Otite media

Otite media

L'otite media è un disturbo molto diffuso, che si manifesta in molti casi come complicazione di altre patologie, come ad esempio l'influenza o il raffreddore. Si tratta dell'infezione dell'orecchio medio: quella parte che comprende il timpano e i tre piccoli ossicini che si trovano dietro di esso, ossia incudine, martello e staffa. Il particolare nome di questi ossicini è dovuto alla loro forma peculiare. L'otite media può essere causata da diversi agenti patogeni, in genere un batterio o un virus, uno dei più tipici è quello dell'influenza. L'orecchio medio è infatti collegato, tramite dei tubicini, alla parte posteriore della gola tramite un passaggio chiamato tuba di Eustachio. Quando si soffre di raffreddore o di influenza e si è particolarmente congestionati il muco e gli agenti patogeni che hanno sviluppato la malattia possono attraversare la tua di Eustachio, andando a colpire anche l'orecchio medio.
Diagnosi di otite media

Les Otites Moyennes Chez le Chien

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


I sintomi dell'otite media

Bambino con otite media I sintomi che avvertono i soggetti colpiti da otite media sono abbastanza inequivocabili: dolore all'orecchio colpito, a volte seguito da febbre, nausea, difficoltà a udire i suoni e sonnolenza. Visto che spesso tale patologia si sviluppa a causa di patologie concatenate ad essa, chi soffre di otite media spesso è anche fortemente raffreddato, ha quindi naso che cola, occhi arrossati, congestione nasale. Rispetto ad altri tipi di otite, che possono essere causati da agenti esterni di vario tipo, l'otite media è quasi sempre correlata ad altre patologie da raffreddamento o stagionali, come l'influenza. I sintomi possono aggravarsi nel caso in cui l'otite non sia curata in modo tempestivo, fino ad arrivare a sviluppare un'otite purulenta, con presenza di essudato che cola dal padiglione auricolare. In molti casi l'otite media purulenta porta alla perforazione della membrana timpanica. Questo tipo di patologia può cronicizzare, soprattutto nei bambini in età pediatrica, o nelle persone anziane, il cui sistema immunitario è già parzialmente compromesso.

  • Modello anatomico del labirinto La labirintite è una patologia che interessa l'orecchio e causa intense vertigini e difficoltà di equilibrio. Consiste nell'infiammazione del labirinto, la parte dell'orecchio interno che controlla il...
  • Otite L'otite è un'infiammazione più o meno grave dell'orecchio. Quella esterna interessa il condotto uditivo e si manifesta come un'irritazione, ad opera di una cattiva igiene personale ed infezioni delle ...
  • mal di gola L’autunno è arrivato, le temperature si sono abbassate notevolmente e il freddo inizia a farsi sentire. E con la nuova stagione ormai avviata, arrivano anche i primi sintomi da raffreddamento, dovuti ...
  • disturbi acufene La generazione del suono nelle orecchie avviene a partire da una stimolazione del nervo acustico che trasmette l'impulso nervoso al cervello, il quale lo rielabora come messaggio sonoro. Nei soggetti ...

Otite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


La cura dell'otite media

Otite purulenta Per curare l'otite media è necessario prima di tutto comprendere quale agente patogeno abbia portato a svilupparla. Se si tratta di un batterio, allora la cura sarà a base principalmente di antibiotici. Se invece l'otite media è stata causata da un virus, molto più probabilmente se ne attenderà la guarigione spontanea, assumendo prodotti antidolorifici per alleviare il dolore dovuto all'otite. Nei casi più gravi e dolorosi è possibile assumere farmaci antivirali, che portano ad una più rapida guarigione. Visto che nella maggior parte dei casi l'otite media è correlata a problematiche stagionali per curarla è opportuno arrivare alla guarigione anche dal raffreddore o dall'influenza. Per questo motivo spesso capita che per curare l'otite si utilizzino anche farmaci per decongestionare le vie nasali. In casi molto rari questo tipo di otite tende a cronicizzare, cosa che può portare anche alla necessità di un intervento chirurgico, volto a drenare l'essudato presente al di là della membrana timpanica.


Le cause

Dolore orecchio Nella gran parte dei casi l'otite media non si manifesta come unico disturbo in un soggetto. Si tratta infatti di una patologia correlata a malattie stagionali, come il raffreddore o l'influenza. In alcuni soggetti però può capitare che l'otite media sia dovuta a complicazioni correlate a otite dell'orecchio esterno, soprattutto nei casi in cui questo tipo di patologia sia recidivante. Un classico esempio è la cosiddetta otite del nuotatore, che colpisce chi trascorre molto tempo in piscina, a contatto con acqua che può rimanere intrappolata nel padiglione auricolare. Quando l'otite colpisce molto spesso, può cronicizzare e portare a sviluppare anche l'otite media. In rari casi i batteri o i virus che causano l'otite media colpiscono in modo sintomatico solo l'orecchio. In queste situazioni il dolore all'orecchio è il primo sintomo che si avverte, senza manifestare alcun sintomo di raffreddamento.




COMMENTI SULL' ARTICOLO