Dolori intercostali lato destro

Cosa sono i dolori intercostali

Il termine dolore intercostale definisce una sintomatologia dolorosa a carico della gabbia toracica. Per meglio definire la zona interessata si può semplificare indicando come apice la base del collo e come base l’ombelico, quest’ultimo come punto d’incontro tra il lato destro e il lato sinistro del corpo. Il dolore intercostale è spesso una spia, l’indicatore di una patologia talvolta anche seria o più semplicemente di un comune disturbo o ancora la fisiologica spossatezza dovuta dalla gravidanza. La fitta provocata da un dolore intercostale in un determinato punto, non significa necessariamente che quella sia la sede dove è presente la patologia. Per questo motivo formulare una diagnosi, sulla base del punto in cui si percepisce il dolore, non è sempre facile, vista la moltitudine di organi interni contenuti nella gabbia toracica. E’ quindi un'algia da non sottovalutare e che vale sempre la pena di approfondire con l’aiuto del proprio medico.
Dolore intercostale lato destro

3B Scientific A45/1 Modello di Anatomia Umana Omero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,48€
(Risparmi 0,15€)


Cause

dolore lato destro Il dolore al lato destro del corpo, che si presenta sotto le costole, è abbastanza comune. E’ un dolore associato a diversi disturbi, tra i quali quelli gastrointestinali o più semplicemente derivanti da traumi. Di seguito un breve sunto delle più probabili cause associate a questo tipo di algia. Malattie del fegato Un forte dolore sotto la gabbia toracica sul lato destro, può significare scompensi a carico del fegato che ingrossandosi spinge sulle costole. Appendicite Un piccolo pezzetto d’intestino che se infiammato provoca dolore. Nei casi limite si trasforma in peritonite. Il dolore al fianco destro potrebbe essere un segnale d’infiammazione. Sindrome Rib E’ un’affezione molto dolorosa paragonabile a un attacco cardiaco. In pratica si tratta dello scivolamento dei muscoli obliqui della cassa toracica, dovuto a un’intesa attività sportiva non perfettamente calibrata sulle proprie possibilità fisiche. Traumi Infortuni in genere a carico della cassa toracica.

  • Diversi organi del torace Il dolore intercostale sinistro viene avvertito in un'area compresa tra la linea del collo e quella dell'ombelico. Quando è localizzato proprio in corrispondenza del cuore il soggetto viene subito ass...
  • Dolori intercostali al petto I dolori intercostali al petto sono dovuti a numerose cause diverse, che provocano fitte e sensazioni di dolore tra le costole. Lo spazio tra una costola e l'altra è la sede dei muscoli intercostali (...
  • dolore intercostale Un dolore acuto e fastidioso all’altezza del torace, tra le costole, un fastidio che può mozzare il respiro e costringerci a fermarci: il dolore intercostale al petto si presenta con fitte in zona to...

Isport ginocchio Patellofemoral Artrite, cartilagine Sport lesioni dolore sollievo taping kinesiologico pre-cut Kit 5 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,34€


Cosa riferire al proprio medico

dolori intercostali Vista la complessità di fattori che possono determinare i dolori intercostali, è utile annotare tutti i sintomi così da riferirli al proprio medico curante che sarà facilitato da questo compito. Prendere nota di dove si manifesta l’algia, in che punto della cassa toracica perché la posizione può indicare il tipo di patologia. Se ad esempio si percepisce male in alto allo sterno, si potrebbe trattare di un’ulcera o di un reflusso e purtroppo anche di un problema cardiaco. Quando il dolore è sulla schiena, sotto le scapole, spesso è un problema muscolo/scheletrico e nei casi limite, una malattia polmonare come la polmonite o un carcinoma. Se il dolore si presenta sul fianco destro in basso, con molta probabilità è un problema epatico a carico del fegato, sul lato sinistro malattie alla milza o al colon. Prendere appunti su quando si manifesta il dolore, se ad esempio più lancinante il mattino, piuttosto che la sera o ancora se il male interrompe addirittura il sonno notturno.


Dolori intercostali lato destro: Cure e rimedi

dolore intercostale Le algie intercostali sono molto dolorose e la prima cosa che chiede chi ne soffre, è un farmaco capace di lenire il male. Come già specificato, per prima cosa bisogna stabilire la natura del dolore, da cosa è provocato e quindi quali sono le cause da ricercare sempre consultandosi con il proprio medico curante. Ponendo il caso di un semplice dolore muscolare o osseo, sarà sufficiente assumere farmaci a base di FANS, mentre se l’algia è sintomo di una patologia, anche se non ancora accertata, tali medicine saranno inefficaci. I dolori intercostali dati dallo stato di gravidanza sono dovuti agli squilibri del baricentro del corpo e anche all'aumento di peso a carico dell'addome. Quest'ultimo provoca tensioni sulla colonna vertebrale che possono scatenarsi in dolori al costato.L'obesità e soprattutto l'accumulo di adipe sulla parte alta del corpo sono fattori che provocano dolori intercostali. Una dieta equilibrata e sano esercizio fisico saranno sufficienti a risolvere l'algia.



COMMENTI SULL' ARTICOLO