Macrobiotico

Il regime macrobiotico e i suoi vantaggi salutari

La parola macrobiotica, derivando dai termini greci makros, che significa lungo, e bios, che significa vita, può essere tradotta con la frase "lunga vita" ed essere considerata una filosofia, di origine buddista, che permette di prolungare l'esistenza umana sia attraverso il regime alimentare macrobiotico che attraverso lo stile di vita, promuovendo l'armonia fra mente, corpo e anima, l'equilibrio ecologico ambientale e la realizzazione personale. Dunque macrobiotica significa sia alimentazione che percezione e movimento del corpo e pensiero positivo. In aggiunta non sono trascurabili i vantaggi per la salute, infatti, secondo i ricercatori scientifci la dieta macrobiotica, essendo ipocalorica e ricca in fibre, abbassa il colesterolo LDL riducendo il rischio di contrarre malattie cardiovascolari.
Cibo macrobiotico cotto

L'apprendista macrobiotico. Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina macrobiotica e vegana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,33€
(Risparmi 1,47€)


Quali sono le regole del regime macrobiotico

Alimenti macrobiotici crudi Le regole del regime alimentare macrobiotico si concentrano principalmente sul diminuire gli alimenti di origine animale, la caffeina e l'alcol, nell'eliminare gli zuccheri raffinati, nel consumare verdure fresche, locali e di stagione, zuppe con alghe, chicchi di cereali e legumi, nell'insaporire il cibo con il miso, le prugne umeboshi e il sale marino integrale, nel variare i tipi di alimenti, che devono essere biologici per almeno il 40% del totale, nel combinarli secondo la filosofia dell'equilibrio delle energie contrapposte e complementari, cioè del temperamento yin nei cibi molto dolci, amari, aciduli e aromatici e del temperamento yang nei cibi salati e poco aciduli. La dieta macrobiotica più severa è quella vegana, ma le diete alimentari più flessibili prevedono anche il consumo di pesce fresco.

  • Varietà delle diete Il mondo alimentare è davvero ricco di diete, ognuna presenta delle sue peculiarità che garantiscono un dimagrimento del corpo o semplicemente si presentano come diete della salute. C'è da dire infatt...
  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • appetito Uno dei fattori principali affinché una dieta sia corretta è quello di tenere a bada l'appetito. Il senso costante di fame inevitabilmente provocherà sempre più in noi la voglia di mangiare ed abbuffa...
  • dimagrire Molti uomini e donne, in modo particolare soprattutto il gentile sesso, sono afflitti dal problema del dimagrimento. Quando si avvicina l'estate e c'è la prova costume incombente, ecco che tutti ricor...

Macrobiotico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Principali prodotti macrobiotici in commercio

Legumi Se non si ha troppo tempo a disposizione per cucinare secondo il regime alimentare macrobiotico si possono acquistare dei prodotti naturali pronti all'uso nei negozi specializzati o su Internet; gli alimenti più comuni in commercio sono: il tofu, un formaggio di soia dal sapore neutro, le alghe per insaporire le zuppe, come le nori, le kombu e le agar, i semi oleosi sgusciati, i condimenti come il miso non pastorizzato, l'aceto di umeboshi, la salsa di soia shoyu o tamari e gli oli vegetali spremuti a freddo, i malti di cereali costituiti da carboidrati complessi a lento assorbimento, il latte di mandorle, o di soia, addizionato di calcio e vitamina D, il tahin di sesamo e le composte di frutta 100%. Infine è consigliabile comprare anche tessuti, detergenti e cosmetici naturali ed ecologici per l'ambiente.


Macrobiotico: Consigli per cominciare

Germogli legumi Cominciare un regime alimentare macrobiotico potrebbe non risultare semplice inizialmente, ma bisogna mantenersi costanti e sostituire gli alimenti raffinati con quelli naturali; è necessario, inoltre, fare tre pasti quotidiani, idratarsi lontano dai pasti, masticare lentamente ogni boccone per ben 50 volte, provare gratitudine mangiando e smettere prima di sentire sazietà. La frutta e le verdure devono essere stagionali e gli alimenti devono essere preparati solamente al vapore, in forno o su griglia con utensili e pentole in materiali naturali come la terracotta e il bambù. Fra gli altri consigli riduci i prodotti industrializzati e preferisci i cereali integrali per il 50% dell'alimentazione complessiva; inoltre considera che il benessere fisico è favorito anche dal movimento sportivo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO