scarpe da corsa

Tutto inizia dalle scarpe

Quando si vuole fare sport è importante saper scegliere le scarpe giuste poiché il potersi muovere liberamente evitando traumi alla muscolatura inizia dalla postura del piede. Innanzitutto ogni scarpa ha una suola diversa a seconda dal modo in cui la scarpa stessa deve aderire al suolo o dell’altezza giusta al tipo di movimenti che verranno effettuati. Chi metterebbe delle scarpe coi tacchetti da campo di calcio per giocare a pallavolo? Come le suole, anche le fenditure hanno bisogno di essere più o meno strette a seconda del tipo di sport praticato e del luogo in cui si pratica. La parte superiore della scarpa, la tomaia, assume forma e consistenza diversa a seconda dell’uso a cui sono destinate e inoltre essa copre il piede e termina con una punta che non deve essere stretta altrimenti il piede soffre e tutta la prestazione sportiva ne risente. È importante che il piede stia bene, poggi a terra portando al corpo il giusto equilibrio e che la scarpa lasci traspirare il piede e allo stesso tempo tenerlo al sicuro sia in inverno , coperto e al caldo, che in estate, al riparo dal sole e fresco.
correre

Uomo Donna Scarpe Da Sportive Running Basket Sneakers Estive Blu 43

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


Scarpe da corsa

Le scarpe da corsa sono divise per categorie a seconda del luogo in cui viene effettuata la corsa. Per esempio se la corsa è effettuata in dei luoghi all’interno le fenditure sono più strette e la suola adatta ai pavimenti lucidi e scivolosi dei centri sportivi. Per la corsa all’esterno , invece, abbiamo fenditure più larghe, utili per la traspirazione e la protezione del piede dagli agenti esterni. Le scarpe da corsa si dividono per categorie anche in base al loro peso , che è fondamentale per il tipo di corsa che andremo a fare e il tempo dedicato ad essa, o per il tipo di allacciatura (con lacci o strappi) anch’essa fondamentale anche per un fatto estetico soprattutto se si sanno allacciare le scarpe e disporre bene i lacci per non cadere nel “tranello dei bambini”, ossia inciampare nei lacci delle proprie scarpe.

  • corsa Uno degli sport più completi e che permette un rapido dimagrimento del vostro corpo è senza alcun dubbio la corsa. Questa coinvolge tutti i muscoli del corpo, anche se non vi farà mai sviluppare dei m...
  • fitness Si sa come per avere un fisico in salute e in forma sia necessario non solo seguire un'alimetnazione corretta, ma occuparsi di mantenere costantemente in attività il proprio corpo. Qui entra in gioco ...
  • Prova di stress test Prima di prendere la decisione di iniziare a fare jogging è buona norma consultare il medico personale che provvederà a consigliare gli approfondimenti specialistici, ancora più necessari se in presen...
  • Scarpe per correre Dopo mesi e mesi, se non anni, di inattività, avete deciso di darvi una mossa e fare sport. Le palestre vi sembrano troppo caotiche e le piscine non vi convincono, quindi avete ripiegato sulla corsa, ...

Uomo Donna Scarpe Da Sportive Running Basket Sneakers Estive Verde 43

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


Le principali categorie di scarpe da corsa

scarpe da corsaLe scarpe da corsa si dividono in alcune categorie fondamentali che trovate espresse con delle sigle che vanno da A0 ad A8 e sono dette minimaliste, superleggere, intermedie, massimo ammortizzamento, stabili, trail running e chiodate.

- Con la sigla A0 si indicano le scarpe minimaliste che pesano dai 150 ai 300 grammi e sono davvero fondamentali per correggere alcune patologie legate ad una postura scorretta. Favoriscono il movimento naturale del piede garantendo il giusto appoggio al suolo e la postura più corretta. Per correggere particolari problemi e permettere al piede di spingere meglio nella suola e nella parte della punta della tomaia viene inserita una struttura che permette all’alluce di rimanere separato dalle altre dita. Alcune aziende estremizzano il minimalismo di questo tipo di calzatura producendo delle scarpe molto leggere che hanno il solo scopo, con la suola e la leggerissima tomaia, di proteggere i piedi che hanno la sensazione di correre senza nulla, liberi e nudi.

- La sigla A1 appartiene alle scarpe superleggere che pesano meno di 250 grammi e sono molto flessibili. Sono poco ammortizzate ed adatte alla corsa veloce che non necessita di particolare appoggio da parte delle scarpe o un buon livello di ammortizzamento, sebbene sia fondamentale sceglierle se non si pesa oltre i 65 kg per gli uomini e i 45 kg per le donne. È importante usarle solo durante la gara per godere della sensazione di avere piedi alleggeriti e protetti.

- Le scarpe intermedie appartengono alla categoria A2 e sono quelle che vengono di solito utilizzate durante gli allenamenti di corsa. Sono scarpe abbastanza leggere, dai 250 grammi ai 300 grammi e permettono un giusto livello di ammortizzamento. Per questo motivo sono usate anche durante le gare che non necessitano un ritmo veloce e per di più sia da atleti considerati “leggeri” che quelli considerati “pesanti”.

- Le scarpe della categoria A3 sono quelle a massimo ammortizzamento. Con il loro peso che supera i 300 grammi, presentano un dislivello tra avampiede e tallone che serve per mantenere equilibrio, ammortizzare l’impatto col suolo i sono adatte a tutti i podisti e in particolare anche a quelli “pesanti”. Sono le scarpe che possono essere usate un po’ da tutti e per questo definite anche neutre.

- Le scarpe della categoria A4 sono quelle definite stabili. Sono scarpe particolari che pesano anche oltre 300 grammi, ma sono studiate apposta per chi ha dei problemi nell’appoggiare il piede ed in particolare nella pronazione. La pronazione costituisce il modo in cui poggiamo a terra il piede e le persone con problemi di pronazione sono quelle che lo poggiano “eccessivamente” caricando il lato interno del piede. Le scarpe della categoria A4 sono fondamentali per la fase di ammortizzamento e quella di pronazione durante la corsa e anche per la camminata.


Altre categorie di scarpe

- Le scarpe trail running , appartenenti alla categoria A5, sono in realtà le scarpe da sterrato. Esse sono molto leggere e impermeabili adatte a correre e camminare nei tratti non uniformi di montagna, aiutando il movimento del piede in salita e in discesa di modo da evitare traumi al collo del piede e ai tendini. Sono molto pesanti, ma hanno delle rifiniture particolari per aiutare i movimenti e la frenata soprattutto in discesa. Le suole hanno degli incavi particolari che permettono alla terra di non attaccarvisi e inoltre sono realizzate in materiale antiscivolo.

- Le scarpe di categoria A6 sono scarpe tipicamente da jogging che si trovano in peso e modello differenti ma sempre con una qualità che punta ad un buon ammortizzamento e appoggio del piede.

- Le scarpe chiodate vengono indicate con sigla A7 e A8 e sono scarpe specialistiche adatte a particolari tipi di corsa su pista. Le scarpe appartenenti alla categoria A8 hanno pesi e volumi diversi a seconda della tipologia di corsa e di pista che abbiamo a disposizione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO