Dolore intercostale petto

Dolore intercostale petto: fitte dolorose e improvvise

Un dolore acuto e fastidioso all’altezza del torace, tra le costole, un fastidio che può mozzare il respiro e costringerci a fermarci: il dolore intercostale al petto si presenta con fitte in zona toracica, un fastidio comune che tutti noi abbiamo provato almeno una volta. I dolori intercostali possono essere di diversa natura: a volte si tratta di leggeri fastidi altre volte si presentano come dolori molto forti. Di solito i dolori intercostali insorgono in maniera improvvisa e repentina e si presentano come fitte acute di breve durata all’altezza delle costole. Il modo in cui i dolori intercostali si presentano e la natura spesso acuta del fastidio possono spaventare e far temere la presenza di patologie complesse a carico degli organi interni contenuti nella gabbia toracica. Nella maggior parte dei casi, però, si tratta di un disturbo non grave, passeggero e che non ha conseguenze particolari.
dolore intercostale

3B Scientific A86/1 Modello di Anatomia Umana Mini Articolazione della Spalla con Sezione Trasversale, su Base

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,7€


Le cause più comuni del dolore intercostale petto

Un dolore improvviso al torace In realtà il termine "dolore intercostale" è abbastanza vago e non si riferisce a una patologia precisa ma solo a un sintomo doloroso che può aver origine da vari disturbi. Nella maggior parte delle volte se le fitte sono repentine e passeggere si tratta semplicemente di dolori legati a problemi muscolari e articolari. La muscolatura della schiena e del petto e le articolazioni della spalla sono, infatti, strettamente connesse tra di loro e stiramenti, crampi e traumi muscolari, una postura scorretta e problemi a carico delle articolazioni possono provocare fitte dolorose nella zona del torace, proprio tra le costole. Anche un allenamento fisico eccessivo e una tosse forte e persistente possono essere causa di dolore intercostale al petto un esercizio fisico estenuante può provocare strappi e traumi alla muscolatura pettorale e tossire in modo continuativo può, a sua volta, affaticare la muscolatura e provocare fitte dolorose.

  • Dolore intercostale lato destro Il termine dolore intercostale definisce una sintomatologia dolorosa a carico della gabbia toracica. Per meglio definire la zona interessata si può semplificare indicando come apice la base del collo...
  • Diversi organi del torace Il dolore intercostale sinistro viene avvertito in un'area compresa tra la linea del collo e quella dell'ombelico. Quando è localizzato proprio in corrispondenza del cuore il soggetto viene subito ass...
  • Dolori intercostali al petto I dolori intercostali al petto sono dovuti a numerose cause diverse, che provocano fitte e sensazioni di dolore tra le costole. Lo spazio tra una costola e l'altra è la sede dei muscoli intercostali (...

Crema Antidolorifica Artro Confort Erbecedario, Antinfiammatoria Naturale Con Artiglio Del Diavolo, Arnica. Per Dolori Muscolari Articolari, Reumatismi, Artrite, Contusioni, Distorsioni, 1 Tubo 100ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€


Quando preoccuparsi e rivolgersi al medico

forte dolore toracico A volte un dolore acuto all'altezza del petto può, invece, essere il sintomo di una patologia ben più grave di un semplice disturbo muscolare. All'interno della gabbia toracica sono contenuti organi vitali come cuore e polmoni e i dolori al petto possono essere una manifestazione di patologie a loro carico. Gravi malattie come la polmonite e patologie respiratorie di varia natura possono avere come sintomo algie e dolori in zona toracica. Dolori al centro del petto possono, invece, essere ricondotti a patologie di natura cardiaca. Anche una frattura o un'incrinatura delle costole possono essere causa di forti fitte in zona toracica e causa di un dolore persistente potrebbe essere un tumore polmonare. Per questo è bene prestare molta attenzione ai segnali del proprio corpo: in caso di dolore molto forte e acuto che perdura nel tempo, se il dolore è associato ad altri sintomi è consigliabile farsi visitare dal proprio medico curante o recarsi al pronto soccorso.


I rimedi per i dolori intercostali

antidolorifico Avendo causa e origini di diversa natura è difficile individuare una terapia specifica e univoca per affrontare i dolori intercostali. Una volta appurato che non si tratta di sintomi di patologie gravi a carico di organi interni è possibile trovare un rimedio cercando di risalire alla causa della fitta al torace. Se il dolore è insorto dopo uno sforzo o dopo un'intensa attività sportiva è consigliabile interrompere l'esercizio fisico per un po' e stare a riposo.Quando le fitte tra le costole sembrano aver avuto origine da una postura scorretta è bene cercare di correggerla con un'adeguata terapia. Qualora il dolore intercostale al petto fosse provocato da eccessi di tosse è opportuno, invece, affrontare una terapia mirata a combatterla. In ogni caso di solito il dolore dovrebbe sparire da solo in pochi minuti, se, peró, le fitte sono persistenti può essere d'aiuto il ricorso ad antidolorifici e FANS.




COMMENTI SULL' ARTICOLO