anche ubiquinone, è un elemento di notevole importanza per il nostro organismo. In primis esso favorisce il buon funzionamento del mitocondrio, apportando la giusta dose di energia ad esso. Il coenzima Q10 deve garantire una corretta funzionalità dell’organismo, infatti esso è presente in ogni singola cellula, perché produce ATP. E’ un elemento molto importante per il benessere dell’organismo perché combatte l’insorgenza di una serie innumerevoli di patologie più o meno gravi. Il Coenzima Q10, ritorna utile per disturbi riguardanti l’apparato cardio-circolatorio, per il trattamento di malattie come l’ipertensione, il diabete, il colesterolo, il cancro, il Parkinson, l’infertilità. La sua funzionalità è polivalente. La sua importanza è fondamentale per il benessere dell’organismo. Viene inoltre utilizzato contro l’insorgenza di radicali liberi, quindi per prevenire i segni del tempo sulla pelle. Generalmente il Coenzima Q10 viene prodotto e sintetizzato dall’organismo stesso. Con il passare del tempo però, la produzione di questo elemento si riduce drasticamente, soprattutto durante la fase dell’invecchiamento. Per ovviare ad una spiccata carenza dello stesso, vengono somministrati degli integratori di Coenzima Q10, per ritardare il processo di invecchiamento stesso e combattere le malattie legate a questo processo o che possono manifestarsi in questa delicata fase della vita. Molte sono le ricerche che sono state effettuate su questo elemento, e molte sono le risorse che ad esso sono state attribuite.
rughe

Nu U CoQ10 da 100 mg, 120 Capsule di Coenzima Q10

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,97€
(Risparmi 13€)


Un potente anti-age

integratori coenzima q10 Altri risultati brillanti, sono stati apportati da altri studi di notevole rilevanza per problematiche di altro genere. Soggetti affetti da patologie come il colesterolo, che seguono una cura apposita per ovviare a problematiche concomitanti ad esso, hanno riscontrato miglioramenti ragguardevoli per quanto concerne il livello di colesterolo stesso in concomitanza all’assunzione del coenzima Q10. Le cure idonee per il colesterolo infatti, hanno la netta tendenza ad abbassare il livello di questo elemento nell’organismo, comportando quindi comunque disturbi. Pazienti affetti da colesterolo, devono dunque necessariamente rivolgersi al proprio medico curante per farsi prescrivere un dosaggio esatto di integratori a base di coenzima Q10 per migliorare la loro salute ed il loro benessere. Anche le malattie legate al cavo orale, possono dipendere da una carenza di questo elemento. Molto spesso, erroneamente si tende ad associare il gonfiore gengivale, l’arrossamento e il sanguinamento delle stesse ad uno scorretto spazzolamento, o ad una scarsa igiene orale. In realtà è stato testato che il coenzima Q10, aiuta le gengive e il cavo orale, a prevenire determinati disturbi come quelli sopra elencati. Aiuto validissimo viene dato dal coenzima Q10 per combattere i radicali liberi, particolarmente pericolosi per la salute e la bellezza del nostro organismo. I radicali liberi, vengono continuamente a contatto con il nostro corpo, attraverso tutte le sostanze inquinanti come lo smog o il fumo. Invecchiano la pelle, favorendo la formazione di macchie brune e scure e di rughe, ed inoltre invecchiano l’organismo stesso, che diventa meno immune rispetto alla contrazione di patologie più o meno gravi.

  • rughe Sia le donne che gli uomini devono necessariamente fare i conti con le rughe, queste inevitabilmente si presenteranno sul viso e non sempre però saranno accettate con piacere. E' evidente come le rugh...
  • una pelle sempre giovane Sono le più temute, contrastate, inesorabili compagne di vita di un essere umano. Diciamocelo, in netta prevalenza di sesso femminile. Le rughe sono la testimonianza dello scorrere del tempo, un marte...
  • rughe frontali Il botulino è un rimedio chirurgico utilizzato principalmente per eliminare le rughe dal viso. Il risultato è un viso subito più disteso e il fatto che funzioni e per di più velocemente, senza lasciar...
  • rughe Uno dei problemi estetici che sta più a cuore alle donne, negli ultimi anni anche agli uomini, è la ruga. Il classico solco che si affaccia sul viso con l'età che avanza, quella linea sottile che evid...

COENZIMA Q10 DI ALTISSIMA QUALITÀ : !! 120 PERLE di 100mg di Coenzima Q10 altamente assimilabile* !! Potente antiossidante ANTI AGE per ritardare gli effetti dell’età !! Capsule vegetali e senza glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€
(Risparmi 25€)


Utilizzi

coenzima q10 Viene utilizzato anche per contrastare alcune patologie causate dall’invecchiamento cellulare come il Parkinson. Molti test, sono stati condotti specificatamente su pazienti affetti da suddetta patologia grave. La somministrazione di Coenzima Q10, ha favorito un netto miglioramento della malattia, e la conduzione di uno stile di vita maggiormente regolare. Aumentando il livello di energia, miglioravano le funzioni stesse dei neurotrasmettitori, riducendo cosi i danni celebrali e bloccando anche in minima parte l’avanzare della malattia stessa. Non esiste un dosaggio specifico di questo integratore, perché solitamente è l’organismo stesso a produrne le giuste quantità. Quando però questo viene somministrato per combattere determinate patologie, diventa di fondamentale importanza assumerne dosi giuste, e quindi consultare il medico che potrà decidere in base alla patologia il quantitativo esatto. Esistono degli effetti collaterali associati ad un uso eccessivo di Coenzima Q10, tra cui: mal di testa, inappetenza, macchie, rossore, irritazioni, ipersensibilità. Per ovvie ragioni dunque, è sempre consigliabile stabilire il dosaggio con il proprio medico, senza farne un abuso.


Dove si trova il coenzima Q10

Il Coenzima Q10, si trova in moltissimi alimenti come nella carne, nel pesce, nel germe di grano, nella soia, nei cereali, nelle noci. Questo elemento , è importante sottolinearlo, effettua le sue funzioni, solo in concomitanza con altri elementi. In caso di patologie o dopo i quarant’anni, è bene assumerne un quantitativo maggiore, per non trovarsi in deficit di esso. Prima, è del tutto innaturale se si è sani, abusare di questa sostanza, assumendo anche gli integratori. Per migliorare lo stato di benessere del proprio organismo, infatti è di fondamentale importanza, magiare bene e praticare molto sport. Le patologie legate al cuore per esempio, necessitano di una disciplina che favorisca un miglioramento dell’attività cardiaca. Lo sport, non solo aiuta a sentirsi meglio con se stessi, non solo innesca dinamiche di gruppo ed empatie, ma aiuta in particolare il corpo a star bene per un tempo maggiormente prolungato.


Coenzima q10: Un valido aiuto per il nostro benessere

coenzima q10 Chi soffre di colesterolo, non solo deve utilizzare il Coenzima Q10, ma deve necessariamente abbinare una dieta equilibrata basata su carboidrati, carni magre, pesce e pochissimi grassi che potrebbero peggiorare la patologia. Chi soffre di problemi all’apparato gengivale, non solo deve assimilare costantemente questo elemento, ma deve necessariamente consultare un igienista dentale per migliorare la propria condizione. Per contrastare l’invecchiamento della pelle, oltre ad utilizzare prodotti per il giorno e la notte che migliorino la pelle rendendola maggiormente compatta, ha bisogno di alimentarsi in maniera adeguata apportando cosi all’epidermide le vitamine e le sostanze utili per il suo nutrimento. Conoscere le proprietà degli elementi presenti nel nostro corpo o che assimiliamo e le loro funzioni, è di fondamentale importanza per sapere come decretare il miglioramento della propria salute, assumendo un determinato quantitativo di suddetti elementi. Il Coenzima Q10, è un valido alleato per la bellezza della pelle, per restare giovani più a lungo e per prevenire o combattere l’insorgenza di patologie sempre più comuni e diffuse nella nostra società. Il primo consiglio utile dunque, è mangiare sano, sapendo quali sono gli apporti benefici del cibo che ingeriamo, compiendo cosi un gesto d’amore ogni giorno per il nostro corpo, per la nostra salute e la nostra bellezza.



COMMENTI SULL' ARTICOLO