Infiammazione tendine rotuleo

Infiammazione tendine rotuleo, di cosa si tratta?

Il tendine rotuleo è quel nervo presente nell'articolazione del ginocchio che collega la parte superiore della tibia alla rotula. Questo tendine è particolarmente resistente e presenta una lunghezza di circa 7/8 centimetri ed una larghezza di 3/4 centimetri, la forma è piatta. Il tendine in oggetto può essere soggetto ad infiammazioni o rotture, dovute a traumi o patologie, tutto ciò indifferentemente dall'età dell'individuo. Ne sono più soggetti ovviamente gli sportivi come i saltatori professionisti, i calciatori, i giocatori di pallavolo, di pallacanestro e gli individui che praticano l'atlelica. L'infiammazione tendine rotuleo è molto fastidiosa visto che il tendine si trova in una posizione delicata, ovvero in prossimità di una delle articolazioni più importanti e utilizzate del nostro corpo.
Infiammazione tendine rotuleo

VIMOV Fascia per ginocchio (2pcs)- Patella Strap per tendinite, Artrite, tennis, corsa, salto, Basket

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Sintomi e diagnosi dell'infiammazione tendine rotuleo

Visita infiammazione tendine rotuleo L'infiammazione tendine rotuleo è molto fastidiosa e può manifestarsi con dolore incentrato nella parte bassa del ginocchio, ovvero appena sotto la rotula. Lo si può notare quando si effettuano piegamenti verso il basso oppure durante un salto, visto che queste azioni ne eccentuano il male. E' importante riconoscerlo e curarlo, visto che inizialmente si manifesta ad intermittenza durante le fasi di riscaldamento, per poi peggiorare impedendo proprio l'attività fisica. Se non si cura potrebbe provocare fastidio e dolore anche a riposo. In casi infiammazione tendine rotuleo molto intensa, il malcapitato fa fatica addirittura a stendere completamente la gamba incriminata. Vi consigliamo di effettuare una risonanza magnetica con radiografia per poter stabilire con certezza se i dolori alle gambe corrispondono ad un'infiammazione del tendine rotuleo.

  • Posizione del tendine della rotula Il tendine della rotula, che collega quest'ultima alla tibia, è fondamentale per la funzionalità degli arti inferiori in quanto permette l'estensione della gamba sotto l'azione del muscolo quadricipit...
  • Anatomia del tendine rotuleo Nella regione anatomica del ginocchio la rotula è un osso piatto avvolto da un tendine che può andare incontro a degenerazione e rottura a seguito di movimenti scorretti. Il tendine rotuleo collega la...
  • Zona colpita da gomito del tennista Il gomito è un'articolazione formata da tre ossa: omero l'osso del braccio, radio e ulna, le ossa che compongono l'avambraccio. Nella parte inferiore dell'omero sono presenti due protuberanze ossee, u...
  • Tendine caviglia Con il nome di tendine d'Achille si indica un tendine, ossia una terminazione fibrosa grazie al quale un muscolo riesce a inserirsi su un osso, che si origina dal muscolo tricipite inserendosi sull'os...

VIMOV Patella Ginocchio la Cinghia, Cinghia di Supporto Interno in Silicone per Tendine tendinite Relief, Artrite Alleviazione, Comune di stabilizzazione nel Tennis, Corsa, Salto, Baseball

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Come curare infiammazione tendine rotuleo

Riabilitazione tendinite al ginocchio Una delle prime cose da fare per curare l'infiammazione tendine rotuleo, è quella di sospendere qualsiasi tipo di attività fisica per evitare di peggiorare la situazione. Il vostro medico potrebbe temporaneamente e nell'immediato prescrivervi farmaci che aiutano a ridurre gonfiore e dolore, ma ricordate che per sconfiggere definitivamente questa infiammazione ci vuole anche riabilitazione. Una volta sgonfiato il ginocchio in prossimità del tendine rotuleo e quando il dolore ha iniziato a calmarsi, vi consigliamo di appoggiarvi a fisioterapisti esperti per iniziare la riabilitazione. Il potenziamento dei muscoli della gamba, abbinato ad esercizi di stretching ed allungamento può aiutare a sconfiggere questa patologia o trauma. Ovviamente bisogna usare criterio e non esagerare sforzando troppo il tendine, caricandolo di peso credendo di velocizzare i tempi di recupero.


Quando bisogna operare

Riabilitazione post operazione In caso di problemi di infiammazione tendine rotuleo molto acuti, il medico curante specializzato potrebbe proporvi laser terapia ed ultrasuoni come terapie aggiuntive a quelle precedentemente elencate. Solitamente un'infiammazione tendine rotuleo dovuta ad un'eccessiva attività sportiva si può sconfiggere con qualche settimana di terapie. Per arrivare ad operare chirurgicamente il tendine rotuleo ci vuole molto di più di un infiammazione, ovvero una rottura. L'operazione consiste nell'incidere un punto specifico del tendine in modo da stimolarne la ricrescita in maniera spontanea e naturale. Esiste un'eccezione, rara ma esiste, che consiste nell'eseguire l'operazione chirurgica anche in caso di non rottura del tendine rotuleo, ovvero quando le terapie prescritte non portano ai risultati sperati.




COMMENTI SULL' ARTICOLO