Emocromo mpv

L'emocromo come esame ricco di informazioni

Con un semplice prelievo di sangue eseguibile da tutti senza particolari controindicazioni, è possibile effettuare l'esame emocromocitrometico, meglio conosciuto come emocromo. L'emocromo consiste nella misurazione di un insieme di parametri estremamente importanti per il mantenimento in salute dell'organismo, quali i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine. In un individuo sano, questi elementi cellulari si mantengono stabili all'interno di ranges di riferimento (diversi tra uomini e donne), mentre il loro scostamento dai valori standard rappresenta un campanello di allarme che, a seconda dei casi, può evidenziare la presenza di patologie più o meno importanti. Un numero basso di globuli rossi, ad esempio, potrebbe indicare la presenza di un'anemia; un numero alto di globuli bianchi, un'infezione in atto.
Cellule del sangue

Equilibra - Colest-Ok, 30 Compresse

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 0,46€)


Il significato dell'emocromo mpv

Piastrine Il nostro sangue contiene degli elementi cellulari privi di nucleo fondamentali per la coagulazione e l'arresto delle emorragie, le cosiddette piastrine. Tali corpuscoli, vitali per la sopravvivenza, possono variare non solo in base al numero (per cui nell'emocromo si effettua la loro conta), ma anche in base al volume: si parla allora di MPV, ossia di volume piastrinico medio (dall'inglese 'mean platelet volume'). Di norma, il valore dell'MPV è correlato al numero delle piastrine (PLT) poichè, siccome i corpuscoli più giovani sono solitamente più grandi di quelli adulti, più piastrine vengono prodotte dal midollo osseo più il loro volume medio risulta maggiore. Il valore dell'emocromo MPV è quindi un prezioso indicatore sia dell'efficienza di produzione delle piastrine che della capacità di coagulazione dell'organismo.

  • Prelievo del sangue per l'emocromo Un test emocromocitometrico completo (Emocromo) può dare informazioni circa lo stato generale di salute dell'organismo. Può essere utile per: - trovare la causa dei sintomi come stanchezza, debolezz...
  • prelievo per emocromo hgb L'emocromo è un'analisi del sangue che serve per controllare al quantità dei principali costituenti cellulari come i globuli bianchi detti leucociti, i globuli rossi o eritrociti e le piastrine dette ...
  • Globuli rossi ossigeno La sigla RBC indica gli eritrociti, ossia i globuli rossi presenti nel sangue. Gli eritrociti contengono l'emoglobina, proteina che si lega all'ossigeno, trasportandolo dai polmoni agli organi e ai te...
  • Un prelievo di sangue L'esame emocromo, noto come il nome scientifico di esame emocromocitometrico o di emogramma, è un prelievo di sangue che consente di monitorare i valori sanguigni e di tenere sotto controllo il funzio...

+WATT - Ferro+ 40 cpr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,2€


Valori alti

Provetta da analizzare Quando l'MPV eccede il limite superiore è possibile che ci sia un’alterazione della qualità delle piastrine, in alcuni casi congenita, in altri provocata ad esempio dall’assunzione di farmaci o dalla carenza di vitamina C. Altra possibile causa è la PTI, ossia una malattia autoimmunitaria legata alla scarsità del numero di piastrine; tuttavia una 'piastrinopenia' potrebbe essere anche ereditaria, come accade per alcune popolazioni dei Paesi mediterranei. In generale tutti i problemi cardiovascolari come le arteriopatie potrebbero essere alla base di un’alterazione dell’MPV verso l'alto. Questa si associa a maggiori rischi di ictus, trombosi, embolie e infarto miocardico. Condizioni quali diabete o obesità sono certamente fattori correlati ad un maggiore MPV che vanno considerati nell’interpretazione dei risultati.


Emocromo mpv: Valori bassi

Personale medico Quando il valore dell'emocromo mpv è inferiore al minimo del range di riferimento, potremmo essere in presenza di disfunzioni legate all'attività del midollo osseo. Questo tessuto emopoietico, infatti, è deputato anche ai processi di produzione delle piastrine, per cui un'anomalia della piastrinopoiesi può associarsi a patologie come ad esempio l'anemia aplastica. Anche la milza potrebbe essere causa dell'alterazione (ipersplenismo), oppure alcune sindromi come quella di Wiskott-Aldrich, malattia ereditaria da immunodeficienza che si riscontra prevalentemente negli individui maschi in età puerile. In tutti i casi, il rischio associato ad un MPV basso è di tipo emorragico, con difficoltà nella coagulazione del sangue. E' bene quindi che la diagnosi sia sempre effettuata da personale medico specializzato, anche attraverso ulteriori accertamenti.


  • mpv basso Un test emocromocitometrico completo (Emocromo) può dare informazioni circa lo stato generale di salute dell'organismo.
    visita : mpv basso

COMMENTI SULL' ARTICOLO