Che cos'è il catabolismo muscolare e come evitarlo

Che cos'è e come avviene il catabolismo muscolare

Il catabolismo muscolare è un processo chimico atto a smantellare le proteine che compongono i muscoli, al fine di produrre energia. Esso avviene principalmente quando ai tessuti del corpo manca la quantità sufficiente di glucosio che, attraverso un processo chiamato ossidazione, deve essere trasformato in energia, necessaria allo svolgimento di tutte le attività giornaliere e fondamentale per il funzionamento stesso dell'organismo. In genere, sono i carboidrati a rappresentare la fonte primaria di glucosio, ma quando tale riserva scarseggia per via di un'assunzione non sufficiente di alimenti che contengono questo macronutriente, il glucosio, con la relativa energia liberata al momento della sua trasformazione, viene prelevato dalle proteine. Ciò avviene a discapito dei muscoli, poiché le proteine ne sono i costituenti fondamentali.
Muscolo di un braccio umano

Elastiche Fitness Banda Elastica - Fasce Resistenza Bande di Resistenza Set di 5 Bande Esercizi per Fisioterapia - Loop Resistance Bands Attrezzatura per l'allenamento per Crossfit Forte Ginnastica Danza Forza Recupero Mobilità Allena Gambe Glutei

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 5,96€)


Cause principali che portano al catabolismo muscolare

Donna in stato di stress La scarsità dei carboidrati nella dieta giornaliera è solo una delle principali cause che inducono il catabolismo muscolare. Cause relative sono rappresentate da diete ipocaloriche e digiuni prolungati, che nella maggior parte dei casi stanno ad indicare sintomi di malattie, quali disturbi del comportamento alimentare (DCA). Anche lo stress gioca un ruolo fondamentale quanto al verificarsi di processi catabolici riguardanti la muscolatura, perché nel momento in cui si è sottoposti a stress di qualsivoglia genere, viene liberato un ormone catabolico, chiamato cortisolo. Infine, uno sforzo fisico prolungato può essere anch'esso causa di una decomposizione muscolare, perché comporta un'eccessiva riduzione del livello di glucosio nel sangue il quale, di conseguenza, viene rigenerato a partire dalla riserva proteica presente nei muscoli.

  • Dieta e salute La dieta è la soluzione per chi desidera perdere peso. Chi desidera dimagrire, in primis decide di ridurre l’apporto calorico dei cibi, cercando di snellire la propria silhouette in un arco di tempo b...
  • massaggio piedi La riflessologia è una vera e propria terapia, che affonda le sue radici nel presupposto che il benessere dell’individuo è influenzato da ogni singolo aspetto della vita di una persona. La riflessolog...
  • seno e chirurgia estetica Una donna per sentirsi tale ha il bisogno di avere un seno che la soddisfi. Di solito nessuna donna riesce ad essere contenta del proprio corpo, c'è insomma sempre qualcosa che non sembra soddisfarla....
  • stress La società odierna impone al nostro stato fisico e mentale degli impulsi sin troppo stressanti che inevitabilmente ci infondono ansia, preoccupazione, depressione, tensione, aggressività e cattivo umo...

Gymadvisor Spiky 6 – 10 cm per massaggi Trigger Point terapia di sollievo stress roll – migliorare la circolazione e rilascio muscoli contratti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,98€


Rimedi finalizzati ad evitare il catabolismo muscolare

Piano alimentare completo Al fine di ridurre il più possibile il rischio di incorrere nel catabolismo muscolare, è fondamentale in primo luogo fornirsi di un piano alimentare che sia il più adatto possibile alle proprie esigenze e alla propria fisicità. Per cui, esso deve tener anche conto della sedentarietà o attività di ogni singolo individuo: più si è attivi, maggiore deve essere l'apporto nutrizionale da seguire, e viceversa. In secondo luogo, è necessario ridurre al massimo i livelli dello stress, in modo da evitare la produzione del cortisolo. Inoltre, è importante che chi svolge attività fisiche intense non ecceda mai con la durata dell'allenamento e si prenda il giusto tempo di riposo. Consigliatissimi sono anche gli integratori di amminoacidi ramificati alla fine del proprio allenamento, in modo da accelerare il recupero muscolare per far diminuire ulteriormente la possibilità che il catabolismo si verifichi.


Che cos'è il catabolismo muscolare e come evitarlo: Catabolismo notturno, e modo per evitarlo

Uomo che dorme nel letto Sono gli atleti di livello agonistico e gli appassionati del bodybuilding ad essere maggiormente intimoriti dall'insorgere del catabolismo muscolare. Essi rischiano infatti di veder svanire sia il frutto del loro duro impegno, sia la prestazione della loro performance. Ciò che li preoccupa, seppur seguano ogni giusta precauzione al fine di tenere il proprio organismo sempre carico di glucosio in quantità sufficiente, è il catabolismo notturno. Infatti, la notte si è completamente a digiuno e non è difficile, nonostante il metabolismo basale rallenti, che le scorte di glucosio, ricavate mediante un buon piano alimentare, si esauriscano. Pertanto, è necessario qualche accorgimento in più, come l'assunzione di caseine, vale a dire proteine a rilascio lento, presenti in diversi alimenti come il grana o i fiocchi di latte, in modo da tenere ben nutrito l'organismo durante l'intera notte.



COMMENTI SULL' ARTICOLO