allenamento addominali

Movimento fisico e salute

L'attività fisica è uno dei consigli utili per poter mantenere il proprio fisico in salute e soprattutto evitare che possa esserci un accumulo di peso. In poche parole l'attività motoria, il fitness o qualsiasi tipo di sport garantiscono un miglioramento interno ed esterno del corpo umano. Questo concetto deve essere ben chiaro perché non bisogna pensare che svolgere qualsiasi tipo di attività fisica sia solo un modo per avere un fisico più scolpito. Principalmente è importante per la salute dell'organismo, il che significa che i vari apparati di esso potranno funzionare in modo più corretto, evitando di ritrovarsi con qualche problema che può diventare in futuro anche fatale per la propria vita. L'allenamento fisico deve essere costante e abbinato anche ad un'alimentazione sana, altrimenti non ci sarà mai alcun tipo di risultato e il beneficio non sarà avvertito né esternamente né tantomeno internamente.

Movimento fisico e salute

AB Roller Mitavo, Ab Wheel, ruota per addominali con supporto per ginocchia, per il fintess e un allenamento efficace di muscoli addominali, muscoli delle spalle e cosce.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 11€)


Allenamento addominali

Allenamento addominaliPer chi ama mantenersi in forma sicuramente una cura maggiore è data agli addominali. Questa fascia muscolare è praticamente sempre ricoperta dal grasso della pancia, si cerca quindi di eliminarlo provando costantemente a svolgere un allenamento addominali che sia efficace. Se diventa alquanto semplice riuscire a rendere più visibili i muscoli delle braccia o delle gambe, per quelli addominali c'è sempre una difficoltà maggiore. Proprio sull'allenamento addominali esistono vari falsi miti che necessariamente bisogna non prendere in considerazione, altrimenti non si riuscirà mai effettivamente a raggiungere il proprio obiettivo. Vediamo a questo punto nel dettaglio tutte quelle chiacchiere che sono assolutamente da sburgiardare per quel che riguarda l'allenamento addominali. Non è possibile riuscire ad avere addominali ben scolpiti e visibili con soli otto minuti di allenamento al giorno. E' assolutamente sbagliato pensare di poter avere finalmente una pancia piatta e addominali visibili senza praticare cardio fitness. Tutti i vari attrezzi, come panciere magiche, macchinari particolari che le varie pubblicità sponsorizzano, in realtà non sono così efficaci come si voglia far sembrare.

  • pancia piatta Ognuno di noi, da sempre, sogna di avere un corpo tonico e asciutto, senza inestetismi, adiposità, o chili di troppo. La moda propone quotidianamente all’immaginario collettivo corpi perfetti, sodi, q...
  • addome L’addome è la parte del corpo di una persona o di un animale che segue il torace. L’addome ha delle specifiche funzionalità, quali l’assimilazione degli alimenti, l’escrezione ,la riproduzione, e anco...
  • addominali uomo Oggigiorno la moda impone una fisicità asciutta, tonica, longilinea e soda. Molte persone con problemi di obesità e di adipe in eccesso seguono ritmi di diete frenetici e praticano numerosissimi sport...
  • In vista dell’estate, si avverte l’esigenza di migliorare il proprio aspetto fisico. L’adipe, accumulato sull’addome sui fianchi e sui glutei, non è altro che il nemico da sconfiggere, in un tempo bre...

Pedana di Equilibrio in Legno – Allenamento Addominale – Aumenta Stabilità, Forza e Flessibilità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 25,21€)


Alimentazione e allenamento addominali

In poche parole un allenamento addominali per essere realmente efficace deve basarsi su alcune regole importanti. Il primo punto riguarda l'alimentazione, è importantissimo mangiare cibi a zero grassi, solo in questo modo si garantirà alla fascia addominale di essere visibile in superfice. E' piuttosto evidente come la pancia sia un accumulo di grassi che arriva da tutto ciò che mangiamo, solitamente è qui che si posizionano ad esempio tutti i grassi provenienti dall'alcol, ma non solo. Mangiare quindi in modo sano è il primo passo da svolgere durante un allenamento addominali, poi si passa effettivamente ai veri esercizi da svolgere. Qui è sbagliato pensare che bisogna concentrarsi solo sugli esercizi addominali per garantire una loro forma ben visibile. Solitamente durante i comuni esercizi di cardio fitness, che sia l'aerobica o altro, gli addominali sono lo stesso sollecitati. Ciò che significa? E' sicuramente importante dedicarsi ad uno specifico allenamento addominali, ma non bisogna fare solo quello.


Esercizi allenamento addominali

Molti tipi di esercizi fisici che includono l'uso di gambe, braccia o schiena, sono importanti per lo sviluppo degli addominali. Se ad esempio svolgete qualche esercizio per i glutei, noterete come anche gli addominali saranno costantemente in tensione. Questa fascia muscolare in poche parole non si forma più di tanto solo con esercizi specifici. Un buon allenamento addominali deve essere estremamente completo, includendo quindi tutti gli altri tipi di esercizi che solitamente si svolgono in quasi tutte le lezioni di fitness. Vediamo però nel dettaglio quali sono in modo particolare quegli esercizi specifici hce possono essere svolti durante un allenamento addominali. Attenzione senza costanza, forza di volontà e tanto lavoro chiaramente il risultato non potrà mai essere positivo. Si parte come sempre dalla base, dagli esercizi più semplici per poi passare ad uno step più complesso. Il primo punto riguarda il crunch, la posizione di base con la schiena poggiata a terra, piedi ben saldi sul pavimento, braccia incrociate dietro la testa con i gomiti ben larghi e spinte verso l'alto, alzando quindi le spalle da terra. Qui l'errore comune è quello di guardare di fronte a noi, ma si sovraccarica troppo il collo, questo invece deve essere ben lungo, quindi bisogna fissare un punto sul soffitto. Con la stessa posizione iniziale potete sviluppare ancor più gli addominali allungano questa volta le gambe, come una sorta di bicicletta e quando il ginocchio si piega il gomito del braccio opposto deve essere rivolto verso di lui. Un movimento alternato che garantisce anche un lavoro maggiore per le gambe, stimolando in questo caso gli addominali obliqui. Lo stesso movimento può essere poi svolto senza alternare le gambe, ma portandole verso il petto per poi allungarle in avanti, chiaramente unite. Esistono davvero tantissimi esercizi per questi muscoli, ma è importante capire che un allenamento addominali deve essere totalizzante, comprendere quindi anche il lavoro di altri muscoli del corpo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO