Condropatia rotulea ginocchio

Cos'è la condropatia rotulea ginocchio

La Condropatia rotulea ginocchio è una patologia che colpisce l'articolazione del ginocchio. In particolar modo, questa malattia si concentra nella porzione interna della rotula e la parte distale del femore. Essa è connessa all'usura della cartilagine meniscale, il "cuscinetto" che attutisce lo sfregamento delle articolazioni, permettendone il movimento impeccabile. Quando avviene l'usura della cartilagine o la lesione del menisco, questi lubrificanti naturali non adempiono al loro compito, provocando "attrito" tra le articolazioni, con conseguente usura dei tessuti ossei. Questo meccanismo scorretto di movimento degli arti provoca una posizione impropria della rotula, con conseguente disallineamento di quest'ultima. Anatomicamente, la rotula partecipa al movimento del ginocchio con il femore, attraverso i legamenti (legamento rotuleo) e la tibia. È la rotula che garantisce l'estensione del ginocchio: durante la pratica estensiva essa risale, in quanto richiamata dai tendini. La Condropatia rotulea ginocchio provoca dolore e difficoltà a svolgere i movimenti giornalieri.
Infiammazione ginocchio

ipow Ginocchiere sportivo Tutore ginocchio Fascia ginocchio Ginocchiere supporto Morbido e Traspirante per Pallavolo, Calcio, Corsa, Basket, Sport, 2 seri (nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,59€
(Risparmi 7,4€)


Sintomi della condropatia rotulea ginocchio

Condropatia rotulea I sintomi Condropatia rotulea ginocchio interessano la parte interna del ginocchio, provocando dolore e infiammazione, la comparsa di osteartrosi con infiammazione articolare, a volte anche la presenza di versamento, che provoca gonfiore. Il paziente affetto da condropatia rotulea ginocchio accusa, oltre alla sintomatologia dolorosa, anche difficoltà a deambulare, a scendere e salire le scale, a causa dell'inefficienza rotulea. Uno scorretto movimento della rotula provoca un cedimento del muscolo quadricipite ed uno slittamento della rotula verso l'interno gamba (ginocchio valgo), che accentua la condropatia, in quanto il ginocchio non è correttamente allineato ed in asse, provocando dolore e infiammazione. Oltre a ciò avviene un progressivo zoppicamento e gonfiore del ginocchio, associato nei casi più gravi, anche a malformazioni. Un intervento chirurgico che effettua l'allineamento della rotula tende ad alleviare i fenomeni della condropatia rotulea, assicurando con un ginocchio più dritto, un'estetica migliore.

  • condropatia rotulea Il ginocchio è una articolazione molto delicata e complessa soggetta a molteplici patologie. Spia comune di tutte le afflizioni che possono riguardare il ginocchio è il dolore che, a volte, può essere...
  • ginocchio C'è una parte del corpo che è estremamente sollecitata quando si pratica attività fisica ed è per questo soggetta a maggiori infortuni. Stiamo parlando del ginocchio, quella che permette il classico p...
  • dolore al ginocchio Il dolore al ginocchio viene più appropriatamente chiamato gonalgia e può colpire sia gli adulti che i bambini, senza distinzioni di età o sesso. Può dipendere da tanti fattori che vanno dalla genetic...
  • tendine infiammato Denominata anche infiammazione anserina, quella della zampa d'oca rappresenta un processo infiammatorio del tendine che si inserisce tra i muscoli: sartorio, gracile e semitendinoso della porzione med...

Braveking Cuscino Lombare, Cuscino di Supporto Posteriore in Memory Foam con Poggiatesta, Allevia Il Dolore al Coccige della Sciatica, per Auto, Casa, Ufficio, Apprendimento, Viaggi,Yellow

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,59€


Vari gradi di condropatia rotulea

Impacchi ghiaccio ginocchio Si contraddistinguono vari tipi di Condropatia rotulea ginocchio: a seconda della gravità della patologia, vi sono fino a quattro gradi di Condropatia che sono associati allo stato della cartilagine. Il primo grado è il meno severo e consiste nel rammollimento della cartilagine, con lieve dolore del ginocchio. Il secondo grado presenta, oltre al rammollimento della cartilagine, una leggera erosione superficiale della rotula. Nel terzo stadio di Condropatia rotulea ginocchio avvengono degli assottigliamenti dei tessuti, con deterioramenti da non trascurare. Al quarto stadio avvengono gravi erosioni, tanto che risulta visibile l'osso della rotula sottostante. In ogni grado è bene rivolgersi ad un ortopedico esperto che dopo un'attenta anamnesi della patologia, impartisca esami accurati per definire con maggior precisione il grado di Condropatia. Se nei primi casi la patologia si tiene sotto controllo ed è bene effettuare un sano esercizio fisico, per rafforzare i muscoli che sostengono la rotula, nei gradi più avanzati si interviene con un intervento chirurgico di Artroscopia.


Condropatia rotulea ginocchio: Trattamento e tempi di guarigione

Sport prevenzione Il trattamento effettuato in presenza di Condropatia rotulea ginocchio mira a evitare lo "sfregamento" della rotula sul femore, onde evitare l'erosione della cartilagine patellare. Nei primi stadi della malattia, un periodo di riposo o l'applicazione del ghiaccio tenderà a diminuire il dolore al ginocchio. Anche l'applicazione di infiltrazioni di acido ialuronico tenderanno a ripristinare la lubrificazione del ginocchio, per permettere maggior movimento. Nei casi più gravi si interviene in modo chirurgico: l'ortopedico effettuerà un'artroscopia in anestesia epidurale, servendosi di uno strumento detto "Artroscopio". Esso penetra nel ginocchio per mezzo di piccole incisioni (che si richiuderanno con pochi punti di sutura) e procede al livellamento della rotula soggetta a erosione. In caso la cartilagine sia lesionata, si provvede a rimarginare il tessuto "sdrucito", ripristinando la salute di questa importante fibra elastica.



COMMENTI SULL' ARTICOLO