Contusione

Che cos'è una contusione e le diverse tipologie

Con il termine contusione si indica un'importante varietà di lesioni che si generano da traumi diretti. Essa differisce nettamente dalla ferita perché non è abbastanza forte da provocare discontinuità nel tessuto biologico. Esistono differenti tipologie di contusione in base alle caratteristiche che le contraddistinguono. Si parla di ecchimosi quando si rompe qualche piccolo capillare, gli strati superficiali restano integri e gli stravasi ematici sono molto modesti. L'ematoma riguarda vene più grosse, al punto da avere emorragie significative con raccolta di sangue. L'abrasione consiste nella rottura dello strato superficiale della pelle. Infine, vi sono le escoriazioni quando si assiste ad una modesta lesione vascolare e la problematica è diffusa fino agli strati epidermici più profondi.
Contusione con ematoma al ginocchio

Contusiones

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,16€


Sintomi e classificazione delle contusioni

Dolore a seguito di una contusione La contusione viene classificata in base alla zona dell'organismo che ne viene colpita. Per questa motivazione si hanno la contusione cutanea che interessa solo superficialmente la cute e la muscolare che colpisce il muscolo con la formazione di un ematoma più o meno esteso che può arrivare anche a generare uno strappo muscolare. Vi è, poi, la contusione tendinea perché va ad interessare i tendini che si infiammano e causano la fastidiosissima tendinite. Infine, si parla di contusioni ossee quando questi fenomeni riguardano direttamente l'osso, fino al danneggiamento e all'infiammazione del periostio, la membrana che circonda l'osso. Il dolore è sicuramente il primo sintomo di una contusione seguito, a breve distanza, dalla comparsa di un ematoma. Una contusione può andare incontro a possibili complicanze, come formicolio e ossificazione.

  • Unghia nera L'unghia nera è un problema molto comune e di facile identificazione a causa della sua evidente manifestazione. Infatti, quanto un dito della mano o del piede viene schiacciato (ad esempio in una port...
  • sublussazione della caviglia In termini medici una lussazione è una alterazione delle superfici delle articolazioni, in realtà si tratta della loro separazione, che può avvenire per diversi motivi. Una lussazione può essere conge...
  • Esempio di porpora nei bambini Appartenente a un insieme eterogeneo di malattie, la porpora è una lesione simile a un ematoma rossastro o violaceo, derivante dallo scoppio dei capillari sotto lo strato superficiale della pelle. In ...

Contusione è minima

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€


Cosa fare in caso di contusione

Visita per verificare una contusione Per quanto concerne il trattamento, è importantissimo sottolineare come si debba agire diversamente a seconda del tipo di contusione che si ha davanti. Le ecchimosi non richiedono assolutamente di essere trattate perché regrediscono spontaneamente dopo poco tempo. Semplicemente può essere benefica l'applicazione di una borsa dell'acqua calda trascorse 24 ore dal trauma. In maniera completamente differente si tratta l'ematoma. E' necessaria una fascia che comprima la zona interessata e la successiva applicazione di ghiaccio. Qualora i tessuti dovessero essere necrotizzati la prima cosa da fare per evitare infezioni è la medicazione sterile. Se la contusione ha interessato i muscoli, occorre il riposo per alcuni giorni. Le tempistiche di guarigione, sotto osservazione del medico, sono diverse e soggettive.


Contusione: La contusione polmonare

Radiografia di una contusione polmonare La cosiddetta "contusione polmonare" è una particolare e grave contusione riguardante il polmone e che si origina a causa di traumi toracici. Anche gli incidenti stradali erano frequentemente all'origine di questa contusione benché da quando è obbligatoria la cintura di sicurezza e le vetture sono dotate di airbag, le incidenze in tal senso sono nettamente diminuite. In questa contusione, i capillari danneggiati provocano l'accumulo di sangue nei tessuti polmonari impedendo lo scambio di gas e riducendo l'ossigenazione per l'organismo. E' una tipologia di contusione molto subdola, specialmente nei casi più lievi. Altrimenti, tra i sintomi si riscontrano l'abbassamento della pressione arteriosa, la cianosi, la dispnea. La diagnosi si effettua mediante una radiografia toracica o un'ecografia polmonare. La terapia è esclusivamente di supporto, fino alla guarigione completa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO