alimenti funzionali

Conoscere l alimentazione

L'alimentazione sana è il primo punto da tener presente per la salute dell'organismo. Tutto ciò che ingeriamo può essere dannoso oppure utile per la nostra salute. Ecco perché c'è grande attenzione, soprattutto nel campo scientifico in cui ci si occupa dello studio degli alimenti, per le varie diete che comuenemente le varie culture seguono. La maggior parte delle patologie che colpiscono l'organismo umano sono conseguenze di un'alimentazione assolutamente errata. L'educazione alimentare deve quindi prendere il sopravvento su tutto, sono numerose le varie campagne di prevenzione che il ministro della Sanità propone costantemente ogni anno, questo perché è fondamentale riuscire a comprendere il vero significato dell'alimentazione. Sempre più bambini ed adolescenti si ritrovano a non conoscere le basi principali che riguardano la salute alimentare, ciò comporta inevitabilmente l'aumento dell'obesità e di patologie legate al cibo in età piuttosto infantile.
Conoscere l alimentazione

Curare con il cibo. Gli alimenti funzionali nella dietetica e nella dietoterapia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)


Alimenti funzionali

Alimenti funzionaliE' importante capire la giusta dieta da seguire quotidianamente, questo perché vi permetterà di poter stare in salute per molto più tempo. A tal proposito si parla spesso di alimenti funzionali, quante volte insomma avrete sentito parlare dai vari dietologi e nutrizionisti di questi particolari alimenti che sono una vera fonte di salute per l'organismo umano. Chi è attento a tutto ciò che ruota intorno al mondo alimentare dal punto di vista prettamente scientifico, avrà avuto sicuramente modo di conoscere gli alimenti funzionali. Vediamo in modo particolare perché si parla di alimenti funzionali e quali caratteristiche essi ricoprono. Innanzitutto si parla di alimenti funzionali perché scientificamente è dimostrata la loro capacità di migliorare alcune funzioni fisiologiche. In poche parole, tralasciando di base le loro proprietà nutritive, questi garantiscono maggiore salute all'organismo, quindi si preserva il benessero fisico, ma inoltre possono anche ridurre il rischio di incappare in qualche patologia più o meno grave derivante proprio dall'alimentazione. Questo spiega insomma il perché si parla di alimenti funzionali, hanno uno scopo ben preciso, una funzione salutare per l'organismo umano.

  • Dieta e salute La dieta è la soluzione per chi desidera perdere peso. Chi desidera dimagrire, in primis decide di ridurre l’apporto calorico dei cibi, cercando di snellire la propria silhouette in un arco di tempo b...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...

Il cibo-benessere e le nuove pratiche di consumo: Lo sviluppo degli alimenti funzionali da una prospettiva sociologica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 96,12€


Equilibrio alimentare

E' piuttosto evidente come ogni dieta comune debba essere arricchita di questi alimenti funzionali, anche se principalmente questi fanno già parte della normale alimentazione. Il tutto chiaramente deve essere alquanto equilibrato e regolare, in poche parole non è che assumendo più alimenti funzionali al giorno si riesca a guarire da una determinata patologia o si garantisca all'organismo una protezione maggiore. Come sempre la parola d'ordine è equilibrio, ogni dieta deve essere necessariamente incentrata su questo concetto, sappiamo come l'abuso di determinate proprietà nutritive possano poi generare degli effetti alquanto problematici per la salute. C'è ormai molta più attenzione da parte della gente nei riguardi della salute alimentare, la conoscenza degli alimenti funzionali ha spinto molte persone a cambiare totalmente stile di vita. E' chiaro come l'abbondanza di alimenti, non del tutto salutari, abbia spinto esperti del settore, ma anche persone comuni, a studiare a fondo gli effetti che ciascun alimento genera nell'organismo umano. L'incombenza dell'obesità, dovuta principalmente proprio a quest'incredibile aumento di alimenti, ha causato un campanello d'allarme, la necessità di capire quale alimento sia dannoso e quale invece sia in grado di migliorare la salute dell'uomo. Ecco che allora si è arrivati al capitolo degli alimenti funzionali, i cui studi approfonditi hanno testato la loro grande efficacia.


Riconoscere gli alimenti funzionali

E' bene riuscire a tal proposito ad identificare un alimento funzionale, quali insomma caratteristiche possono far rientrare un determinato cibo in questa categoria. Possiamo definire alimenti funzionali la frutta, i cereali, i pomodori, il latte materno (per i neonati), lo yogurt, il riso, i legumi, il salmone, le noci e i broccoli. Bisogna però dire che tra gli alimenti funzionali possiamo ritrovare anche quelli che hanno subìto delle trasformazioni genetiche, quelli insomma arricchiti di vitamina A o E in modo del tutto artificiale. Non solo, perché fanno parte degli alimenti funzionali anche quelli che hanno subìto una riduzione o eliminazione di un componente, questo è il caso ad esempio del formaggio a basso contenuto di grassi, è stata eliminata la parte che può risultare più dannosa per l'organismo umano. Ritroviamo in questa categoria anche gli alimenti che sono stati modificati in alcuni dei loro componenti per garantirne il miglioramento delle proprietà benefiche, come ad esempio i succhi di frutta con antiossidanti potenziati e così via. Non c'è quindi un elenco preciso dei vari alimenti funzionali, basta a tal proposito informarsi sulle varie proprietà nutritive che li compongono per capire se possano realmente definirsi funzionali ed aiutare quindi l'organismo umano ad ottenere una salute migliore oppure a preservarlo dagli attacchi di agenti patogeni. Non bisogna mai sottovalutare ciò che si mangia.




COMMENTI SULL' ARTICOLO