coliche neonati

La nascita di un figlio

L'arrivo di un figlio è una gioia che solo chi è genitore può realmente capire. Donare la vita ad un nuovo essere umano è ciò che la natura è in grado di fare, un regalo che uomini e donne possono ricevere attraverso la grande forza dell'amore. Ovviamente mettere al mondo un figlio include tantissima responsabilità, mamma e papà dovranno entrare a pieno ritmo nella fase di totale controllo della vita di un nuovo essere umano, tutto insomma è nelle loro mani. Bisogna però anche dire che non esiste un vero e proprio manuale del perfetto genitore, solitamente si tratta di una condizione che avviene in maniera del tutto naturale, pur insomma essendoci delle preoccupazioni iniziali sull'essere in grado o meno di crescere un figlio, si noterà poi come tutto procederà in modo tranquillo. E' importante anche seguire i consigli di chi già ha avuto modo di fare tale esperienza, ma chiaramente non tutti siamo uguali, quindi il più delle volte determinate azioni che si sono rivelate giuste per una persona non avranno lo stesso successo per un'altra.

La nascita di un figlio

Pigiama Biologico Anti-coliche per Neonati in Cotone 100% Biologico Modello senza piedi - Perfetto per i bambini con coliche del lattante - Comprende un pacchetto di Semi/Lavanda e Gel - Dimensioni 3-6 mesi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,97€
(Risparmi 30,02€)


Coliche neonati

Coliche neonatiI primi giorni di vita del neonato sono caratterizzati da grande preoccupazione ed ansia da parte dei genitori, una condizione assolutamente normale che però può essere avvertita sin troppo negativamente dal piccolo. Sicuramente il legame con la mamma sarà all'inizio più forte, si darà vita ad una vera e propria simbiosi e per questo è opportuno che la donna non si faccia prendere troppo dal panico o dall'ansia appena si avvertirà qualcosa di strano nel piccolo. Nei primissimi mesi di vita bisogna spesso fare i conti con le coliche neonati e queste sono motivo di grande ansia da parte dei genitori. Non tutti i neonati si ritrovano a fare i conti con questo tipo di problema, anche se si tratta di un processo fisiologico ed assolutamente naturale. I più fortunati quindi non dovranno affrontare le temutissime coliche neonati, ma qualora queste facessero la loro comparsa è importantissimo mantenere la calma e stare quanto più sereni possibili. Durante le prime settimane di vita non sarà facile per i genitori riuscire a mantenere la calma, inevitabilmente si trascorreranno delle notti insonne e questo contribuirà ancor di più ad aumentare il nervosismo. In questi casi però bisogna sforzarsi, pur essendo stanchi ed estremamente sfiniti di poter affrontare con tranquillità le coliche neonati.

  • colore occhi Gli occhi sono l’espressione esatta di ciò che siamo. Gli occhi parlano, raccontano, emozionano, incantano. Gli occhi sono diversi e cambiano l’espressione di un volto, di una persona. Dicono tante co...
  • Diventare genitori Quando una donna desidera diventare mamma solitamente lo fa in maniera consapevole potendo insomma contare sull'amore di un uomo e sulla stabilità affettiva ed economica da poter affidare al futuro na...
  • Essere mamma Diventare mamma è il dono più bello che una donna possa ricevere dalla vita, ma ovviamente si tratta di un compito che richiede massima responsabilità. Chiaramente tale concetto riguarda anche il papà...
  • Nascita di un figlio Il dono più bello che la vita possa fare ad una coppia è diventare genitori. Dare alla luce un nuova creatura è qualcosa di magico, un evento assolutamente importante che mostra ancor di più come l'am...

MAM Biberon Anti-Coliche, 160 ml, 0 - 6 Mesi, Flusso Tettarella 1, 2 pezzi, Modelli e Colori Assortiti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Sintomi coliche neonati

Il perché si manifestino tali problemi al pancino del piccolino non è anocra molto chiaro, è però più che evidente come non si tratti assolutamente di nulla di preoccupante, ma chiaramente un genitore si allarmerà sempre quando il neonato piangerà a dirotto. Per capire effettivamente che si tratti di coliche neonati esistono alcuni sintomi caratteristici. Vale in questo caso la regola del 3, definita dagli anni '50 dal dottor Wessel e che ancora oggi è alquanto efficace. In poche parole si parla di coliche neonati quando il pianto del bambino avviene per più di tre ore al giorno, per più di tre giorni a settimana e per più di tre settimane di seguito. E' importante quindi in questi casi fare attenzione al ciclo di pianto che il neonato genera, in questo modo si potrà effettivamente capire se si tratti o meno di coliche neonati. Il pianto è il primo sintomo caratteristico di tale problema, i genitori si ritroveranno a non sapere cosa fare per far smettere di piangere il proprio figlio. Altri sintomi ben evidenti riguardano proprio l'atteggiamento del neonato che avrà un volto alquanto rosso, chiaramente sarà agitato e si presenterà con pugni chiusi, schiena inarcata e gambe alzate.


Rimedi coliche neonati

Cosa fare quando si presentano le coliche neonati? Il consiglio del pediatra è sempre ben accetto, proverà più che altro a tranquillizzare il genitore, ma a livello pratico non muoverà un dito, proprio perché bisogna lasciare che la natura faccia il proprio corso. E' importante in questi casi provare a far calmare il piccolo con le classiche coccole, dondolandolo, prendendolo in braccio, cantandogli la ninnananna, tutto ciò che possa trasmettergli rassicurazione e serenità. Una cosa importante da sapere sulle coliche neonati è che solitamente durano per i primi tre mesi di vita, poi tenderanno a scemare da sole senza alcun tipo di problema, ma chiaramente ritrovarsi con un neonato che piange costantemente non è sciuramente piacevole. Dopo le coccole si può intervenire anche con il classico ciuccio, alcuni neonati lo amano dal primo momento ed è un modo per calmarsi. Può essere utile nei casi di coliche neonati anche provare a dargli poco latte, ma con più frequenza, a volte anche una dieta particolare della madre che allatta può aiutare a diminuire il dolore di queste colichette. Un altro consiglio utile riguarda il movimento, farlo muovere il più possibile, portarlo a spasso oppure tenerlo in braccio in posizione prona, ossia a pancia sotto. Dopo poi il classico bagnetto ci si può dedicare anche a qualche piccolo massaggio al pancino con movimenti circolari, potrà ritrovare sollievo da tale pratica. Infine provate anche con la musica, può essere un buon metodo di relax. Attraversati questi primi mesi il neonato crescerà assolutamente tranquillo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO