Vertebre sacrali

Le vertebre sacrali

Le vertebre sacrali sono quelle che costituiscono la parte finale della spina dorsale, che si trova in basso, collegata al bacino. Le cosiddette vertebre sacrali sono cinque, fuse insieme a formare il coccige; al di sopra si trovano altre cinque vertebre, mobili e non fuse tra loro, dette anche vertebre lombari. La colonna vertebrale è costituita da una serie di dischi cartilaginei, che mantengono la mobilità delle vertebre, ossa dalla forma molto particolare; lateralmente ad ogni vertebra si trovano le faccette articolari, che consentono il perfetto movimento dell'intera colonna. Le vertebre formano un canale, che va dal bacino fino alla testa, che contiene il midollo spinale, una delle parti più importanti e delicate dell'interno corpo umano. Le vertebre sacrali sono una delle zone della schiena che più spesso è interessata da sintomatologie dolorose, dovute a cause tra le più varie.
Vertebre sacrali dolore

Il legamento crociato posteriore del ginocchio [Copertina flessibile] by Spin.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,93€
(Risparmi 3,06€)


Il dolore alle vertebre sacrali

Dolore lombare Le persone che soffrono di mal di schiena spesso presentano un dolore che si concentra tra le vertebre sacrali e quelle lombari; in gergo è detto low back pain e può essere dovuto a varie cause. Nella maggior parte dei casi il dolore in questa zona è dovuto ad un eccesso di affaticamento: la muscolatura che sostiene la spina dorsale e le articolazioni si infiammano a causa di una elevata attività continuativa. In alcuni casi questo problema può essere dovuto anche alla degenerazione dell'intera colonna vertebrale, con minore mobilità e irrigidimento dei dischi intervertebrali; questo può portare ad avvertire dolore in seguito ad un movimento effettuato in modo scorretto, o anche dopo il sollevamento di un peso eccessivo, soprattutto se effettuato a muscolatura fredda. Alcune persone che soffrono di dolore alle vertebre lombari o discali possono avere dei sintomi dovuti a diverse tipologie di lesioni al disco intervertebrale.

  • Visione della colonna vertebrale La colonna vertebrale, anche chiamata rachide o spina dorsale, è costituita da un insieme di elementi ossei chiamati vertebre, disposti longitudinalmente in fila dal cranio fino alla pelvi. Ognuna di ...
  • Siringa nel canale midollare La siringomielia provoca l’insensibilità al dolore e al calore, invalida il processo di deglutizione ed inoltre provoca disturbi al sistema muscolare. Altri sintomi sono dolore localizzato e indolenzi...
  • gambe Le gambe snelle, toniche e sode sono il desiderio di tutte le donne, ma purtroppo non tutte hanno un bel paio di gambe da modelle, da poter sfoggiare. Gran parte dell’universo femminile, sogna per una...
  • fianchi I fianchi sono una parte del corpo ricca di simbolismo. Sin dall’antichità i fianchi, in una donna, simboleggiavano la fertilità della Madre Terra che dà nutrimento e dunque rinnovamento e vita. I fia...

Fit Nation Cavigliera Sportiva Elastica a Compressione Graduata, Alleviano Dolore Plantare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Vertebre sacrali e mal di gambe

Dolore lombare Capita in molti soggetti che le problematiche correlate alle vertebre sacrali e lombari portino a manifestare un particolare tipo di mal di gambe. Il dolore è sordo e si avverte soprattutto nella parte alta e retrostante della coscia, coinvolgendo anche il gluteo. Questo tipo di problematica si può avvertire in modo del tutto repentino, e può perdurare per molto tempo. In moltissimi casi questo tipo di problema, detto lombo sciatalgia, è dovuto a problemi infiammatori che interessano i dischi intervertebrali e la muscolatura circostante. La muscolatura che sostiene la parte bassa della schiena è infatti correlata con i glutei i le fasce muscolari delle cosce. L'affaticamento della parte bassa della schiena, o problematiche di vario genere ai nervi correlati a questa zona (come il nervo sciatico) possono manifestarsi, in prima battuta, con un forte dolore alle gambe.


La stenosi spinale

Vertebre infiammate La stenosi spinale può interessare l'intera colonna vertebrale, o anche solo alcune parti, come le vertebre sacrali e lombari. Si tratta di una condizione degenerativa, che porta al restringimento del canale spinale, con progressivo irrigidimento di tutte le parti della colonna vertebrale. Tale tipo di patologia ha una manifestazione lenta e progressiva, non repentina; del resto anche chi non soffre di stenosi spinale manifesta alcuni di questi sintomi, che si presentano con l'avanzare dell'età. Il restringimento progressivo del canale spinale avviene lentamente e molto spesso il primo sintomo è un generale affaticamento delle gambe; flettere gli arti o mantenersi a riposo a lungo attenua i sintomi del problema, che però si ripresentano non appena si cammina o si utilizzano i muscoli che sostengono la schiena. Molte persone affette da questa problematica manifestano un costante formicolio alle cosce, che si avverte soprattutto durante la stazione eretta.




COMMENTI SULL' ARTICOLO