legge sulla separazione

Matrimonio e separazioni

Il matrimonio spesso può risultare imprevedibile, ci si ritrova a dover fronteggiare problematiche che fino a quel momento erano praticamente inesistenti nella propria vita e questo inevitabilmente può creare scompiglio all’interno della coppia. Non sempre quindi il matrimonio riesce a garantire stabilità e tranquillità alla coppia, ma subentrano alcuni ostacoli che sembrano essere insormontabili e con ciò si arriva inevitabilmente a decidere di cessare questo legame spirituale e soprattutto legale. Scegliere il divorzio come soluzione ai vari problemi di coppia è ormai alquanto frequente, molti coniugi si ritrovano a voler far cessare il proprio matrimonio appena subentra qualche problema, non si ha ormai più la voglia e la capacità di vivere uniti per sempre e questa è una situazione alquanto triste. I divorzi aumentano a vista d’occhio ogni anno, anche se in Italia il cammino giudiziario è ancora abbastanza tortuoso.
Matrimonio e separazioni

Cubic Fun C717H - 3D Puzzle La Cattedrale di Notredame Parigi Francia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Legge sulla separazione

Vogliamo a tal proposito approfondire la legge sulla separazione, qual è l’iter che ogni coppia sposata deve seguire per arrivare al fantomatico divorzio. Nel nostro Paese è necessario che ci sia un periodo di separazione, ecco perché si parla di legge sulla separazione, questa è una strada obbligatoria per poi arrivare definitivamente al divorzio. Innanzitutto è bene sapere come la separazione sia un periodo di transizione, quindi la coppia legalmente è ancora marito e moglie, ma chiaramente può vivere separata. La legge sulla separazione prevede due strade percorribili, quella consensuale e quella giudiziale. Al momento bisogna dire che occorrono ancora tre anni di separazione per poi arrivare al divorzio, anche se qualche cambiamento sostanziale si sta verificando nel nostro Paese. Prima di inoltrarci in tale cambiamento la legge sulla separazione in Italia è obbligatoria in quanto si ha necessità di dare del tempo alla coppia di poter pensare seriamente alla fine del matrimonio, c’è secondo la legge sempre una possibilità che la coppia decida di non terminare più il legame matrimoniale.

  • Il rapporto d amore Un rapporto d'amore può avere mille sfaccettature, non c'è insomma un manuale di guida che identifichi quello perfetto, ognuno è speciale per determinati aspetti, ma non per questo deve essere conside...
  • La seduzione In campo amoroso svolge un ruolo di primo piano la seduzione, un termine utilizzato spesso pensando alla sfera prettamente sessuale, ma non è così. Sicuramente esistono uomini e donne che hanno come u...
  • L amore di coppia Quando due persone si amano sentono l'esigenza di viversi completamente, di non poter stare l'uno senza l'altra. C'è un insieme di attrazioni che portano i due individui ad essere totalmente uniti. No...
  • Abbigliamento intimo Nell'immaginario comune l'intimo ha sempre costituito un'arma in più per poter sedurre l'altra persona. Sono però principalmente le donne che scelgono nei minimi particolari il capo d'abbigliamento in...

Chiedilo al mare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,63€
(Risparmi 2,36€)


legge sulla separazione: Legge sulla separazione consensuale e giudiziale

La separazione consensuale implica un accordo preventivo tra le parti, i due coniugi sono in buoni rapporti ed insieme hanno deciso tuto ciò che riguarda proprio l’iter della separazione, con spartizione patrimoniale, affidamento dei figli e così via. Con la separazione giudiziale invece la situazione si complica maggiormente, non essendoci un accordo tra le parti inevitabilmente aumenteranno le udienze davanti al giudice ed i tempi si allungheranno ulteriormente. Proprio i tempi piuttosto lunghi della separazione e del divorzio hanno sempre creato delle problematiche a coloro che hanno deciso di porre fine al matrimonio, ma a fine maggio del 2014 la Camera in Italia ha approvato una nuova legge sulla separazione, quella riguardante il divorzio breve. In poche parole lo scioglimento del matrimonio avviene in 6 mesi nei casi di separazione consensuale ed in 12 mesi per quella giudiziale. Bisogna però attendere ancora un po’ per far sì che ciò avvenga realmente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO