divorzio in italia

Matrimonio e difficoltà

Riuscire a mantenere stabile un matrimonio non è sicuramente semplice, nella maggior parte dei casi si vivono momenti di crisi che possono essere più o meno superati dai due coniugi. Sicuramente quando si affronta un matrimonio bisogna essere consapevoli di come debba esserci grande dedizione e pazienza, altrimenti si rischia che al primo ostacolo si rovini tutto. Sempre più negli ultimi anni diventa alquanto complicato mantenere vivo un matrimonio, questo perché ci si fa coinvolgere facilmente dalle altre distrazioni, non risucendo ad avere più la forza e la voglia di continuare il cammino di vita con il proprio coniuge. Quando quindi non si riesce più a camminare uniti e compatti lungo la strada del matrimonio, ecco che il divorzio diventa l'unica soluzione possibile.
Matrimonio e difficoltà<p />

Il divorzio in Italia. Partiti, chiesa, societ&#224; civile dalla legge al referendum (1965-1974)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€
(Risparmi 1,5€)


Divorzio in Italia

A differenza della separazione, il divorzio permette effettivamente che cessi l'unione coniugale quindi debella tutti i doveri e le responsabilità giuridiche esistenti all'interno del matrimonio. Il divorzio in Italia è stato istituito il 1° dicembre del 1970, portando con sé numerosi strascichi, soprattutto la Democrazia Crisitana era fortemente contraria all'annullamento del matrimonio, considerata un'unione sacra e quindi indissolubile. Ancora oggi ci sono non poche polemiche riguardanti il divorzio in Italia, ma si tratta di una legge che è considerata inevitabile per la maggior parte degli italiani. Più che altro negli ultimi tempi si tende a polemizzare sul divorzio in Italia in modo particolare sui tempi effettivi per farsì che questo sia valido. Rispetto infatti ad altri Paese il divorzio in Italia ha tempi piuttosto lunghi e ancora non è stata trovata la via giusta per garantire un risparmio di tempo ed economico più che consistente a tutte quelle coppie che vogliono far cessare i diritti del loro matrimonio.

  • matrimonio Il matrimonio è il contratto con cui due persone decidono di amarsi e vivere assieme per tutta la vita. Il matrimonio è dunque un’istituzione, un contratto che dà valore giuridico a un sentimento d’a...
  • Matrimonio Due persone che si amano solitamente hanno come obiettivo comune quello di sposarsi, dar vita in questo modo ad una nuova parentesi della propria vita creandosi una propria famiglia. Il matrimonio è v...
  • Matrimonio e divorzio Il matrimonio è un vincolo sacro che unisce due persone per tutta la vita. Solitamente si tratta del punto di partenza di una nuova vita per le persone innamorate, coloro insomma che hanno intenzione ...
  • Matrimonio Il matrimonio è un evento importantissimo per tutte quelle coppie che sono innamorate e pensano di trascorrere per sempre la loro vita in totale unione. Negli ultimi anni il matrimonio ha un po' perso...

Provando e riprovando. Matrimonio, famiglia e divorzio in Italia e in altri paesi occidentali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,42€
(Risparmi 2,01€)


divorzio in italia: Caratteristiche del divorzio in Italia

Il divorzio in Italia infatti può essere ottenuto solo se siano passati tre anni di separazione e questa deve esser stata presentata ovviamente al proprio Tribunale. Che si tratti insomma di separazione consensuale o giudiziale è opportuno che ci sia stato un giudice ad avviarla, ciò significa che con la sperazione di fatto non si può arrivare al divorzio in Italia, perché non è stata intrapresa una via legale. I tempi tendono ad allungarsi ulteriormente quando oltre ai tre anni di separazione c'è di mezzo un divorzio giudiziale, quindi le due parti non sono d'accordo sulle varie condizioni post-matrimoniali ed il processo inevitabilmente sarà più lungo. Con il divorzio congiunto si può in un certo senso diminuire leggermente il dispendio economico e temporale, ma devono sempre trascorrere i tre anni di separazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO