Artrite reumatoide sintomi

Cos'è l'artrite reumatoide e come si manifesta

L'artrite reumatoide è una patologia autoimmune cronica e progressiva che riguarda le articolazioni del corpo. L'infiammazione si verifica con più facilità nell'età compresa tra i 40 e i 60 anni, soprattutto nelle donne, si manifesta con dei sintomi improvvisi e con il passare del tempo causa delle evidenti deformazioni delle ossa. Le articolazioni più frequentemente attaccate dallo stesso sistema immunitario sono quelle delle mani e dei piedi. I principali sintomi avvertiti sono il dolore, la rigidità e il gonfiore. Con il trascorrere degli anni si producono calcificazioni tali da compromettere gravemente l'uso delle articolazioni stesse e quindi incidere negativamente sulla vita quotidiana e sul lavoro. La malattia osteo-articolare è invalidante e colpisce tutte le articolazioni in maniera alternata perciò si assiste al fenomeno che, mentre una parte vede ridursi l'infiammazione e alleviare i sintomi, un'altra ricomincia a subirla.
Artrite reumatoide alle mani

Guanti a Compressione per Artrite ideati da medici e Manuale Medico - Sollievo dai Sintomi dell'Artrite, della Malattia di Raynaud, del Tunnel Carpale & Altre Patologie della Mano (L)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Artrite reumatoide: i sintomi caratteristici

mal di piedi L'artrite reumatoide dà sintomi caratteristici a partire dal mattino, sin dal momento del risveglio. Il paziente avverte una fastidiosa rigidità articolare che si riduce con il movimento ma molto lentamente e nel giro di almeno un'ora e spesso anche tre o quattro. La parti infiammate sono tumefatte, gonfie a causa di un edema locale e la pelle si presenta arrossata. Il dolore può essere molto intenso e il soggetto prova grande difficoltà a svolgere gesti comuni come guidare, afferrare oggetti o sollevare pesi anche moderati. L'infiammazione e la diminuzione della mobilità articolare si accompagnano anche a riduzione della forza muscolare. Inoltre, poiché la malattia agisce anche a livello sistemico, si assiste sovente ad un processo di indebolimento della persona, in conseguenza all'infiammazione interna.

  • ginocchio cartilagine dolore Uomini, donne e bambini possono soffrire di problemi alle ginocchia. Può accadere a persone di tutte le razze e gruppi etnici.Problemi al ginocchio e alla cartilagine, possono essere evitati con eserc...
  • Dolore alle anche La lussazione dell'anca è una patologia che coinvolge tutte le parti che compongono questa importante articolazione. Viene chiamata anche displasia dell'anca ed è causata dall'allontanamento delle par...
  • sublussazione della caviglia In termini medici una lussazione è una alterazione delle superfici delle articolazioni, in realtà si tratta della loro separazione, che può avvenire per diversi motivi. Una lussazione può essere conge...
  • Dolori connettivite Con il termine medico di connettivite non ci si riferisce ad una patologia specifica, bensì ad un insieme di malattie di tipo infiammatorio che possono interessare i tessuti connettivi, come ad esempi...

JZTRADING Braccialetto Bracciali per L'artrite Reumatoide per Terapia Antidolorifica per La Menopausa Magnetico Bracciali per L'artrosi Braccialetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0,88€


Come si effettua la diagnosi della malattia

Radiografia di artrite reumatoide Per trattare efficacemente l'artrite reumatoide e permettere al paziente la conduzione di una vita normale è indispensabile una diagnosi precoce. La terapia deve essere cominciata il prima possibile, sia per ridurre i sintomi che per evitare i danni permanenti con disabilità e l'interessamento di altri organi e sistemi, come quello respiratorio, circolatorio e nervoso. La diagnosi della patologia avviene con la ricerca nel sangue dei valori di VES e proteina C reattiva, i quali evidenziano i processi di infiammazione interna. Si ricercano anche il fattore reumatoide (FR) e determinati anticorpi che rivelano l'origine autoimmune della malattia. In seguito radiografie, TAC o risonanza magnetica evidenzieranno il danno articolare. La diagnosi tempestiva e un'adeguata terapia eviterà al paziente complicazioni come anemia, osteoporosi e problemi cardiovascolari.


Artrite reumatoide sintomi: La terapia della patologia con farmaci di fondo e biologici

RMN alle mani La terapia cominciata sul nascere della patologia permette di far regredire l'artrite reumatoide, i sintomi relativi e riacquistare la piena efficienza delle articolazioni colpite dall'infiammazione. Spesso i medici preferiscono iniziare con una fase di attacco con alte dosi di farmaci a base di cortisone per ridurre subito la flogosi e il dolore. In seguito saranno prescritti i farmaci di fondo (DMARDs) composti da diversi principi attivi immunosoppressori, tra cui il metotrexato, la minociclina e la sulfasalazina. Qualora questi farmaci non risultassero efficaci o risolutivi, esiste da alcuni anni la possibilità di impiegare farmaci biologici (MRB) con un'azione personalizzata sul sistema immunitario del paziente. Ottenuti tramite ingegneria genetica, si legano e inattivano alcune proteine coinvolte nei processi infiammatori e danno ottimi risultati.



COMMENTI SULL' ARTICOLO