Il tendine popliteo

Processo infiammatorio del tendine popliteo

Il ginocchio è una tra le articolazioni del corpo umano più grandi e complesse. Il ginocchio è la parte del corpo sottoposta a continui carichi, un'articolazione che possiede grande libertà di movimento ma, allo stesso tempo, grande stabilità. Si tratta di una rara eccezione, in quanto per la maggior parte delle altre articolazioni del corpo umano le funzioni di stabilità e movimento non vanno di pari passo, ma l'una sacrifica l'altra. Per quanto riguarda invece il ginocchio le funzioni di stabilità e movimento sono assicurate, oltre che da diversi meccanismi, anche dai legamenti e dai muscoli. La patologia che interessa il tendine popliteo è spesso dovuta ad uno sforzo eccessivo e ad un costante sovraccarico del ginocchio, che può comportare un'infiammazione del tendine popliteo. La tendinite in generale è, infatti, un processo infiammatorio che può riguardare uno o più tendini delle varie articolazioni.
Infiammazione dolore ginocchio

Cuscino ortopedico Sanolind per elevare gli arti inferiori, cuscino di supporto alle gambe, per le vene; aiuta in caso di gonfiore o in seguito ad interventi chirurgici / Dimensioni 70 x 50 x 20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€
(Risparmi 59,01€)


Quali sono le cause dell'infiammazione del tendine

Localizzazione infiammazione ginocchio Il processo infiammatorio che riguarda il tendine popliteo può verificarsi per cause di natura diversa. L'infiammazione si manifesta per lo più per quegli atleti che praticano sport e che, di conseguenza, sovraccaricano in maniera prolungata gli arti inferiori. Questo si verifica soprattutto per gli sportivi che si allenano su percorsi particolarmente in pendenza o collinari, facendo sì che il tendine, sforzato in modo anomalo e prolungato, si infiammi. Un'altro motivo a causa del quale può insorgere un processo infiammatorio al tendine popliteo è la presenza di una particolare conformazione del piede, come ad esempio il piede valgo o pronato. Inoltre tale patologia può colpire anche coloro i quai soffrono di altri problemi legati all'articolazione del ginocchio, come ad esempio la tendinite del bicipite femorale oppure del disturbo della bandelletta ileotibiale, conosciuto anche come "ginocchio del corridore". Il problema può insorgere anche per chi soffre del cosiddetto "nervo sciatico", cioè chi assume una posizione statica per lungo tempo, come capita a chi svolge lavori seduti o in automobile, ad esempio agli autotrasportatori o alle persone che compiono lunghi percorsi in auto.

  • Infiammazione della zampa d'oca I tendini che costituiscono la cosiddetta zampa d’oca sono tre e devono la loro origine ad altrettanti muscoli, situati all'interno della coscia e denominati muscolo sartorio, muscolo semitendinoso e ...
  • Zona colpita da gomito del tennista Il gomito è un'articolazione formata da tre ossa: omero l'osso del braccio, radio e ulna, le ossa che compongono l'avambraccio. Nella parte inferiore dell'omero sono presenti due protuberanze ossee, u...
  • Tendine caviglia Con il nome di tendine d'Achille si indica un tendine, ossia una terminazione fibrosa grazie al quale un muscolo riesce a inserirsi su un osso, che si origina dal muscolo tricipite inserendosi sull'os...
  • Infiammazione tendine rotuleo Il tendine rotuleo è quel nervo presente nell'articolazione del ginocchio che collega la parte superiore della tibia alla rotula. Questo tendine è particolarmente resistente e presenta una lunghezza d...

tex family GUANCIALE Cuscino Triangolo A Cuneo Gambe Gravidanza REFLUSSO GASTRICO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


I sintomi più comuni della tendinite

Borsa ghiaccio I sintomi più diffusi che riguardano l'infiammazione del tendine popliteo possono essere di diversa intensità, a seconda del grado di infiammazione. Coloro i quali sono colpiti da questa patologia infiammatoria, molto spesso, sentono un dolore molto forte e acuto nella parte laterale del ginocchio. Questo avviene sia in fase di movimento, come ad esempio durante l'attività sportiva, sia durante una fase di stasi e riposo. Soprattutto in fase di riposo il dolore tende ad acuirsi e a essere più lancinante, delle vere e proprie fitte al ginocchio di maggiore intensità si presentano compiendo dei particolari movimenti, come ad esempio quando si accavallano le gambe, quando si cerca di piegare e flettere leggermente il ginocchio in avanti e, soprattutto, quando si fanno le scale.


Il tendine popliteo: Cura e prevenzione dell'infiammazione

Arti inferiori Affinché l'infiammazione non tenda ad aggravarsi e acuirsi nel corso del tempo, è bene curarla fin dai sintomi iniziali. Per quanto riguarda gli sportivi è importante arrestare gli allenamenti e concedersi un periodo di riposo di circa 15 o 20 giorni, in modo da non sforzare ulteriormente il tendine popliteo. Dopo un accurata visita medica da uno specialista, è necessario del riposo assoluto ed evitare di percorrere superfici particolarmente in salita o in discesa. A seconda dei casi, il medico può consigliare una terapia riabilitativa che consiste in degli specifici movimenti ed esercizi a carico lento e progressivo, come ad esempio attività svolte in acqua. Per prevenire l'infiammazione del tendine popliteo, in particolar modo per gli atleti, sarebbe importante evitare di percorrere superfici particolarmente in pendenza, in modo da non sovraccaricare in modo eccessivo il ginocchio. Un'altra accortezza da avere è quella di scegliere delle scarpe comode e anatomiche. In caso di dolore persistente il medico può scegliere la prescrizione di antinfiammatori, creme localizzate oppure specifiche infiltrazioni al ginocchio.


  • tendine popliteo La causa principale del dolore al tendine popliteo è provocata sostanzialmente da un sovraccarico funzionale.Questo acca
    visita : tendine popliteo

COMMENTI SULL' ARTICOLO