Senso di amaro in bocca

Sintomi e cause del senso di amaro in bocca

Il senso di amaro in bocca è molto più frequente di quanto si pensi. Molte persone, al risveglio, avvertono un sapore amaro che si avvicina molto ad una specie di retrogusto metallico. Il più delle volte la risposta è immediata, perché l'evento capita spesso quando si ha una piccola ferita all'interno della bocca, oppure in presenza di un problema ai denti. In questi casi il sapore amarognolo dipende da qualche piccola fuoriuscita di sangue. La sensazione sgradevole può dipendere anche da altri fattori, legati ad altre cause. E una fra le più comuni è la cattiva digestione. Andare a fondo è senza dubbio la soluzione migliore, anche perché i sintomi in questa circostanza sono anche altri e piuttosto evidenti. Fra le cause di natura patologica, possono esservi problemi gastrintestinali, di reflusso o altro genere di disturbi. Uno specialista potrà sicuramente indagare sulla sintomatologia e risalire all'origine.
Cause amaro bocca

Carbone Attivo Denti,Charcoal Powder,Activated Charcoal Teeth Whitening Powder,Sbiancamento Denti Carbone Attivo Naturale,di polvere di carbone attivo - Effective Against Bad Breath, Cavity, Stain, Plaque,Gingivitis,Soft Powder for Sensitive Teeth,Freshens Breath and Improves Oral Health. No need for Strips, Kits or Gel

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 14€)


Senso di amaro in bocca e cattiva igiene orale

Prevenzione igiene orale Quello strano senso di amaro in bocca spesso può avere un'origine di tipo igienico. Cosa si intende? Parliamo di igiene orale, uno strumento fondamentale per salvaguardare la salute di denti e bocca. Se non si provvede ad una minuziosa, corretta e approfondita pulizia dei denti, ogni giorno - mattina e sera - considerando che il pranzo si consuma velocemente in pausa dal lavoro, col tempo si rischia di andare incontro a problemi diversi. E non solo. La scarsa igiene orale è anche la causa più frequente, purtroppo, di disturbi ben più seri e fastidiosi, che portano a diverse complicazioni. Meglio fare una corretta prevenzione mediante una accurata igiene della bocca per scongiurare carie, gengiviti e parodontiti. L'igiene dei denti deve avvenire in modo costante e quotidiano e deve essere mantenuta utilizzando anche diversi strumenti: spazzolino, filo interdentale, colluttorio, visite periodiche e pulizia dei denti.

  • igiene orale La cura della propria bocca non deve essere trascurata. L'igiene orale è indispensabile per poter garantire salute ai propri denti. Non sempre si dà importanza alla pulizia dei denti, spesso insomma c...
  • cura dei denti Il sorriso è la parte del corpo che generalmente spicca maggiormente, insomma quando parliamo con qualcuno è soprattutto la bocca a risaltare principalmente agli occhi. Proprio per questo è sempre nec...
  • salute dei denti Per la corretta saute del nostro organismo, bisogna prestare attenzione ovviamente a ciò che si mangia, perché i problemi principali provengono prettamente dal cibo. A risentirne di una cattiva alimen...
  • igiene orale Nel campo dell'estetica è molto importante avere dei denti che siano non solo ben puliti e bianchi, ma soprattutto dritti e allineati. Il sorriso è l'arma migliore che tutti posseggono per colpire nel...

SBIANCANTE DENTI con 0% PEROSSIDO - Kit MeaWhite sbiancante denti, un sorriso perfetto come dal dentista!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€
(Risparmi 14,9€)


Senso di amaro in bocca e gengiviti

Prevenzione gengivite Il senso di amaro in bocca, come accennato, può essere dovuto ad una scarsa igiene orale, o comunque ad una cattiva prevenzione. Una condizione che, se protratta, può causare gengiviti ed essere una possibile causa del sapore amaro che si avverte in bocca. Spesso si trascura il problema dei denti, pensando che la loro sola funzione sia quella di masticare, e che la bocca sia un microcosmo a parte rispetto ad altri organi. E invece dal benessere dei denti e della bocca dipendono molte altre condizioni di salute. La conseguenza più comune di una scarsa pulizia dentale, nel tempo, è la comparsa di tartaro e placca, due fattori di rischio per la gengivite. Ebbene, seppure la quotidianità, gli impegni, le abitudini possono confondere e allontanare da un'osservazione attenta della salute e di ciò che è giusto fare per precauzione, alcuni disturbi devono essere risolti con solerzia, per non andare incontro a patologie parodontali. Ad esempio, è fondamentale accorgersi delle gengive sanguinanti mentre ci si lava i denti, un aspetto spesso sottovalutato, quasi ritenuto "normale", ma che non lo è se il dente è sano! In questo caso, ad esempio bisogna ricorrere ad una visita mirata ed eventualmente intervenire con una cura appropriata delle gengive.


I possibili rimedi

Cattiva alimentazione Se il senso di amaro nella bocca dovesse persistere malgrado alcune opportune misure prese per risolvere la condizione, la soluzione è quella di andare a fondo con visite mirate e più approfondite. All'origine del retrogusto metallico nel cavo orale possono esservi un problema di reflusso o di natura digestiva, nulla di grave, ma che può essere risolto semplicemente con una visita specialistica. Se invece doveste intuire che le cause sono altre e legate a delle cattive abitudini, allora il rimedio è semplice: cambiarle! Quindi, nel concreto, se si mangia male, pesante, in orari non consoni ai fini di una buona digestione, se si fuma tabacco o si abusa di altre sostanze come medicinali, allora è il caso di modificare lo stile di vita. Vi sono anche dei rimedi semplici da adottare, in caso di cattiva digestione, come prendere l'abitudine di bere tisane a base di erbe, oltre che correggere la propria alimentazione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO