domanda di divorzio

Coniugi e divorzio

L’amore tra due coniugi può spesso essere messo alla prova durante il matrimonio, ci sono insomma periodi in cui iniziano ad affiorare i primi dubbi a causa di qualche litigio piuttosto acceso, nato a volte anche da circostanze alquanto banali. Non è semplice riuscire a proseguire senza intoppi sulla strada della vita coniugale, spesso possono esserci episodi che minano la tranquillità di coppia o semplicemente ci si rende conto che l’amore non è così forte come un tempo. Sono insomma diverse le motivazioni che spingono una coppia sposata ad affrontare un periodo negativo, a volte si riesce con il dialogo e la comprensione a superare il momento di crisi, ma in alcuni casi l’unica soluzione possibile sembra essere proprio il divorzio. Prima però di inoltrarsi in questo cammino si prevedono alcuni anni di separazione, in cui il rapporto coniugale è ancora in atto e ne sono attenuati i suoi effetti.
Coniugi e divorzio

Donne, Relazioni e Kabbalah: Domande e Risposte sulla Realizzazione Spirituale della Donna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,1€


Domanda di divorzio

Quand’è che invece si può presentare la domanda di divorzio? Dopo che sono trascorsi gli anni di separazione, ecco che si passa alla fase successiva, quella in cui i due coniugi o anche un solo membro della coppia, decidono di avviare tutte le pratiche per poter dar vita al divorzio. Solitamente le strade da percorrere sono due e dipende dal tipo di rapporto che intercorre tra i due coniugi. La domanda di divorzio può essere presentata avendo già un accordo ben prestabilito tra le parti, in questo caso si parla di divorzio congiunto, oppure può essere richiesta esclusivamente da un solo coniuge ed in questo caso si avvia un processo ordinario con le varie udienze. Chiaramente per presentare la domanda di divorzio è opportuno che ci si rivolga ad un avvocato che abbia notevole esperienza nel campo dei diritti familiari.

  • Il rapporto d amore Un rapporto d'amore può avere mille sfaccettature, non c'è insomma un manuale di guida che identifichi quello perfetto, ognuno è speciale per determinati aspetti, ma non per questo deve essere conside...
  • La seduzione In campo amoroso svolge un ruolo di primo piano la seduzione, un termine utilizzato spesso pensando alla sfera prettamente sessuale, ma non è così. Sicuramente esistono uomini e donne che hanno come u...
  • L amore di coppia Quando due persone si amano sentono l'esigenza di viversi completamente, di non poter stare l'uno senza l'altra. C'è un insieme di attrazioni che portano i due individui ad essere totalmente uniti. No...
  • Abbigliamento intimo Nell'immaginario comune l'intimo ha sempre costituito un'arma in più per poter sedurre l'altra persona. Sono però principalmente le donne che scelgono nei minimi particolari il capo d'abbigliamento in...

JoyTplay Gioco di Nozze/Matrimonio con 40 Carte di Giochi di Doccia Nuziale Floreale con Domande Avvincenti Consigli per Il Matrimonio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Richiedere la domanda di divorzio

E’ possibile anche poter optare per un unico legale se si tratta di un divorzio congiunto, anche se non tutti i tribunali tollerano tale scelta. Nel caso in cui invece non sussiste alcun tipo di accordo tra i due coniugi, allora è necessario presentarsi in tribunale ognuno con il proprio avvocato. Sicuramente è molto più vantaggioso dal punto di vista tempistico che economico puntare sul divorzio congiunto, con un’unica udienza si riuscirà a sciogliere il legame coniugale definitivamente, ovviamente il giudice dovrà omologare l’accordo presentato dai due coniugi. La domanda di divorzio può essere presentata in tribunale sempre affidandosi ad un legale, si occuperà quest’ultimo di tutte le varie pratiche da sbrogliare e sulla strategia da poter perseguire per vincere la causa. In Italia la procedura è ancora piuttosto lenta e lunga, anche se negli ultimi tempi si sta lavorando proprio per velocizzare il tutto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO