Pressione alta

Rischi correlati ad uno stato di pressione alta

La pressione alta, costante e continua in ogni momento della giornata, anche a riposo o durante il sonno, a lungo termine diventa un serio fattore di rischio per molte malattie cardiache e vascolari, come angina, infarto del miocardio e ictus. La pressione alta significa che il sangue esercita una forte azione sulle pareti delle arterie, rendendole fragili e aumentando così i rischi da aterosclerosi. Nei casi di insufficienza cardiaca, che impone un lavoro supplementare al cuore, l'ipertensione può forzare l'esaurimento del muscolo cardiaco. L'ipertensione arteriosa, oltre che aumentare l'indebolimento dei vasi sanguigni, contribuisce all'insorgere di problemi di insufficienza renale e agli occhi, con danni alla retina. L'ipertensione, che di solito non è accompagnata da alcun sintomo, è soprannominata il "killer silenzioso".
Conseguenze dell'ipertensione sugli occhi

Compresse Integratori Ad Alta Potenza Aglio Nero Inodore Equivalente A 2000 Mg Di Bulbi Di Aglio Fresco! Supporto Antiossidante Naturale Puro E Ricco Sistema Immunitario Cuore Pressione Sanguigna Alta Colesterolo Salute. Integratore Alimentare Idoneo Per Vegetariani E Vegani. Senza Glutine!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


I fattori che concorrono allo sviluppo dell'ipertensione

La droghe alzano la pressione Secondo la OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), il 30% degli uomini e il 50% delle donne di età compresa tra 65-75 soffrono di pressione alta. La sua frequenza aumenta con l'età, ma al giorno d'oggi, sono in crescita i casi legati agli individui più giovani. L'ipertensione è causata da una moltitudine di fattori che si accumulano nel corso degli anni, legati all'età, all'ereditarietà e allo stile di vita. Ad esempio la pressione sanguigna è influenzata notevolmente dalle abitudini alimentari errate che sviluppano l'obesità, dall'esagerato consumo di sale, dall'inattività fisica, dall'abuso di alcol e fumo e dallo stress. La pressione alta può anche essere conseguente a problemi di salute, quali complicazioni renali ed endocrine o dovuti a difetti congeniti dell'aorta, all'uso elevato di farmaci e droghe illegali.

  • Dieta e salute La dieta è la soluzione per chi desidera perdere peso. Chi desidera dimagrire, in primis decide di ridurre l’apporto calorico dei cibi, cercando di snellire la propria silhouette in un arco di tempo b...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...

Beurer BM 35 Misuratore di Pressione da Braccio con Funzione di Memoria e Rilevazione Aritmie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,09€
(Risparmi 23,9€)


I due valori fondamentali della pressione sanguigna

Misurazione dei valori della pressione Una situazione di pressione alta continua e prolungata nel tempo necessita di essere presa seriamente in considerazione.Prima di tutto occorre fare chiarezza sulle caratteristiche della pressione arteriosa e sulle modalità della sua misurazione. La pressione sanguigna ha due parametri, il valore sistolico e quello diastolico, misurati in millimetri di mercurio o mmHg. Il valore sistolico corrisponde alla pressione del sangue quando il cuore si contrae e lo pompa nelle arterie per arrivare in tutto il corpo. Il valore diastolico è la pressione che continua ad esercitarsi sulle arterie tra una contrazione e l'altra, con il cuore che si dilata e, riprendendo il suo volume, consente alle camere cardiache di riempirsi con il sangue. Il valore diastolico aumenta con l'età, ma diminuisce gradualmente con l'invecchiamento a causa dell'indebolimento dei vasi sanguigni del corpo.


Pressione alta: Metodi di misurazione e di valutazione della pressione arteriosa

Monitoraggio Holter della pressione Quando si parla di una pressione di 120/80, 120 è il valore sistolico e 80 quello diastolico. Prima di fare una diagnosi di pressione alta occorre fare la misurazione 2-3 volte durante il giorno e per più giorni consecutivi perché la pressione può variare in ogni momento e a seconda delle attività. È abbastanza comune anche che la pressione aumenti in seguito a stress o nervosismo. Per un controllo più dettagliato, prima di arrivare a diagnosticare la patologia di pressione alta, i medici spesso prescrivono al paziente il monitoraggio pressorio delle 24 ore con il monitor Holter che registra la misurazione della pressione sanguigna in momenti specifici per un periodo di 24 ore. Oggigiorno se la pressione nella maggioranza dei casi è uguale o superiore a 140/90 la maggior parte dei medici tende a considerarla come pressione alta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO