Glucosio nel sangue

Valori di riferimento del glucosio nel sangue

Il glucosio nel sangue è un valore che per essere attendibile deve essere misurato a digiuno, in quanto indica la quantità di zuccheri circolante nel sangue che viene influenzata dai cibi ingeriti. Ogni volta che si consuma un pasto la concentrazione di glucosio nel sangue aumenta. A digiuno il suo valore, per essere considerato nella norma, deve essere compreso tra 60 e 99 mg/dl, mentre dopo i pasti i valori normali sono compresi tra 130 e 150 mg/dl. Se a stomaco vuoto il glucosio presente nel sangue è superiore a 125 mg/dl siamo in presenza di diabete. Misurare la glicemia è molto importante per stabilire il corretto funzionamento del metabolismo e per assicurare il giusto apporto nutrizionale ai vari apparati del corpo umano. Per i soggetti diabetici sono disponibili apposite macchinette per permettere ai pazienti la misurazione autonoma del valore di glucosio semplicemente pungendo un dito con il glucometro.
Molecole glucosio

Gima - Strisce Reagenti per la Determinazione della Concentrazione del Glucosio nel Sangue da usare con MultiCare In - confezione da 50 strisce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€


Cosa altera i livelli di glucosio nel sangue

Valori glucosio I livelli di glucosio nel sangue possono essere alterati quando il corpo umano non produce un'adeguata quantità di insulina. In questi casi i valori di glicemia a digiuno possono essere superiori od inferiori ai normali valori di riferimento. Regimi alimentari eccessivi o insufficienti per soddisfare le reali esigenze dell'organismo portano a condizioni di carenza di glucosio, ipoglicemia, o ad un eccesso della sua presenza nel sangue. Un sovraccarico di glucosio può essere molto pericoloso, portando con sè problemi molto seri come il diabete. Per favorire il rientro dei valori nella norma è consigliabile regolarizzare il più possibile gli orari dei pasti e cercare di fare piccoli pasti, inserendo tra la colazione, il pranzo e la cena spuntini a base di frutta. Limitare l'assunzione di bevande zuccherate può aiutare a non far salire eccessivamente il valore del glucosio nel sangue.

  • diabete Una delle malattie metaboliche più diffuse al mondo, non solo quindi in Italia, è il diabete. Ci ritroviamo di fronte ad una patologia che è causata praticamente dalla cattiva alimentazione. Non è un ...
  • Disfunzione erettile e diabete In almeno la metà dei soggetti colpiti da diabete è presente la disfunzione erettile, nell'arco dei primi dieci anni della malattia per la metà dei casi, mentre per il 12% questo fenomeno rappresenta ...
  • Semi di soia con baccelli La soia è un legume originario dell'Estremo Oriente e dai suoi semi si estraggono delle proteine con una percentuale del 37%. Considerando che carni e pesce contengono il 20-25% di proteine, la percen...
  • Importanza di insulina e di glucagone Il glucosio è uno zucchero essenziale per il corretto funzionamento dell'organismo perché è la fonte di energia principale e rapidamente utilizzabile. La corretta assimilazione di glucosio avviene per...

Sinocare glucosio nel sangue e acido urico metro 2 in1 bi-Function System L00 lancette + 50Blood glucosio strisce + 50 acido urico strisce mmol/L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,99€
(Risparmi 35€)


Sintomi di eccesso o d'insufficienza di glucosio nel sangue

Misuratore glucosio Sono diversi i sintomi che possono preannunciare valori di glucosio nel sangue al di fuori della norma. Tra questi i più comuni segnali presentati da pazienti che soffrono di episodi di ipoglicemia sono l'elevata sudorazione improvvisa, episodi di tachicardia, capogiri, forti mal di testa, l'eccessivo senso di fame improvvisa, il nervosismo, stati confusionali ed una sensazione di eccessiva secchezza di labbra. Quelli che invece vengono lamentati da pazienti diabetici, collegati all'innalzamento di questi valori nel sangue, ci sono dimagrimento inspiegabile, inappetenza, sensazione di affaticamento anche senza effettuare sforzi, feci secche, senso costante di gola secca, bisogno costante di idratazione, bisogno di urinare frequentemente e calo improvviso della vista con conseguente visione poco chiara ed offuscata.


Glucosio nel sangue: Rimedi per ristabilizzare i livelli

Valori insulina Durante episodi di iperglicemia è importante assecondare i bisogni del vostro corpo idratandosi con maggior frequenza, assumendo acqua e bevande non zuccherate. Seguire un regime alimentare ipoglicemico, preferendo l'assunzione di pane, pasta e riso integrali maggiormente ricchi di fibre e poveri di zuccheri. Limitare l'assunzione di grassi, dolci, bevande gassate, condimenti pronti all'uso ed assumere almeno quattro, cinque porzioni di frutta fresca e verdura al giorno. È molto importante che chi soffre di sbalzi di glucosio nel sangue si doti di una macchinetta per controllarne i valori dopo un paio d'ore dai pasti. In caso di diabete occorre rivolgersi al proprio medico curante che prescriverà medicinali da assumere con regolarità, per riportare il giusto rapporto di produzione di insulina, regolante l'assorbimento del glucosio. Per far fronte ad attacchi ipoglicemici occorre mangiare immediatamente alimenti ricchi di zuccheri o bere bevande zuccherate, ricontrollando i valori dopo circa quindici minuti. Ripetere gli spuntini spesso ed assicurarsi che i valori siano stabilmente tornati nella normalità. Se i valori continuano a restare bassi rivolgersi immediatamente ad un medico.



COMMENTI SULL' ARTICOLO