Dolore dente giudizio

Perchè danno dolore i denti del giudizio

E' una cosa quasi scontata che i denti del giudizio facciano male, e che si sia costretti a ricorrere nella quasi totalità dei casi all'intervento del dentista. Il motivo è ben preciso e ha motivazioni fisiologiche, dovute proprio alla natura del dente stesso.I denti del giudizio sono chiamati anche ottavi o terzi molari, e fanno la loro comparsa in un'età compresa tra i 17 e i 25 anni, a questo perciò devono il loro curioso appellativo, nei tempi passati infatti la comparsa di questi denti manifestava l'arrivo dell'atà adulta, quella "del giudizio".I problemi che si verificano con la nascita di questi denti sono davvero molti, dal dolore alle infezioni di varia importanza ed entità. Spesso la causa è data dalla loro posizione, il dente infatti, non avendo spazio per poter crescere in maniera corretta, si posiziona orizzontalmente e spinge su quelli vicini, provocando dolore ma anche infezioni ed infiammazioni.
sollievo al dolore post estrazione

Oral-B Essential Satin Tape Filo interdentale, 25 m, Confezione da 2 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,52€


Il dolore denti del giudizio ha radici profonde

cause del dolore del dente dl giudizio Abbiamo già accennato al fatto che i denti del giudizio siano chiamati terzi molari, e questo perché nelle dentature dei nostri antenati erano effettivamente denti attivi e funzionanti. I nostri progenitori però, avevano una dieta molto diversa dalla nostra, consumavano spesso cibi crudi, come la carne, ed avevano quindi bisogno di molari forti ed in numero maggiore. La loro mascella era più sviluppata di quella dell'uomo attuale e i terzi molari non rappresentavano un problema, ma erano anzi d'aiuto nella masticazione. Ai giorni nostri non c'è più bisogno di consumare una grande quantità di cibo crudo, pertanto la nostra mascella si è ridotta provocando così una riduzione sensibile dello spazio per i terzi molari, che spesso rimangono inglobati nell'osso mandibolare stesso. Questo è forse il motivo principale per il quale i denti del giudizio danno quasi sempre dolore, la loro nascita infatti non avviene in maniera corretta.

  • Denti del giudizio Il dente del giudizio è il terzo molare ed è chiamato in questo modo perché, al contrario degli altri denti, spunta in un'età compresa tra 18 e 25 anni. Normalmente dovrebbe fuoriuscire nella posizion...
  • Denti del giudizio I denti del giudizio, o terzi molari, vengono così chiamati perché sono assenti dalle arcate dentarie infantili e affiorano, invece, tra i 18 e i 25 anni. Tali denti sono 4 e occupano la posizione ter...
  • Visita preliminare A tutti sarà capitato di provare dolore in corrispondenza dei denti del giudizio: molto spesso si tratta di un fastidio temporaneo, talvolta invece è indice di un problema al fantomatico molare, che v...
  • Sezione di un dente malato L'ascesso dentale si presenta come un circoscritto accumulo di liquido purulento, spesso di colore bianco. Questo liquido è composto da pus, ossia da batteri, sangue e globuli bianchi. Quando l'infezi...

Demiawaking Creativo Porta Spazzolini a Forma di Coccinella Porta Spazzolino da Denti con Forte Ventosa (giallo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,15€
(Risparmi 2,84€)


L'intervento del dentista per il dolore dei denti del giudizio

visita dentistica Dal momento che non sono più necessari alla masticazione e che non hanno spazio sufficiente a svilupparsi, spesso i denti del giudizio vengono estratti dal dentista alle prime avvisaglie di problemi. Questa è una pratica che tende a preservare il paziente da importanti e dolorose infezioni. Bisogna considerare che i denti del giudizio nascono orizzontalmente e provocano quindi dolori e pressione sui denti vicini, hanno inoltre elevata possibilità di infezioni e una posizione estremamente scomoda da raggiungere con lo spazzolino, che ne impedisce una corretta pulizia. E se questo non fosse sufficiente, si aggiunga che nascono spesso già lesionati a causa del poco spazio a disposizione, causando infezioni batteriche che giungono a gengive e denti vicini, compromettendo quindi la masticazione.Alla nascita di questi denti si accompagnano spesso granulomi e cisti, la cui rimozione chirurgica è impegnativa e dolorosa una volta finita l'anestesia.Accade quindi che i dentisti decidano di estrarli nella loro fase germinale, quando sono ancora facili da manipolare ed il decorso post operatorio non crea problemi rispetto a quelli che creerebbe un terzo molare completamente sviluppato.


Dolore dente giudizio: Rimedi contro il dolore dente giudizio

dolore dentizione permanente Se si avvertono dolori nella parte interna della bocca e notiamo gengive arrossate, gonfie e doloranti è probabile che sia in corso lo sviluppo del dente del giudizio ed è bene interpellare immediatamente il proprio dentista. Qualora il dolore fosse intenso possiamo assumere dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), rispettando posologia e tempi di somministrazione fino alla visita, dopo la quale il dentista sceglierà la strada più opportuna da seguire. E' quasi certo che di fronte a questi sintomi, e per evitare complicanze, l'unica strada sia quella dell'estrazione, alla quale seguirà una terapia antibiotica ed una antidolorifica indicate dal medico. Nei casi di dolore acuto sono stati utilizzati anche prodotti omeopatici e sembra che la Belladonna (5 granuli alla 9 CH ogni mezz’ora fino alla scomparsa del dolore) abbia avuto effetto anche in ascessi nella fase iniziale; prodotti naturali utilizzati in questi casi sono anche la Propoli e l'Aloe Vera con effetti lenitivi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO