costi separazione consensuale

Matrimonio e convivenza

Negli ultimi anni il matrimonio si è ritrovato ad essere piuttosto sminuito, questo perché le varie coppie si stanno spingendo sempre più verso la convivenza per evitare di ritrovarsi poi a fare i conti con un divorzio. Si ha quasi la sensazione che le coppie non vogliamo impegnarsi seriamente ed anche se decidono infine di puntare sul matrimonio, lo fanno più per consentire i classici diritti ai propri figli dal punto di vista legale. Il problema principale è che si è persa notevolmente la pazienza di vivere per sempre con la stessa persona, anche se di base sussiste purtroppo una difficoltà economica. Non c’è insomma, soprattutto nella società odierna, un’agevolazione economica per il matrimonio, quest’ultimo implica lo spreco di tantissimo denaro e per questo il più delle volte si tende a scegliere la strada più semplice da seguire.
Matrimonio e convivenza

A separazione legale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Costi separazione consensuale

Cosa fare però quando il matrimonio è avvenuto, ma la coppia capisce di non essere più unita come un tempo? Può capitare insomma che, nonostante i buoni propositi riposti all’interno del matrimonio alla fine si decida di troncare la relazione perché qualcosa non quadra più come all’inizio. Sempre più coppie sposate si ritrovano a fare i conti con dei problemi che sembrano essere insormontabili, insomma non hanno voluto rinunciare al matrimonio, ma alla fine il risvolto è stato piuttosto negativo. In questo caso ci si affida inizialmente alla separazione per poi giungere al divorzio. In Italia la legge sul divorzio prevede ancora che bisogna inevitabilmente trascorrere tre anni di separazione prima di decretare la fine legale del matrimonio. Bisogna fare in questi casi anche un discorso economico e sicuramente i costi separazione consensuale sono molto più economici.

  • Il rapporto d amore Un rapporto d'amore può avere mille sfaccettature, non c'è insomma un manuale di guida che identifichi quello perfetto, ognuno è speciale per determinati aspetti, ma non per questo deve essere conside...
  • La seduzione In campo amoroso svolge un ruolo di primo piano la seduzione, un termine utilizzato spesso pensando alla sfera prettamente sessuale, ma non è così. Sicuramente esistono uomini e donne che hanno come u...
  • L amore di coppia Quando due persone si amano sentono l'esigenza di viversi completamente, di non poter stare l'uno senza l'altra. C'è un insieme di attrazioni che portano i due individui ad essere totalmente uniti. No...
  • Abbigliamento intimo Nell'immaginario comune l'intimo ha sempre costituito un'arma in più per poter sedurre l'altra persona. Sono però principalmente le donne che scelgono nei minimi particolari il capo d'abbigliamento in...

Mamma e papà si separano. Consigli psicologici e pratici per affrontare la separazione e spiegarla ai propri figli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
(Risparmi 2,4€)


Vantaggi dei costi separazione consensuale

Rispetto infatti alla separazione giudiziale i due coniugi sono praticamente d’accordo su tutto e c’è anche la possibilità di poter scegliere uno stesso avvocato e dimezzare i costi. In modo più specifico i costi separazione consensuale oscillano tra gli 800 ed i 3000 euro, molto poi dipende anche dal tipo di avvocato che si sceglie, mentre per quel che riguarda il numero delle udienze, se tutto è assolutamente nella norma, il giudice può omologare immediatamente la separazione consensuale dei due coniugi, quindi dar vita ad un’unica udienza. Ovviamente i costi separazione consensuale si andranno poi a sommare a quelli del divorzio che faranno lievitare leggermente il costo totale. La strada quindi più economica da intraprendere per due coniugi che hanno intenzione di porre fine al loro matrimonio è quella riguardante la separazione consensuale, i cui costi sono sicuramente più abbordabili rispetto a quelli di una separazione giudiziale.




COMMENTI SULL' ARTICOLO