Metabolismo basso

Che cos'è il metabolismo basso

Con il termine metabolismo si indicano tutti i processi chimici che si verificano nell'organismo. Viene suddiviso in catabolismo e anabolismo. Un processo catabolico è una reazione chimica nella quale una sostanza complessa viene scissa in sostanze più semplici; in genere, è associata a liberazione di energia. Un esempio si verifica quando nelle cellule viene bruciato glucosio (zucchero per produrre energia) e i sottoprodotti anidride carbonica e acqua. Un processo anabolico è una reazione chimica nella quale viene fabbricata una sostanza complessa a partire da sostanze più semplici. Generalmente è associata al consumo di energia che viene fornita dalle reazioni cataboliche. La sintesi di proteine complesse a partire dagli aminoacidi rappresenta un processo anabolico. Molte persone sono convinte di essere affette da metabolismo basso, cioè che il proprio organismo assimili solo parte delle sostanze nutritive contenute negli alimenti. In questo caso si ha la tendenza a ingrassare.
cos'è metabolismo basso

DETOX CARBON ACTIVE | Dimagrante Detox | Brucia Grassi | Per Perdere Peso Velocemente | Eccezionale Per Pancia Piatta Cosce Addominali E Purificare Il Corpo | Termogenico Naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,97€
(Risparmi 3€)


Il metabolismo basso

Effetti del metabolismo basso Il valore metabolico basale è la quantità di energia necessaria per far funzionare il corpo a riposo, cioè necessaria per mantenere la respirazione, il battito cardiaco, la temperatura corporea e altre funzioni corporee di base. Viene misurato in calorie per metro quadrato di superficie corporea all’ora. Il valore metabolico aumenta in risposta a fattori quali sforzo fisico, stress, paura o malattia. È controllato principalmente da diversi ormoni (come adrenalina, noradrenalina, insulina, corticosteroidi e ormoni tiroidei), che influenzano la velocità dei processi chimici cellulari. A differenza di altre anomalie, il metabolismo lento non è dovuto a un enzima specifico, ma a uno stile di vita sbagliato: infatti una vita sedentaria, l'assenza di attività fisica e lo stress sono tra le cause principali. Inoltre bisogna tenere a mente che gli uomini sono più predisposti al metabolismo basso, mentre le donne possono sviluppare questa condizione dopo la menopausa.

  • ormoni e alimentazione Quando si ha a che fare con la dieta o semplicemente si ha intenzione di perdere qualche chilo, non bisogna assolutamente sottovalutare il compito degli ormoni. In questo caso c'è un rapporto strettis...
  • metabolismo Quando solitamente si parla di dieta e soprattutto di dimagrire, la parola più utilizzata è metabolismo. E' un concetto che viene associato in modo specifico al dimagrimento, quando insomma si ha vogl...
  • calorie Ogni essere umano necessita di energia per poter sopravvivere. Come qualsiasi tipo di macchina alimentata ad energia, anche il nostro organismo ha bisogno del giusto carburante per poter svolgere senz...
  • Dimagrire Perdere qualche chilo di troppo non è mai semplice. Vi sono in effetti diverse tesi quando si parla di dimagrimento, vari nutrizionisti propongo diete miracolose e così via. Il punto però è sempre lo ...

DYR Asciugacapelli a infrarossi a Basso Rumore Lontano dal phon Professionale 1300W Asciugacapelli a Basso Rumore Potente asciugacapelli, con diffusore + 2 ugelli, con 2 Calore, per Uso Domestico e s

Prezzo: in offerta su Amazon a: 135,92€


Il fabbisogno giornaliero e il metabolismo basso

Incrementare il metabolismo basso In genere un metabolismo basso significa che il corpo assimila poche sostanze nutritive rispetto a quanto effettivamente mangiato. Il fabbisogno giornaliero di proteine è di un grammo per ogni chilo di peso corporeo, riferito a persone di peso e salute normale. Pertanto un individuo il cui peso sia di 70 kg ha bisogno di 70 grammi giornalieri di proteine, di cui almeno la metà fornite da alimenti di origine animale come latte, latticini, formaggi, carne, pesce. L'apporto dei grassi deve essere calibrato in rapporto al fabbisogno giornaliero di calorie. Per evitare carenze minerali (calcio, fosforo, ferro, eccetera) e di vitamine, l'alimentazione deve essere varia. Il latte e suoi derivati sono ricchi di calcio e di proteine, mentre le verdure abbondano di minerali e vitamine. Per una persona il fabbisogno giornaliero di calorie è in rapporto all'età, alla statura, al lavoro, alla temperatura ambientale, alla costituzione fisica e a tanti altri fattori che solo un medico può valutare. Per accelerare il metabolismo lento è necessario fare più sport, dormire di più e ridurre il livello di stress.


Metabolismo basso: Come dimagrire e perdere peso

Metabolismo basso e diete Il modo più efficace per dimagrire con un metabolismo basso non è ridurre il cibo assunto, ma fare sport. Infatti per dimagrire, una persona dovrebbe consumare ogni giorno 500-1000 calorie meno del suo fabbisogno energetico. Ciò dovrebbe provocare un calo di peso di circa 750 grammi alla settimana fino al raggiungimento del peso desiderato. Inoltre bisogna tenere a mente che all'inizio di una dieta, la velocità di dimagrimento può essere maggiore perché vengono consumati il glicogeno e le riserve di grasso dell'organismo che contengono acqua. L'esercizio fisico rappresenta una parte importante della cura dimagrante perché brucia le calorie in eccesso e migliora il tono muscolare. Secondo alcuni, la ginnastica aerobica accelera per breve tempo il metabolismo basso e quindi rende più efficiente il consumo di energia da parte dell'organismo. Molti individui che cercano di dimagrire desiderano farlo velocemente; talvolta, seguono diete bizzarre che forniscono un apporto calorico ridottissimo. Inizialmente si può verificare un rapido dimagrimento, ma alla lunga la maggior parte di queste diete risulta inefficace e il peso perduto viene di solito riacquistato.



COMMENTI SULL' ARTICOLO